Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza Garibaldi
/ Schede / Ambiente / Autorizzazione in deroga per attività rumorose temporanee

Autorizzazione in deroga per attività rumorose temporanee

In attuazione del Regolamento Regionale n. 2/R D.P.G.R.T. del 08/01/2014 recante "Nuove disposizioni per autorizzazione in deroga per attività rumorose temporanee*: Cantieri edili, stradali e assimilabili o manifestazioni nelle aree, o al di fuori delle aree, destinate a spettacolo a carattere temporaneo, ovvero mobile, ovvero all’aperto.

* Per "attività temporanea" si intende qualsiasi attività che si esaurisce in periodi di tempo limitati e/o legata ad ubicazioni variabili




A seguito dell’entrata in vigore del Regolamento Regionale n. 2/R D.P.G.R.T. del 08/01/2014 e nello specifico ai sensi degli art. 15 e 16, non potranno essere più presentate richieste di autorizzazione in deroga in forma semplificata fino alla eventuale redazione da parte dell’Amministrazione comunale di disciplina procedurale conforme al Nuovo Regolamento Regionale, pertanto, a decorrere da gennaio 2014 si potranno presentare domande di autorizzazioni in deroga solo in forma ordinaria.
Il titolare/legale rappresentante/richiedente del cantiere o della manifestazione dovrà presentare domanda di autorizzazione in deroga per attività rumorose temporanee, in triplice copia di cui una in bollo da € 16.00, all'Ufficio Protocollo del Comune di Lastra a Signa oppure trasmessa tramite PEC a comune.lastra-a-signa@pec.it, con firma digitale. A seguito della ricezione della domanda, l’ Amministrazione comunale provvederà a trasmettere tale richiesta all’ Azienda Unità Sanitaria Locale per l’acquisizione del necessario parere ai sensi dell’art. 16 comma 5 del D.P.G.R. 08/01/2014 n° 2/R, l’ Azienda Unità Sanitaria locale in fase di redazione del parere potrà avvalersi del supporto tecnico di ARPAT. Per l’espressione di detti pareri il richiedente si impegnerà fin dalla presentazione della domanda a corrispondere al Comune di Lastra a Signa quanto dovuto per l’acquisizione dei suddetti pareri. A seguito della emissione del parere da parte dell’Azienda Unità Sanitaria Locale e trasmissione dello stesso all’ufficio comunale addetto, il procedimento sarà concluso mediante il rilascio di un atto autorizzatorio da parte del Comune in bollo da €. 16,00.

Normativa

  • Legge 26 ottobre 1995, n. 447 “Legge quadro sull’inquinamento acustico”
  • L.R. 1 dicembre 1998, n. 89 “Norme in materia di inquinamento acustico”
  • Regolamento Regionale n. 2/R D.P.G.R.T. del 08/01/2014


Data di pubblicazione: 01/07/2009 - Ultimo aggiornamento: 09/09/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it