Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Tramonto a Villa Caruso Bellosguardo
/ Schede / Sportello unico attività produttive / Sportello Unico Attività Produttive

Sportello Unico Attività Produttive

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) si occupa di attività produttive di beni e servizi. In particolare ha competenze in merito alla localizzazione di impianti produttivi, alla loro realizzazione, alla ristrutturazione, all'ampliamento, alla cessazione, alla riattivazione, alla riconversione dell'attività produttiva, nonchè all'esecuzione di opere interne ai fabbricati adibiti ad uso di impresa.
Destinatari del servizio sono i titolari di impresa di beni e servizi incluse le attività agricole, commerciali, artigianali, le attività turistiche ed alberghiere, i servizi di telecomunicazioni etc.
Il SUAP assicura al richiedente una risposta telematica unica e tempestiva in luogo degli altri uffici comunali e di tutte le amministrazioni pubbliche comunque coinvolte nel procedimento.

In particolare il SUAP:

- fornisce informazioni per l'avvio di tutti i procedimenti relativi alle attività produttive;
- fornisce la modulistica e la documentazione per la presentazione della domanda;
- fornisce agli interessati informazioni sullo stato delle pratiche;
- gestisce il procedimento per il rilascio degli atti abilitativi, secondo le tipologie individuate dalla normativa


Presentazione telematica pratiche Suap

Con l'entrata in vigore del D.P.R.160/2010, gli Sportelli Unici per le Attività Produttive sono tenuti a ricevere le pratiche a loro destinate esclusivamente per via telematica.
Ai sensi dell’art. 2 del D.P.R. 7 settembre 2010 n. 160, le pratiche devono essere presentate tramite STAR - Sistema Telematico di Accettazione Regionale.
L'accesso al sistema è riservato agli utenti in possesso di una smart card o chiavetta usb che risponda ai requisiti della carta nazionale dei servizi; anche la tessera sanitaria della  Regione Toscana possiede tali requisiti e può essere utilizzata per accedere al servizio ritirando, presso gli sportelli ASL, il relativo pin.
E’ possibile accedere al servizio anche attraverso SPID (sistema pubblico di identità digitale): in questo caso per la presentazione della pratica occorre collegarsi a questo link http://www.suap.toscana.it/star ,  selezionare il Comune di Lastra a Signa ed accedere con la propria identità digitale (per informazioni generali sul SPID consultare il sito www.spid.gov.it
).
Per maggiori informazioni consultare il portale informativo SUAP, dove troverete tutte le informazioni anche in merito a diritti di segreteria, diritti degli enti terzi e modalità di pagamento.

 

Si informa inoltre che la Regione Toscana con D.G.R. n.646 del 19/6/2017 ha adottato i moduli unici nazionali adeguandoli alla normativa  regionale di settore in materia di attività commerciali e artigianali; i moduli saranno resi disponibili come moduli strutturati sul portale STAR  entro il 30/06/2017.
Si conferma pertanto che le pratiche dello Sportello Unico devono essere presentate esclusivamente a mezzo del portale e che ogni  altra modalità sarà ritenuta irricevibile.

Per il momento solo le integrazioni relative a pratiche presentate su STAR possono essere inviate a mezzo posta elettronica certificata: suap.comune.lastra-a-signa@pec.it

 


    Presentazione delle pratiche per il Settore Sismica (ex Genio Civile)

    La trasmissione di istanze e documentazione in modalità telematica e per la gestione dei procedimenti da parte del Settore “Sismica” della Regione Toscana avviene esclusivamente attraverso PO.R.TO.S. - il POrtale   Regione   TOscana   per   la   Sismica.


    Assolvimento imposta di bollo
      

    Le modalità di assolvimento dell'imposta di bollo, quando dovuto, sono disciplinate dal DPR 642/1972; ove l’azienda o il professionista non abbia ottenuto l’autorizzazione all’assolvimento del bollo in modo virtuale, ai sensi dell’art. 15 del citato DPR, in attesa di individuare una procedura concordata con l’Agenzia delle Entrate, in questa fase transitoria colui che invia l’istanza soggetta al bollo dovrà apporre la marca da bollo sul modello di istanza compilato, che ci invierà in via telematica con firma digitale. Quindi al momento le uniche modalità consentite sono le seguenti:
    1) Il mittente della pec, in virtù di una autorizzazione ottenuta dall’Agenzia delle Entrate, assolve l’imposta di bollo in modo virtuale: dovrà indicare, come previsto dalla stessa autorizzazione, sugli atti e documenti inviati, il modo di pagamento e gli estremi della citata autorizzazione, ai sensi dell’art. 15 DPR 642/1972
    2) Il mittente della PEC non è autorizzato dall’Agenzia delle Entrate al pagamento virtuale: dovrà apporre la marca da bollo sui documenti conservati in originale presso la propria sede o ufficio, documenti che invierà in modo telematico al Suap. In nessun caso è ammessa la trasmissione del modello F23 per il pagamento del singolo bollo, non essendo questa una modalità corretta di assolvimento dell’imposta in questione.


    Modulistica
     

     

    Commercio su aree pubbliche


     




    Data di pubblicazione: 26/08/2014 - Ultimo aggiornamento: 26/06/2017

    Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

    Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it