Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Spedale S. Antonio
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Servizio civile nazionale, il Comune di Lastra a Signa ricerca 3 giovani per il sociale

La scadenza per la presentazione delle domande è il 28 settembre

Il Comune di Lastra a Signa partecipa al nuovo bando di Servizio Civile Nazionale per il 2018 offrendo 3 posti per "Tessere reti – Un ponte per l’assistenza", progetto presentato tramite Anci Toscana e che avrà la durata di 12 mesi.
Le attività previste dal progetto sono accompagnamento per anziani e disabili, attività di socializzazione per anziani, servizi e consegne domiciliari e supporto allo sportello sociale in Comune. Il progetto prevede un orario di 30 ore settimanali articolate su 5 giorni, sarà corrisposto un assegno mensile pari a 433,80 euro. Possono presentare domanda, entro il 28 settembre 2018, i giovani dai 18 ai 28 anni (29 non ancora compiuti) cittadini italiani, comunitari e non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia.
La domanda di partecipazione può essere presentata per un solo progetto, pena l’esclusione da tutti i progetti. Non può presentare domanda chi ha già svolto attività di servizio civile nazionale, e chi abbia in corso o abbia avuto nell’ultimo anno e per almeno sei mesi rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita con l’ente che realizza il progetto, può invece presentare domanda chi ha già svolto il servizio civile regionale.    
Il modulo di domanda è disponibile sul sito internet: www.ancitoscana.it. La domanda può essere consegnata a mano direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Lastra a Signa, inviata via posta elettronica certificata al seguente indirizzo: pec@ancitoscana.com o inviata per raccomandata AR indirizzata a Anci Toscana Servizio Civile, Viale Giovine Italia 17 – 50122 Firenze.
Le domande inviate per raccomandata devono pervenire entro il 28 settembre 2018: non fa fede il timbro postale. Per informazioni è possibile chiamare il numero 055.8743281 o visitare il sito www.comune.lastra-a-signa.fi.it al seguente link: Bando servizio civile

mparrini - 05/09/2018

Il 4 settembre il nido d’infanzia di Carcheri riapre in un nuovo spazio con nuovi arredi e una riqualificazione degli ambienti

La sede sarà sempre all'interno del plesso di via del Lastrico

Nuovi spazi, riqualificazione degli ambienti, nuovi arredi e una sede ampliata che ha permesso, per questo nuovo anno educativo 2018/2019, di accogliere due bambini in più (da 14 a 16 posti). Ecco come si presenterà alla riapertura il nido di Carcheri, che non cambia sede resta all’interno del plesso della scuola d’infanzia di Carcheri in via del Lastrico, ma spostato in un altro locale della struttura. Nel nuovo spazio, durante il periodo estivo, sono stati effettuati i lavori di adeguamento dei bagni, imbiancatura, sono stati acquistati e posizionati nuovi arredi e sono stati effettuati lavori di imbiancatura, nonché sistemata la nuova area giardino.
“Continua l’attenzione dell’amministrazione comunale verso i nidi d’infanzia – ha spiegato il sindaco Angela Bagni-: riorganizzando gli spazi all’interno del plesso di Carcheri siamo riusciti a ricavare un nuovo ambiente più accogliente e più grande dedicato al nido che tutti i bambini e genitori avranno il piacere di scoprire durante l’inaugurazione di martedì 4 settembre”.
All’iniziativa di martedì prossimo, che si terrà alle 17, parteciperà, oltre al sindaco Bagni, anche l’assessore alla pubblica istruzione Elena Scarafuggi.

mparrini - 31/08/2018

Concerti, mercatini, eventi per bambini, street food, mostra del bestiame: il 31 agosto-1-2 settembre torna l’Antica Fiera di Lastra 237° edizione

La manifestazione sarà inaugurata con l’apertura della mostra dedicata alla lavorazione della ceramica sul territorio presso l’Antico Spedale di Sant’Antonio

Con i suoi 237 anni l’Antica Fiera di Lastra a Signa è una delle più antiche dei comuni della cintura dell’area fiorentina. Quest’anno la manifestazione, nata come fiera agricola e del bestiame che si svolgeva all’interno delle antiche mura, torna come accaduto negli ultimi anni ripercorrendo la tradizione e quindi confermando la vocazione agli antichi saperi e alla tradizione rurale, facendo rivivere nel presente questi elementi.
La Fiera partirà il 31 agosto e proseguirà il 1 e 2 settembre. L'apertura, alle 18, coinciderà con l’inaugurazione della mostra “Forme di storia” all’Antico Spedale di Sant’Antonio dedicata a una grande tradizione del territorio lastrigiano ovvero la lavorazione della ceramica: oltre a cenni di storia, esposizione di manufatti, sarà possibile ammirare i maestri ceramisti a lavoro (la mostra proseguirà fino al 9 settembre in orario dalle 16 alle 19). Durante l’inaugurazione si esibirà la nuova Banda musicale della Misericordia di Malmantile, formatasi da poco sotto la guida di esperti musicisti professionisti.
“La Fiera di quest’anno – ha spiegato il sindaco Angela Bagni- riserverà un’attenzione particolare ai momenti musicali e alle iniziative per bambini, oltre ad avere richiami alla tradizione e alla nostra storia grazie all’esposizione dedicata alla lavorazione della ceramica. La manifestazione chiuderà simbolicamente un’estate in cui grazie anche alla collaborazione con il rinnovato CCN Lastra Shopping abbiamo cercato di offrire tante occasioni per vivere la nostra città, cercando di promuovere eventi diversificati e indirizzati ai più e meno giovani”.
“In questa edizione - ha aggiunto l'assessore alla cultura Stefano Calistri- è interessante sottolineare l’esposizione dedicata alla ceramica che fa da preludio a una pubblicazione e a una più ampia mostra, entrambe in programma il prossimo anno a conclusione di una lunga e approfondita ricerca, su quello che è stata la storia di questa lavorazione a Lastra a Signa, non conosciutissima, ma che ha segnato il nostro territorio anche a livello internazionale”.
Durante la tre giorni spazio sarà dedicato alla musica e agli spettacoli itineranti: il 31 agosto alle 22 in piazza del Comune il concerto del giorno inaugurale della Fiera sarà a cura dei Suzy Q, la cover band che da anni sui palcoscenici dei club e live estivi fa divertire e ballare con la musica dance, dagli albori degli anni 70 fino ai recenti successi della dance commerciale. Il 1° settembre alle 21 nel centro storico si esibiranno i Quinta Essenza e Delle2luna ,a seguire sul palco in piazza del Comune il trio de Le Toscanelle in concerto. Musica itinerante invece domenica 2 settembre con gli Zastava Orkestar, gli zingari di Maremma.
Le attività per bambini saranno protagoniste della tre giorni: in piazza Garibaldi sarà allestito lo spazio dei giochi di una volta ovvero biliardini, flipper, domino egiochi sonori, costruzioni, catapulte e giochi d’equilibrio, trottole, giochi di lancio tutti realizzati in legno e per cimentarsi con sfide e giochi di abilità e il 31 agosto alle 21 in piazza del Comune è in programma lo spettacolo di favole “Tutta un’altra storia”. Oltre a questi, sarà presente anche nell’edizione 2018 la tradizionale Mostra del bestiame con ovini, specie avicole e animali da cortile, Ru-raglia e la “Squola degli asini” nel Giardino delle mura insieme agli spaventapasseri in mostra ed all'esposizione di trattori d’epoca. Mercatini di ogni genere animeranno le vie del centro: artigianato e enogastronomico in piazza del Comune e via Dante Alighieri. Sabato 1 settembre dalle 19 alle 23 sempre in piazza Garibaldi sarà possibile assistere agli artigiani al lavoro, dimostrazione della lavorazione e di antichi mestieri. Domenica 2 settembre si terrà il mercato straordinario della Fiera in via del Prato e in piazza Garibaldi il mercatino di collezionismo di dischi e fumetti, vintage e artigianato. Stand di street food saranno presenti durante la tre giorni in piazza Garibaldi.
Anche quest’anno in Zona Corea, il 1° settembre alle 20, sarà promossa l’iniziativa “La cena è servita..dai commercianti!”, evento organizzato dal CCN Lastra Shopping in collaborazione con l’associazione Donne in Campo-Cia con cibo, musica e intrattenimento.
La Fiera si concluderà il 2 settembre allo Stadio comunale con la tombola, la premiazione della prima edizione del Torneo giovani lastrigiani, che ha visto impegnati in giochi di gruppo i ragazzi dei vari rioni che si sono sfidati in colpi di astuzia, manualità, intelligenza e prove fisiche, e infine il tradizionale e spettacolare evento dei fuochi d’artificio musicali. Per motivi di sicurezza l’accesso allo stadio per assistere allo spettacolo pirotecnico (in programma alle 23.15) è consentito a chi sarà munito di una contromarca, da ritirare all'ingresso dello stadio nei pressi dei cancelli.

mparrini - 30/08/2018

Antica Fiera di Lastra, modalità di accesso allo stadio per la serata del 2 settembre e provvedimenti di modifica alla circolazione stradale

Come lo scorso anno, per motivi di sicurezza, per accedere allo spettacolo dei fuochi d’artificio sarà necessario essere in possesso di una contromarca

In occasione della serata conclusiva dell’Antica Fiera di Lastra il prossimo 2 settembre, quando allo stadio comunale sarà in programma lo spettacolo dei fuochi di artificio piromusicali, saranno attuate alcune norme per la sicurezza e ordine pubblico. Nel dettaglio l'ingresso allo stadio sarà consentito solo a chi è munito di apposita contromarca, fino al raggiungimento della capienza massima, ossia 2.715  persone. Sarà possibile ottenere la contromarca di accesso, gratuita, recandosi direttamente all'ingresso dello stadio: la distribuzione inizierà alle 20.30 nei pressi dei cancelli. Il contrassegno dovrà essere conservato per permettere, in caso di uscita momentanea, di accedere nuovamente alla struttura. In conseguenza della modalità di accesso limitata, e per evitare inconvenienti, chi volesse partecipare alla tombola potrà acquistare le cartelle solo nell’area dedicata all'interno dello stadio. Sul posto, per tutta la serata, saranno presenti gli agenti della Polizia Municipale, che svolgeranno attività di presidio e controllo, e i volontari dell'Associazione Nazionale Carabinieri, de La Racchetta e della Misericordia di Lastra a Signa.
Inoltre, per consentire lo svolgimento delle manifestazioni previste all’interno del programma dell’Antica Fiera di Lastra a Signa scattano alcuni provvedimenti di modifica alla circolazione stradale, in particolare: venerdì 31 agosto in piazza Garibaldi, piazza del Comune, via Dante Alighieri e via dell’Arione è stabilito il divieto di transito e sosta  dalle 15 alle 24 a tutti veicoli. Divieto di transito in corso Manzoni dalle 18 alle 24 ad eccezione dei veicoli della Miserircodia.   
Sabato 1° settembre in piazza Garibaldi, piazza del Comune, via Dante Alighieri, via dell’Arione divieto di transito e sosta dalle 15 alle 24, in via del Prato divieto di sosta dalle 8 alle 24 limitatamente al parcheggio posto tra il passaggio pedonale verso piazza del Comune e l’accesso carrabile della Polizia Municipale. Infine domenica 2 settembre in piazza Garibaldi e piazza del Comune divieto di transito e sosta dalle 6 alle 24. Stesso divieto ma dalle 6 alle 20 in via Dante Alighieri, via dell’Arione, via del Prato e piazza IV Novembre. In via dello Stadio il divieto di transito e sosta scatterà invece dalle 20, fino al termine della manifestazione. In corso Manzoni è ordinato invece il divieto di transito, ad eccezione dei mezzi della Misericordia, dalle 15 alle 24 e in via di Sotto e in via Brunelleschi è stabilito il divieto di sosta dalle 6 alle 24.   

mparrini - 29/08/2018

237° Antica Fiera di Lastra, tante le iniziative per bambini durante i tre giorni della festa

Nei giorni della manifestazione (31 agosto-1-2 settembre) i più piccoli si potranno divertire con “I giochi di una volta” e gli spettacoli a loro dedicati, oltre ad ammirare gli animali nello spazio della Mostra del Bestiame

Si avvicina l’inaugurazione della 237° Antica Fiera di Lastra dove nel programma della manifestazione saranno tante le iniziative pensate per i più piccoli.
A partire dal giorno di apertura, il 31 agosto, quando alle 21 in piazza del Comune si terrà l’iniziativa “Tutta un’altra storia, le più belle favole in musica,” a cura del Teatrodante Carlo Monni e Fondazione Accademia dei Perseveranti.
Sabato 1° dalle 19 alle 23 e domenica 2 settembre dalle 9 alle 18 presso il Giardino delle Mura si svolgerà la tradizionale Mostra del Bestiame con bovini, ovini, specie avicole, animali da cortile e Ru-raglia e la "Squola degli asini" a cura di ArciAsino.
Sempre nei giorni di sabato e domenica in piazza Garibaldi sarà allestito un grande spazio per bambini con "I giochi di una volta" organizzato dall’associazione Extempora: biliardini, flipper, domino, giochi sonori, costruzioni, catapulte e giochi di equilibrio, trottole e giochi di lancio, tutti costruiti artigianalmente in legno per cimentarsi in sfide, rompicapo e giochi di abilità.
Infine, oltre alle street band, l’animazione itinerante, il corteo storico, i concerti, uno spettacolo particolarmente atteso è quello dei fuochi d’artificio musicali il 2 settembre alle 23.15 presso lo Stadio Comunale. Durante l'iniziativa, unica nel suo genere, si potranno ammirare gli effetti pirotecnici a tempo di musica. Lo spettacolo sarà preceduto dalla premiazione della prima edizione del "Torneo giovani lastrigiani", che ha visto impegnati in giochi di gruppo i ragazzi dei vari rioni che si sono sfidati in colpi di astuzia, manualità, intelligenza e prove fisiche. 

Gli appuntamenti sono tutti a ingresso libero, è possibile scaricare il programma completo della fiera su www.comune.lastra-a-signa.fi.it e su www.lastraontour.it.

mparrini - 28/08/2018

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it