Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Narcisi in fiore nei prati di Lastra
/ Schede / Servizi Demografici / Carta d'identità

Carta d'identità

La carta d’identità è un documento di riconoscimento personale rilasciato a tutti i cittadini residenti nel territorio comunale o, in casi eccezionali, alle persone temporaneamente dimoranti nel Comune (in tal caso previa acquisizione del nulla osta del Comune di residenza).


Validità

La validità della carta d'identità varia a seconda dell'età del cittadino:
  • 3 anni per i minori di 3 anni;
  • 5 anni nella fascia di età 3-18 anni;
  • 10 anni per le persone maggiorenni.


La sua validità si estende, rispetto alla scadenza sopra indicata, fino al giorno e mese di nascita del titolare.



    Rilascio carta d'identità

    Per richiedere il rilascio della carta di identità occorre presentarsi allo Sportello Unico al Cittadino con i seguenti documenti:
    • 2 fotografie formato tessera a colori, uguali e recenti, a mezzo busto col capo scoperto (ad eccezione dei casi in cui la copertura sia imposta da motivi religiosi, purché il viso sia ben visibile);
    •  un valido documento d’identificazione.
    Il rilascio del documento è immediato per i soggetti residenti nel Comune di Lastra a Signa, mentre per i non residenti il tempo del rilascio è subordinato ai tempi del Comune di residenza del richiedente.


    Rinnovo carta d'identità

    La carta d'identità può essere rinnovata a partire da 180 giorni (6 mesi) prima della scadenza, indicata sul retro della carta stessa.
    Per rinnovare la carta di identità occorre presentarsi allo Sportello Unico al Cittadino con i seguenti documenti:
    • la carta d’identità scaduta;
    • 2 fotografie formato tessera a colori o in bianco e nero, uguali e recenti, a mezzo busto col capo scoperto (ad eccezione dei casi in cui la copertura sia imposta da motivi religiosi, purché il viso sia ben visibile).


    Smarrimento o furto della carta d'identità

    In caso di smarrimento o furto della propria carta d'identità è necessario presentare apposita denuncia di furto o smarrimento all'Autorità di Pubblica Sicurezza.
    Sulla denuncia deve essere indicato il numero e la data di rilascio del documento rubato o smarrito. Tali dati possono essere nel caso richiesti allo Sportello Unico al Cittadino del Comune.
    Successivamente occorre presentarsi allo Sportello Unico al Cittadino per richiedere una nuova carta d'identità con i seguenti documenti:
    • denuncia di furto o smarrimento presentata all'Autorità di Pubblica Sicurezza;
    • 2 fotografie formato tessera a colori o in bianco e nero, uguali e recenti, a mezzo busto col capo scoperto (ad eccezione dei casi in cui la copertura sia imposta da motivi religiosi, purché il viso sia ben visibile);
    • altro documento di riconoscimento valido per il rilascio (in mancanza occorre la presenza di due testimoni muniti di documento d'identità valido).


    Carta d'identità per i minorenni

    Per il rilascio della carta di identità valida per l'espatrio per i figli minori occorre l'assenso di entrambi i genitori.
    Per questo motivo è necessaria la presenza, oltre al minore, di entrambi i genitori (o dell’unico genitore esistente) muniti di documento di riconoscimento valido.
    In alternativa alla contemporanea presenza di entrambi i genitori, oppure in caso di genitori separati o divorziati, potrà essere consegnata (o inviata telematicamente) la dichiarazione di assenso dell’altro genitore (modello per dichiarazione di assenso pdf).
    In caso di mancanza dell’assenso dei genitori la carta di identità non sarà valida per l’espatrio.

    Condizioni per l'espatrio dei minori di età inferiore ai 14 anni
    Le nuove disposizioni prevedono, inoltre, che per il minore di anni quattordici, l’uso della carta d’identità ai fini dell’espatrio sia subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato – su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione, convalidata dalla questura o dalle autorità consolari – il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato, analogamente a quanto previsto per il c.d. lasciapassare ed il passaporto.
    Al riguardo, al fine di semplificare l’applicazione di tale disposizione in sede di controllo alla frontiera, si consiglia di munirsi di documentazione idonea a comprovare la titolarità della potestà sul minore (es. certificato di nascita con indicazione di paternità e maternità, stato di famiglia).


    Carta d'identità per i cittadini stranieri

    Anche i cittadini stranieri regolarmente iscritti all'anagrafe del Comune possono richiedere il rilascio della carta d'identità, non valida ai fini dell'espatrio.
    Occorre presentarsi allo Sportello Unico al Cittadino con i seguenti documenti:
    • 2 fotografie formato tessera a colori, uguali e recenti, a mezzo busto col capo scoperto (ad eccezione dei casi in cui la copertura sia imposta da motivi religiosi, purché il viso sia ben visibile);
    • permesso di soggiorno in corso di validità o la ricevuta del rinnovo.

     

    Carta d'identità a domicilio

    Qualora particolari condizioni di salute o gravi impedimenti fisici non permettano all'utente di recarsi direttamente allo Sportello Unico del Cittadino per richiedere il rilascio della carta d'identità, è possibile usufruire del servizio a domicilio prendendo un appuntamento al numero verde 800 882299.
    Un ufficiale d'anagrafe si recherà al domicilio della persona inferma per procedere al rilascio del documento d'identità.



      Costi
      • Rilascio e rinnovo carta identità = 5,42 euro
      • Smarrimento e deterioramento carta identità = 10,84 euro

       

      Data di pubblicazione: 27/09/2007 - Ultimo aggiornamento: 27/09/2017

      Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

      Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it