Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza Garibaldi
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa / Comunicati / “Lastra senza confini”, firmato il nuovo protocollo d’intesa per l’integrazione dei richiedenti asilo

“Lastra senza confini”, firmato il nuovo protocollo d’intesa per l’integrazione dei richiedenti asilo

24/02/2017


Obiettivo del progetto resta la promozione della partecipazione attiva alla vita della comunità, attraverso attività socialmente utili da svolgersi in collaborazione con l’associazionismo
Proseguire sulla strada dell’accoglienza e della solidarietà, favorendo l’integrazione: con questi obiettivi è stato siglato il nuovo protocollo d’intesa “Lastra senza confini” ideato dall’amministrazione comunale e promosso insieme alle associazioni di volontariato Misericordia e Auser Solidarietà ambiente e cultura, con la coordinazione della Cooperativa sociale Albatros 1973. Il progetto, originariamente avviato a maggio del 2015, è dedicato ai richiedenti asilo che vivono sul territorio di Lastra a Signa, in tutto 140 persone originarie, in prevalenza, del Mali, Nigeria, Ghana e Gambia, e ospitate all’interno di strutture ricettive private. Il nuovo protocollo ha un margine operativo più ampio ed è in linea con le più recenti normative in ambito di protezione internazionale.
Nello specifico, e in continuità con gli anni precedenti, i richiedenti asilo che parteciperanno al progetto saranno impegnati in attività socialmente utili, eseguendo piccoli lavoretti di manutenzione e pulizia delle aree verdi, oltre a collaborare allo svolgimento dei servizi di trasporto sociale, acquisendo competenze spendibili per un futuro lavorativo e operando a favore della comunità. Ogni attività sarà programmata e organizzata dalle associazioni stesse, in accordo con l’amministrazione comunale, e ogni gruppo di volontari sarà riconoscibile tramite un indumento che riporta il logo del progetto.

A queste attività si aggiunge, con il nuovo protocollo, l’opportunità di partecipare a corsi promossi dalle associazioni firmatarie e pensati per fornire ai richiedenti asilo conoscenze di base, in ambiti quali la storia dell’arte e l’informatica. Come di consueto, i richiedenti asilo potranno collaborare anche alla normale attività associativa, e quindi nell’organizzazione di iniziative di volontariato e sociali.

“Il bilancio del primo protocollo è stato sicuramente positivo – ha precisato il sindaco di Lastra a Signa Angela Bagni - e vogliamo continuare a essere un punto di riferimento per queste persone, garantendo loro maggiori opportunità di socializzazione e di formazione all’interno della comunità. “Lastra senza confini” è una bella opportunità: favorisce l’incontro e la contaminazione fra culture e intende soddisfare sia alcuni bisogni dei richiedenti asilo che specifiche necessità del nostro territorio. Ovviamente il protocollo è aperto anche ad altre associazioni e siamo felici della volontà di adesione della Parrocchia di Malmantile.”
 
“Questo progetto è nato per rendere più armonica e sostenibile la presenza dei richiedenti asilo sul nostro territorio – ha aggiunto l’assessore al sociale Elena Scarafuggi – e prosegue in questa direzione, promuovendo esperienze e momenti di scambio, crescita e partecipazione.”

Tutte le associazioni aderenti hanno espresso soddisfazione per il percorso avviato in precedenza e per le opportunità offerte dal nuovo protocollo d’intesa, sottolineando che le attività previste da “Lastra senza confini” sono state e saranno un’occasione di conoscenza e arricchimento reciproci. Tra queste, la Cooperativa Albatros 1973, che subentra alla Cooperativa Il Cenacolo per la funzione di coordinamento, avrà ruolo centrale di mediazione e collaborazione tra i soggetti che sottoscrivono il protocollo e i richiedenti asilo.
admin - 27/03/2017
Data di pubblicazione: 24/02/2017 - Ultimo aggiornamento: 14/04/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it