Skip to content. Skip to navigation
Comune di Lastra a Signa
You are here: Home Sezioni destra Trasparenza Comunicati Stampa Servizi Sociali Inaugurata la Residenza Sanitaria Assistita "Alfa columbus"
Contatta via telefono  
    Seguici su  
Document Actions

Inaugurata la Residenza Sanitaria Assistita "Alfa columbus"

Sono intervenuti, tra gli altri, Gianni Salvadori, Assessore regionale alle Politiche sociali, Luigi Marroni, Direttore generale ASL 10 e Carlo Nannetti Sindaco del Comune di Lastra a Signa

   Inaugurazione oggi della nuova Residenza Sanitaria Assistita di Lastra a Signa, con l’intervento di Gianni Salvadori, Assessore regionale alle Politiche sociali, Luigi Marroni, Direttore generale ASL 10, Carlo Nannetti e Angela Bagni, Sindaco e Assessore ai Servizi sociali del Comune di Lastra a Signa, Simone Naldoni, Presidente della Società della Salute, Francesco Maraventano, Presidente della RSA.

 La nuova struttura, attiva dal 24 aprile, potrà ospitare fino a 42 persone, sia per inserimenti a carattere definitivo, che per cosiddetti percorsi di sollievo - di 30 o più giorni – la cui durata è a discrezione dei familiari del degente. Con l’apertura della RSA, rileva Angela Bagni <si aggiunge un anello alla catena delle strutture assistenziali nel nostro Comune> costituita da assistenza domiciliare, Centro sociale per anziani autosufficienti e ora, dalla RSA <anche se la permanenza in famiglia continua a godere di una posizione di privilegio>. I Servizi sociali del Comune di Lastra a Signa hanno contattato le famiglie di quanti sono attualmente ospiti di altre strutture, informandole sui servizi del nuovo polo lastrigiano.

   La RSA Alfa columbus rappresenta la prima struttura, all’interno della Società della Salute zona Nordovest fiorentino, a fondarsi su una gestione associata pubblica-privata. Per la sua direzione infatti, si è costituita una s.r.l. il cui capitale è detenuto in pari quote del 25,5% ciascuna da Comune di Lastra a Signa e ASL 10, mentre la quota minoritaria (49%) è detenuta da un socio privato. La RSA sostituisce le vecchie lungodegenze ospedaliere, basandosi su un piano sanitario personalizzato in accordo col medico di famiglia. In sostanza, come è stato rilevato, si tratta di una casa allargata, una sorta di ospedalizzazione domiciliare, aperta al volontariato e votata ad un uso flessibile e non definitivo del ricovero.

   Per un periodo di tre mesi, la nuova RSA sperimenterà anche il servizio di cure intermedie rivolto a coloro le cui condizioni non consentono un'assistenza a domicilio, ma neppure richiedono un ricovero ospedaliero. La Società della Salute mette a disposizione 6 posti letto presso la RSA, con accesso gratuito alle cure: <una risposta concreta – ha detto Simone Naldoni - alla riorganizzazione dei servizi sanitari territoriali e di quelli ospedalieri>. (fp)


Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Tel. 055 87431 - Fax 055 8722946
Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it

Condizioni di Utilizzo - Informativa sulla privacy