Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Villa Bellosguardo
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Aumento degli abbonamenti Ataf, scattano i contributi decisi dall’amministrazione comunale

Agevolazioni per studenti delle medie, superiori e lavoratori

Aumenti della tariffa del trasporto pubblico locale: scattano i contributi decisi dal Comune di Lastra a Signa. La giunta comunale ha infatti approvato le agevolazioni per l’acquisto degli abbonamenti annuali del trasporto pubblico locale di cui si farà carico il Comune a seguito dell’aumento della tariffa regionale del trasporto pubblico locale su gomma, in vigore del 1° luglio scorso.
Nel dettaglio le agevolazioni saranno le seguenti: per gli studenti delle scuole medie con Isee inferiore o uguale a 12.500 euro sarà assegnato un contributo di 100 euro, mentre per gli studenti, sempre delle medie, ma con Isee maggiore di 12.500 euro il contributo sarà pari a 30 euro. Le cifre assegnate alle scuole medie sono comprensive dei fondi che il Comune già assegnava gli scorsi anni per agevolare il trasporto dalle frazioni verso l’unica scuola secondaria di primo grado del territorio.
Per gli studenti invece delle scuole superiori i rimborsi saranno i seguenti: 50 euro per coloro che hanno un Isee inferiore o pari a 12.500 euro e 15 euro per coloro in possesso di un Isee maggiore di 12.500 euro. Infine per i lavoratori è stato deciso di erogare un contributo a sostegno delle fasce più svantaggiate e quindi per coloro che hanno un Isee inferiore o pari a 12.500 euro che ammonterà a 55 euro (la metà dell’aumento che in questo caso i cittadini dovranno pagare). “Con questi contributi – ha spiegato il vicesindaco e assessore alla mobilità Leonardo Cappellini- l’amministrazione comunale ha fatto uno sforzo per venire incontro ai cittadini che francamente hanno subito dei notevoli aumenti, in un periodo dell’anno dove le spese per le famiglie sono molte e pagare certe cifre diventa difficoltoso". "Abbiamo indirizzato le agevolazioni - ha aggiunto il sindaco Angela Bagni - soprattutto verso le fasce più deboli della popolazione e per coloro che risultavano più penalizzati dagli aumenti. Ci auguriamo che coloro che utilizzano i mezzi pubblici, che ci risultano essere molti nel nostro territorio, possano avere un servizio all’altezza delle loro aspettative, anche grazie all’aumento delle corse e delle linee, tema su cui l’amministrazione comunale sta portando avanti una richiesta a Linea Spa”. 

Tornando alle agevolazioni queste ultime saranno erogate per gli abbonamenti effettuati a partire dal 1° luglio 2018, previa presentazione della documentazione Isee e della ricevuta dell’effettuato pagamento dell’abbonamento. Le modalità e i tempi con cui fare richiesta saranno comunicati entro metà ottobre sui canali dell’amministrazione comunale. Ricordiamo che da quest’anno per tutti è possibile scaricare l’abbonamento dell’Ataf nella dichiarazione dei redditi 2019 e che per gli studenti universitari esiste già un’agevolazione inclusa nel pagamento delle tasse d’iscrizione.
La decisione di erogare contributi alle categorie più penalizzate dagli aumenti è stata presa nell’ambito del tavolo congiunto con altri cinque Comuni (Fiesole, Signa, Sesto Fiorentino, Calenzano e Campi Bisenzio), che ha esaminato le singole situazioni su cui le amministrazioni intendevano intervenire. Sulla base di questo tavolo ogni Comune ha definito i contributi da erogare, alle luce delle esigenze e peculiarità del proprio territorio.

mparrini - 28/09/2018

Torna Bibliocult, tanti appuntamenti per adulti e bambini alla biblioteca comunale di Lastra a Signa

Al via anche una nuova rassegna dedicata ai più piccoli per entrare nel mondo della musica a piccoli passi

Riparte nel mese di ottobre Bibliocult, gli appuntamenti culturali per adulti e bambini alla biblioteca comunale di Lastra a Signa. Il programma partirà martedì 2 ottobre alle 17 con gli incontri de Il Filo di Arianna che si tengono ogni 1° martedì del mese: maglia, uncinetto, ricamo, fai da te, chiacchierare e imparare scambiandosi idee ed esperienze; Bibliocult prosegue venerdì 5 ottobre alle 17 con Tutti all'opera, le presentazioni con storia, curiosità e ascolto di brani di opere liriche in programma al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino a cura di Silvano Sanesi. In particolare in questo appuntamento si parlerà de Le Villi di Giacomo Puccini. Mercoledì 10 ottobre alle 17 torna il Circolo di lettura, l'appuntamento mensile per condividere idee ed emozioni sui libri. In questo appuntamento si terrà l'incontro di apertura della stagione dove saranno proposti e scelti i libri della nuova edizione. Il programma prosegue con l'iniziativa, venerdì 12 ottobre alle 21, "Piccolo Grande Sessantotto. Dall’America alla Francia fino a Lastra a Signa". Dischi, giornali, libri sul periodo saranno illustrati e presentati da Mauro Marzi con letture a cura di Lucia Bartolini con la collaborazione di Anpi di Lastra a Signa e del portale web Lastra on line.Infine gli ultimi due appuntamenti di ottobre fanno parte di una nuova rassegna dedicata ai più piccoli dal titolo"Musica in biblioteca:storie, ritmi e voce per entrare a piccoli passi nel magico mondo della musica". Il primo evento, sabato 13 ottobre alle 10.30, sarà "Facciamo musica con gli orsi" (per bambini dai 3 ai 5 anni), letture musicate e laboratorio ritmico/vocale (info e prenotazioni 0553270124). Il secondo sarà sabato 20 ottobre alle 10.30 e si intitola Piacere, il mio nome è Wolfango Amadeo (per bambini dai 6 ai 10 anni) e si tratterà di letture e laboratorio corale (info e prenotazioni allo 055.3270124).

mparrini - 28/09/2018

Consegnata la cittadinanza onoraria a Richard e Lisa Altig

Il conferimento ai due cittadini americani che hanno finanziato il restauto delle mura di Malmantile è avvenuto ieri, nel corso della seduta del consiglio comunale

Hanno deciso di finanziare a proprie spese il restauro dell’antica Porta fiorentina, simbolo delle mura quattrocentesche di Malmantile e ieri il consiglio comunale, su proposta del sindaco Angela Bagni, ha conferito loro la cittadinanza onoraria del Comune di Lastra a Signa.  
Si tratta di Lisa e Richard Altig, due cittadini americani che da qualche anno si sono innamorati della frazione lastrigiana, dove abitano durante i loro soggiorni italiani, e che nel maggio scorso hanno firmato, proprio all’interno della sala consiliare del Comune, la convenzione per la realizzazione dell’intervento che riguarderà il restauro e il consolidamento della Porta Fiorentina del complesso delle mura di Malmantile, bene di proprietà comunale, per un importo di 83.400 euro
Durante la cerimonia di ieri il sindaco Angela Bagni ha consegnato loro una targa e una pergamena dove vi erano riportate le motivazioni ufficiali della cittadinanza onoraria,  ovvero: “per il senso di appartenenza al territorio e civico rilevato nella conservazione e nella valorizzazione di un bene simbolo della comunità, le mura quattrocentesche di Malmantile, attraverso il finanziamento dell’intervento di restauro e di consolidamento dell’antica Porta Fiorentina, ed in altre azioni benefiche di partecipazione ed attaccamento alla comunità di Lastra a Signa, con donazioni a favore di associazioni di volontariato cittadine”.  
“Lisa e Richard da oggi sono formalmente cittadini onorari del nostro Comune- ha spiegato il sindaco Angela Bagni- ma in realtà lo erano già da molto tempo, da quando hanno dimostrato attaccamento alla nostra comunità e al nostro territorio, da quando hanno deciso che Malmantile fosse la loro seconda casa. Non finiremo mai di ringraziarli per la loro generosità e per le loroe gesta che saranno ricordate negli anni”.
All’iniziativa di ieri erano presenti molti cittadini e rappresentanti di associazioni, oltre alla banda musicale della Misericordia di Malmantile che ha intonato l’inno d’Italia e quello americano.
Richard e Lisa Altig, visibilmente emozionati, hanno ringraziato per il riconoscimento assegnatogli, raccontando che del nostro territorio li hanno colpiti non soltanto la storia e i monumenti ma soprattutto le persone.       



mparrini - 27/09/2018

Puliamo il mondo, il Comune di Lastra a Signa aderisce all’iniziativa coinvolgendo gli studenti della scuola Leonardo Da Vinci

La manifestazione si terrà domani venerdì 28 settembre

Anche quest’anno il Comune di Lastra a Signa aderisce alla manifestazione di volontariato ambientale promossa da Legambiente “Puliamo il mondo”. Domani, 28 settembre, gli alunni della scuola secondaria di primo grado Leonardo Da Vinci, a partire dalle 8.30, si incontreranno all’ingresso della scuola e, con a disposizione un kit fornito per l’occasione da Legambiente e da Alia Spa, puliranno le zone interne del plesso e, all’esterno, l’area vicino alle mura in via del Prato.
In seguito partiranno alla volta del Parco Fluviale per contribuire alla pulizia dell’area verde. Nel corso della mattinata interverrà anche l’assessore all’ambiente Luca Manetti. Sono state invitate a partecipare alla giornata le associazioni di volontariato del territorio.

mparrini - 27/09/2018

Il 30 settembre a Villa Caruso l’evento “Lumières de la mode”

Una sfilata promossa dall’Its Mita di Scandicci in collaborazione con il Comune di Lastra a Signa presenterà al pubblico accessori moda fra presente e passato nella splendida cornice della villa appartenuta al grande tenore Caruso


Una sfilata di moda con accessori che rivisiteranno fra passato e presente materiali e produzioni del territorio. Si tratta dell’evento Lumières de la mode promosso da Its Mita (Istituto professionalizzante altamente qualificato nel mondo della moda con sede a Scandicci) e Comune di Lastra a Signa in collaborazione con l’associazione Villa Caruso e Il Museo Civico della Paglia-Associazione Museo della Paglia e dell’Intreccio Domenico Michelacci di Signa che si terrà domenica 30 settembre alle 17.30 a Villa Caruso Bellosguardo.
L’Istituto professionalizzante per il mondo della moda presenterà a Villa Caruso Bellosguardo gli accessori moda e gioielli creati dagli studenti mettendo in risalto le tradizioni manufatturiere locali. In passerella infatti saranno presenti, oltre ai cappelli provenienti dal Museo della Paglia di Signa, anche accessori di aziende locali che saranno sapientemente coordinati con le creazioni del Mita in un mix perfetto tra tradizione e innovazione.
“L’obiettivo dell’iniziativa – ha spiegato il sindaco Angela Bagni- è valorizzare Villa Caruso che negli anni è sempre stata simbolo di cultura e storia e sicuramente anche la sua influenza ha reso il nostro territorio ancora più ricco di maestranze e tradizioni manifatturiere, di quanto lo era già. Questa mission – ha proseguito il sindaco- sarà resa ancora più importante dal connubio fra arte, moda e tradizione che l’evento presenterà grazie alla collaborazione con il Mita, l’accademia di alta formazione nel mondo della moda e alla presenza delle nostre aziende locali”. Nel corso del pomeriggio, che sarà allietato da musica dal vivo a cura del maestro Leandro Cosco e del soprano Federica Alcione, saranno presentati anche i nuovi corsi formativi Mita centrati sul settore degli accessori di lusso per la moda. I nuovi percorsi, la cui partenza è prevista per la fine di ottobre, sono: MI-TAB Fashion Metal “Elaborazioni orafe, accessori e complementi metallici nel prodotto moda”, MITA Engineering “Tecnico Superiore di Processo, Prodotto, Comunicazione e Marketing per il settore Moda”, OUI’ MITA’ Accessoires de Moda “Tecnico superiore per coordinamento processi progettazione, comunicazione e marketing del prodotto moda”. L’ingresso è libero e, al termine della serata, sarà offerto un brindisi a tutti i partecipanti.

mparrini - 26/09/2018

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it