Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Tramonto a Villa Caruso Bellosguardo
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa / Comunicati / Il Comune aderisce a Control arms

Il Comune aderisce a Control arms

03/03/2006


Adottata la foto-petizione quale "modalità di mobilitazione per raccogliere un milione di volti entro luglio 2006"

   Il Consiglio comunale di Lastra a Signa ha approvato, nella seduta del 27 febbraio, l’adesione del Comune alla campagna Control arms, promossa dalla Rete italiana per il disarmo. Il provvedimento è stato adottato con i voti favorevoli (16) di DS, Margherita e PdCI, più i consiglieri del PRC; contrari i 3 Consiglieri di FI.
   La campagna parte dalla premessa secondo cui "la mancanza di controlli legislativi internazionali sul commercio e sui trasferimenti d’arma contribuisce ad accrescere conflitti, povertà, abusi dei diritti umani". Da molti anni le industrie degli armamenti italiane sono all’avanguardia nell’esportazione di armi, anche verso Paesi che non sempre ne hanno fatto un uso legittimo e il nostro Paese si trova oggi ad essere, come riconosciuto anche da fonti ufficiali, il "settimo esportatore mondiale di armamenti ad uso militare ed il quarto produttore e secondo esportatore mondiale di armi leggere".
   Con l’adesione alla campagna internazionale Control arms per il controllo sull’esportazione degli armamenti - campagna lanciata nel 2003 da Amnesty International, Oxfam e Iansa, sostenuta da 20 premi Nobel per la Pace – il Comune di Lastra a Signa appoggia ogni azione per "un’effettiva e rigorosa applicazione della legge 185/90 sull’esportazione delle cosiddette armi leggere ad uso civile e sportivo ed una legislazione specifica per il controllo degli intermediari di armi che operano sul suolo nazionale".
   Approvata la delibera di adesione alla campagna Control arms, gli Assessori e i Consiglieri comunali che hanno votato a favore del documento sono stati fotografati in segno di adesione alla foto-petizione, adottata "come modalità di mobilitazione per raccogliere un milione di volti entro luglio 2006, da presentare in una galleria di immagini in occasione della II Conferenza dell’ONU sui traffici illeciti di armi leggere".

admin - 27/03/2017
Data di pubblicazione: 03/03/2006 - Ultimo aggiornamento: 14/04/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it