Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Tramonto a Villa Caruso Bellosguardo
/ Schede / URP / Bonus elettrico

Bonus elettrico

Che cos'è il bonus sulla bolletta elettrica

E' uno strumento introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'energia con la collaborazione dei Comuni , per garantire alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose un risparmio sulla spesa per l'energia elettrica. Il bonus elettrico è previsto anche per i casi di disagio fisico, cioè per i casi in cui una grave malattia costringa all'utilizzo di apparecchiature elettromedicali indispensabili per il mantenimento in vita.

 

Chi ha diritto al bonus elettrico

Possono accedere al bonus tutti i clienti domestici intestatari di un contratto di fornitura elettrica, per la sola abitazione di residenza, con potenza impegnata fino a 3 kW per un numero di familiari con la stessa residenza fino a 4, o fino a 4,5 Kw, per un numero di familiari con la stessa residenza superiore a 4, e:
- appartenenti ad un nucleo familiare con indicatore ISEE non superiore a 8107,5 euro;
- appartenenti ad un nucleo familiare con più di 3 figli a carico e ISEE non superiore a 20.000 euro presso i quali viva un malato grave che debba usare macchine elettromedicali per il mantenimento in vita. in questo caso senza limitazioni di residenza o potenza impegnata.

 

Come richiedere il bonus elettrico

Per richiedere il bonus occorre compilare l'apposita modulistica (vedi allegati) e consegnarla all'Ufficio Urp del proprio Comune di residenza.

 

 

Delega

Nel caso che l'intestatario del contratto di fornitura sia impossibilitato a presentarsi personalmente può delegare altra persona utilizzando il modulo in allegato.

 

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE

a) Nuovo bonus elettrico economico
• fotocopia fronte-retro documento di identità valido
• fotocopia attestazione ISEE in corso di validità
• fotocopia fronte-retro fattura energia elettrica dell'abitazione
• in caso di delega: delega dell'intestatario con fotocopia del documento del delegante

b) Nuovo bonus elettrico fisico
• fotocopia fronte-retro fattura energia elettrica dell'abitazione
• fotocopia fronte-retro documento di identità del titolare della fornitura domestica
• certificazione ASL (allegato ASL )
• in caso di delega: delega dell'intestatario con fotocopia del documento del delegante

c) Rinnovo di bonus elettrico economico

documento di riconoscimento
fotocopia attestazione ISEE in corso di validità
fatture in originale (luce e/o gas, eventuale riscaldamento condominiale) per verifiche. Non occorrono le fotocopie
in caso di delega: delega dell’intestatario con fotocopia del documento del delegante

d) Rinnovo di bonus elettrico fisico

Non è previsto il rinnovo annuale per il bonus elettrico fisico

E se cambiano le condizioni per le quali è stato ottenuto il bonus?

- Cambio di residenza
Se il cittadino cambia residenza durante il periodo di godimento del bonus sociale, dovrà recarsi presso il nuovo Comune di residenza per effettuare nuovamente la domanda. In questo caso il bonus sarà trasferito sulla nuova abitazione e sarà applicato fino alla scadenza originaria del diritto.

- Variazione del numero di componenti
L’aumento o la diminuzione del numero di componenti non fanno variare l’importo del bonus durante i 12 mesi di godimento. Tale informazione verrà recepita solo al momento del rinnovo della domanda di ammissione al bonus.

- Variazione del reddito
Le variazioni della situazione reddituale e patrimoniale del cittadino verranno recepite solo al momento del rinnovo della domanda di ammissione al bonus.




 

 

Data di pubblicazione: 08/01/2009 - Ultimo aggiornamento: 19/06/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it