Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Tramonto a Villa Caruso Bellosguardo
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Pubblicato il bando per l’assegnazione di alloggi presso il Centro sociale residenziale per l’anno 2018

E’ pubblicato sul sito internet del Comune di Lastra a Signa il bando per l’assegnazione di alloggi presso il Centro sociale residenziale di via Togliatti per l’anno 2018. Potranno presentare domanda, fino al 30 novembre, coloro che sono in possesso di alcuni requisiti, fra cui, aver superato i 65 anni di età, essere residenti nel Comune di Lastra a Signa da almeno 5 anni, essere autosufficienti a livello fisico e psichico, avere una situazione economica non superiore alla soglia di 20.000 euro di Isee. Gli interessati dovranno fare domanda consegnando gli appositi moduli, reperibili anche sul sito del Comune, a mano presso l’Ufficio protocollo in piazza del Comune 17, presso il Centro sociale o l’Ufficio sicurezza sociale in via Togliatti 17 , inviandola per posta a mezzo raccomandata A.R. a Comune di Lastra a Signa, piazza del Comune n. 17 –50055 e tramite posta elettronica certificata: comune.lastra-a-signa@pec. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Centro sociale il martedì e il giovedì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.15 alle 17.45 (telefono 0553270121) e all’Ufficio Sicurezza sociale il martedì e il giovedì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.15 alle 17.45 (telefono 0553270117). 

Consulta il bando e scarica il modulo per presentare domanda  

mparrini - 02/10/2017

Maxi abbandono di rifiuti in via di Sotto, grazie al lavoro di indagine della Polizia Municipale individuati i presunti responsabili

Grazie al lavoro di indagine della Polizia Municipale di Lastra a Signa sono stati individuati i presunti responsabili del maxi abbandono di rifiuti, oltre 5 tonnellate, effettuato tra il 13 e il 24 agosto in via di Sotto nell’area compresa tra la strada e il fiume Arno. Le indagini della Polizia Municipale si sono concentrate sul tipo di materiale abbandonato, in prevalenza mobilia, materiale plastico, arredi da negozio, computer e monitor, reti metalliche,legname che ha permesso l’individuazione di una ditta con sede a Scandicci. In collaborazione con la Polizia Municipale di Scandicci è stato possibile risalire al luogo dove questa ditta svolgeva l’attività produttiva e dal quale, presumibilmente, sarebbero partiti i rifiuti. Alle indagini sono risultati di fondamentale importanza i filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza poste in località Stagno, nel comune di Lastra a Signa, dai quali è stato possibile verificare la presenza di un autocarro che avrebbe trasportato i rifiuti, oltre ai sopralluoghi effettuati dagli agenti presso il capannone dove la ditta svolgeva l’attività produttiva.
I presunti responsabili sono stati denunciati all’autorità giudiziaria e, nell’attesa del procedimento penale, uno di essi, pur negando il coinvolgimento nell’attività illecita, si è reso disponibile a ripulire l’area: cosa effettivamente accaduta in data 6 settembre 2017, conferendo il materiale presso un centro di raccolta, senza nessuna spesa per il Comune.

Foto del terreno dopo la rimozione dei rifiuti

mparrini - 28/09/2017

Ai giardini delle Quattro strade un murales di trenta metri racconta la storia di Malmantile

L’iniziativa è stata pensata dall’amministrazione comunale insieme all’associazione Officina Malmantile


Un murales di 30 metri raffigurante la storia di Malmantile è stato realizzato durante lo scorso fine settimana presso i giardini comunali Il Pianeta dei giochi in località Quattro Strade a Malmantile grazie ad un progetto promosso dall’amministrazione comunale, l’associazione Officina Malmantile e con l’aiuto dei writers Skim e Lollo insieme al nucleo degli Young Artists.
L’idea nasce per rendere ancora più bella e colorata l’area dei giardini frequentata ogni giorno da tanti cittadini e famiglie. Il tema raffigurato, in modo originale, sono le storie e leggende sulla nascita del toponimo Malmantile.
“Abbiamo pensato di arricchire il parco con una bella opera realizzata da esperti writers affiancati dai giovani dell’associazione Officina Malmantile – ha spiegato il sindaco Angela Bagni- per lasciare al patrimonio culturale e artistico dell’area un’opera che sia anche identitaria per la comunità. Speriamo che sia apprezzato soprattutto dai giovani visto che abbiamo scelto un linguaggio, quello dei murales, che parla proprio alle nuove generazioni e che adesso si sta diffondendo come apprezzata forma d’arte in tante città”.
“Siamo soddisfatti dell’apprezzamento che l’opera sta già ricevendo tra i nostri concittadini – ha aggiunto Lorenzo Setti, presidente dell’associazione Officina Malmantile -. Per quanto ci riguarda il successo è già stato quello di poter coinvolgere i ragazzi dell'associazione, infatti oltre 30 di loro hanno partecipato alla realizzazione del murales, in questo modo si sono sentiti ancora più parte del progetto”.

mparrini - 26/09/2017

Rottura tubo metano a Lastra a Signa, i cittadini evacuati sono rientrati a casa

La riparazione del guasto si concluderà entro stasera

Ultimi aggiornamenti sulla rottura del tubo di metano durante lavori stradali questa mattina all’incrocio fra via Santa Maria a Castagnolo e via Togliatti: i cittadini che, in via precauzionale, erano stati allontanati dalle proprie abitazioni sono potuti rientrare a casa. Il guasto è in via di riparazione e l’intervento si concluderà entro stasera. Riaperte alla circolazione stradale via Santa Maria a Castagnolo e via Togliatti, salvo l’ultimo tratto di circa 30 metri in prossimità dell’area dove si è verificata la rottura. Nei prossimi giorni si concluderà anche l’intervento di ripristino del manto stradale. Entro le 18.30 sarà riattivata la fornitura di gas sia alle aziende che alle utenze domestiche del tratto di via Livornese interessato e di via Romania. “Purtroppo si è verificata questa rottura che non doveva capitare ma che è da mettere in conto quando ci sono dei lavori – ha spiegato il sindaco Angela Bagni-. A fronte di questo possiamo dire che l’amministrazione comunale, le forze dell’ordine, di protezione civile e l’associazionismo si sono attivati nell’immediato e siamo riusciti in poco tempo a fronteggiare l’emergenza: abbiamo accolto i cittadini all’interno del Centro sociale residenziale e gli abbiamo fornito un pasto caldo in collaborazione con il servizio mensa gestito da Cir Food. Grazie al lavoro di rete – ha concluso il sindaco- e alla solidarietà delle persone tutto è andato per il meglio”.

mparrini - 25/09/2017

Puliamo il mondo, il Comune di Lastra a Signa aderisce all’iniziativa coinvolgendo 50 alunni della scuola L. Da Vinci

Anche quest’anno il Comune di Lastra a Signa aderisce alla manifestazione di volontariato ambientale indetta a livello nazionale da Legambiente Puliamo il mondo. Domani, 22 settembre alle 8.30, alcune classi della scuola secondaria di primo grado Leonardo Da Vinci per un totale di circa 50 studenti, si incontreranno all’esterno della scuola e inizieranno a ripulire gli spazi esterni del plesso scolastico e via delle Cascine sotto le antiche mura, utilizzando il kit preparato per l’occasione da Alia Spa e da Legambiente. Una volta terminato si trasferiranno al Parco Fluviale per provvedere alla pulizia dell’area verde. Interverranno per portare i saluti dell’amministrazione comunale l’assessore all’ambiente Luca Manetti e il vicesindaco Leonardo Cappellini. Sono state invitate a partecipare le associazioni di volontariato del territorio.

mparrini - 21/09/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it