Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza del Comune
/ Schede / In Evidenza / Ufficio Stampa / Limitazione dell’acqua potabile, in vigore l’ordinanza fino al 30 settembre

Limitazione dell’acqua potabile, in vigore l’ordinanza fino al 30 settembre

17/07/2018


Il documento ordina che il consumo dell'acqua potabile dell'acquedotto sia ridotto all'indispensabile

E’ in vigore da oggi, 17 luglio, fino al 30 settembre l’ordinanza di limitazione dell’acqua potabile per l’anno 2018. In particolare il documento ordina che il consumo dell’acqua potabile dell’acquedotto pubblico sia ridotto all’essenziale, limitato all’uso per scopi alimentari ed igienici e all’innaffiamento di soccorso delle sole piante di recente impianto unicamente dalle ore 23 alle ore 5 nella misura minima indispensabile, al fine di consentirne la sopravvivenza, evitando ogni abuso. L’ordinanza inoltre indica che chiunque utilizzi acqua potabile dell’acquedotto pubblico per lavaggio autoveicoli, riempimento piscine o per effettuare l’innaffiamento in difetto di quanto sopra indicato, o comunque per qualsiasi uso diverso e non attinente agli usi alimentare ed igienici, è passibile di sanzione amministrativa da un minimo di € 25,82 ad un massimo di € 154,94 con oblazione in
via breve di € 51,65, oltre alla sospensione dell’erogazione fino a nuova concessione.

Tale ordinanza è stata disposta al fine di evitare sprechi e problemi di approvvigionamento che specialmente per alcuni sistemi acquedottistici locali e non connessi al sistema distributivo metropolitano potrebbero comunque insorgere anche a seguito di un uso poco attento della risorsa. 






Per consultare l’ordinanza clicca qui  

Data di pubblicazione: 17/07/2018 - Ultimo aggiornamento: 31/07/2018

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it