Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Narcisi in fiore nei prati di Lastra
/ Schede / Servizi Demografici / Passaggio di proprietà di veicoli - Autentica di firma

Passaggio di proprietà di veicoli - Autentica di firma

Dal 4 luglio 2006 è possibile rivolgersi all'Ufficio Anagrafe del Comune (c/o lo Sportello Unico al Cittadino) per autenticare la firma sulle dichiarazioni aventi per oggetto i passaggi di proprietà di veicoli (beni mobili registrati), come stabilito dal Decreto Legge n. 223 del 4 luglio 2006, convertito con Legge 248/2006.

Il venditore deve redigere l'atto di vendita sul retro del certificato di proprietà, nei riquadri M e T, indicando i dati dell'acquirente (cognome, nome, luogo e data di nascita, indirizzo, codice fiscale) e prezzo di vendita.

L'ufficio Anagrafe provvede ad autenticare la firma sull'atto di vendita.

Per l'autentica della firma, oltre al Comune, è possibile rivolgersi anche:
- all'ACI-Automobile Club d'Italia;
- alla Motorizzazione Civile;
- alle Agenzie Pratiche Auto abilitate come Sportello Telematico dell'Automobilista (STA).

Entro i 60 giorni successivi all'autentica della firma l'acquirente deve:

- registrare il passaggio di proprietà presso l'ufficio provinciale dell'ACI - Pubblico Registro Automobilistico (PRA), che rilascerà il certificato di proprietà aggiornato;

- richiedere l'aggiornamento della carta di circolazione all'ufficio provinciale della Motorizzazione Civile.

NOTA BENE
La mancata richiesta di aggiornamento del certificato di proprietà e della carta di circolazione determina l'applicazione, in caso di controllo su strada, di sanzioni monetarie oltre al ritiro della carta di circolazione ai sensi dell'art. 94 del Codice della Strada.


Per ulteriori informazioni consultare il sito dell'ACI al seguente link: http://www.aci.it/i-servizi/guide-utili/guida-pratiche-auto/passaggio-di-proprieta.html .


Cosa occorre per autenticare la firma

  • il certificato di proprietà del veicolo o il foglio complementare con la carta di circolazione;
  • il documento d'identità del venditore;
  • una marca da bollo da 16 euro;
Non è necessaria la presenza del compratore, ma è necessario sapere i suoi dati.
Se la vendita è effettuata da un privato, la firma da autenticare è quella del soggetto che risulta dal certificato di proprietà, mentre nel caso di società dovrà essere autenticata la firma di chi ha il potere di straordinaria amministrazione.
Qualora il venditore fosse in regime di comunione dei beni, sarà necessario autenticare anche la firma del comproprietario.
Nel caso il bene mobile sia intestata a persona deceduta, l'erede o gli eredi devono fare una dichiarazione di accettazione di eredità e di vendita (nel caso venga venduto il bene mobile) o solo di accettazione di eredità nel caso ci sia la sola intenzione di intestarsi il bene. Quindi l'autentica deve essere fatta su tale dichiarazione e non sul certificato di proprietà. Inoltre bisogna conoscere i dati anagrafici e il codice fiscale dell'acquirente che dovranno essere riportati nel retro del certificato di proprietà o nella dichiarazione di vendita.
 
 
Costo
€ 0,52 per diritti di segreteria + € 16,00 marca da bollo
 
 
Termine fissato per la conclusione del procedimento
Rilascio immediato

Data di pubblicazione: 29/11/2007 - Ultimo aggiornamento: 01/10/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it