Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Spedale S. Antonio
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Pubblicata la graduatoria per il contributo affitti anno 2018

E’ pubblicata sul sito del Comune di Lastra a Signa nella sezione Altri bandi e Avvisi pubblici la graduatoria provvisoria per il contributo affitti anno 2018.  Alla luce della graduatoria, coloro che hanno fatto richiesta potranno presentare opposizione entro il 18 dicembre 2018. Per eventuali delucidazioni e chiarimenti è possibile contattare l'Ufficio Servizi Sociali al numero 055-3270117.

Consulta la graduatoria 

mparrini - 04/12/2018

Torna la Sagra degli Antichi Sapori, l’8 e 9 dicembre mercatini, prodotti tipici e animazione per bambini e adulti nel centro cittadino

Tante novità nell’edizione 2018 della manifestazione

Una due giorni di eventi, mercatini e occasioni di valorizzazione di prodotti tipici e eccellenze locali: questo e molto altro nell’edizione 2018 della Sagra degli Antichi Sapori che si terrà nel centro cittadino di Lastra a Signa il prossimo 8 e 9 dicembre. La manifestazione come di consueto punterà alla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche locali: olio, vino prodotti agroalimentari anche grazie alla presenza del Mercato del Gusto in via Dante Alighieri con la partecipazione de La Spesa in Campagna Cia.

Più di 100 espositori animeranno le vie del centro nella giornata di sabato 8 dicembre grazie al Mercato dell’Antiquariato in via XXIV Maggio e via I Maggio, il Mercato Arte e ingegno in piazza del Comune e gli stand gastronomici in piazza Garibaldi, oltre al tradizionale mercatino di Natale delle Associazioni all’interno dell’Antico Spedale di Sant’Antonio. Gli stessi espositori, tranne quelli del Mercato dell’Antiquariato, saranno presenti anche domenica 9 dicembre. Quest’anno l’animazione, gli eventi per bambini e gli spettacoli itineranti saranno protagonisti della manifestazione e in particolare nello Spazio bambini in piazza Garibaldi con i laboratori creativi: Renne e strenne (sabato 8 alle 11), la bottega di Geppetto (sabato 8 alle 14.30) e il Villaggio dei folletti (domenica 9 alle 11). Nel pomeriggio di sabato 8 musica itinerante con gli Archi Mossi (a partire dalle 15), mentre domenica 9 in piazza del Comune dalle 16.30 The Twisters-Songs about love, acoustic duo in concerto. Domenica 9 nel centro storico, dalle 15.30, sarà possibile imbattersi nel Postino di Natale: in bicicletta con il suo carretto pieno di lettere saprà coinvolgere il pubblico con racconti, gag comiche e divertenti giochi. 

Una delle novità di quest’anno sarà il Borgo delle botteghe, uno spazio in piazza Garibaldi dedicato ai commercianti lastrigiani che potranno esporre e vendere i loro articoli, in collaborazione con il CCN Lastra Shopping.
Infine nella sala consiliare del palazzo comunale sia sabato 8 che domenica 9 dicembre sarà possibile visitare la mostra “Le tegole in arte”, tegole disegnate, decorate e realizzate da Ginevra e Fabrizio Galletti.
“I nostri uffici - ha spiegato il sindaco Angela Bagni- hanno lavorato in sinergia con i vari soggetti del territorio per presentare una manifestazione con un programma ancora più ricco e variegato di eventi, laboratori per bambini e tante occasioni per vivere la città in attesa del Natale. Ci tengo a sottolineare una novità: lo spazio del Borgo delle botteghe insieme al Centro Commerciale Naturale Lastra Shopping, una bella vetrina per gli esercizi commerciali del territorio”.
“Prosegue l'impegno dell'amministrazione nel coinvolgere le varie realtà presenti nel territorio – ha aggiunto l’assessore alla cultura e marketing territoriale Stefano Calistri -, uno sforzo che sta portando i suoi frutti. Siamo convinti di aver organizzato una bella manifestazione sperando che piaccia anche ai nostri concittadini”.

Scarica il programma completo della Sagra 

mparrini - 30/11/2018

Il 3, 4, 5 dicembre modifiche alla circolazione stradale in via Dante Alighieri per lavori alla rete di allontanamento dei volatili sul Portone di Baccio

Lunedì 3, martedì 4 e mercoledì 5 dicembre saranno effettuati alcuni lavori per sostituire e ripristinare la rete di allontanamento volatili posta sul Portone di Baccio. Per consentire l'effettuazione dell’intervento saranno istituite alcune modifiche della circolazione stradale  nei tre giorni dei lavori, dalle 8 alle 17, e in particolare: il divieto di transito a tutti i veicoli e ai pedoni nel tratto compreso fra piazza IV Novembre e piazza del Comune, il divieto di sosta da ambo i lati con rimozione forzata e la revoca del senso unico di circolazione nel tratto compreso fra piazza del Comune e Corso Manzoni. L’accesso da Corso Manzoni sarà consentito esclusivamente ai veicoli muniti dello specifico contrassegno per l’accesso alla ZTL “Centro storico”. Alle ore 17, al termine di ogni giornata lavorativa, la strada sarà riaperta al traffico a senso unico, come di consueto

mparrini - 30/11/2018

Festa della Toscana, venerdì 30 novembre l’iniziativa insieme agli studenti della Leonardo Da Vinci e Amnesty International

Anche quest’anno il Comune di Lastra a Signa aderisce alla Festa della Toscana, istituita nel 2001 dalla Regione Toscana per ricordare l’editto del Granduca di Leopoldo del 30 novembre 1786 che aboliva la pena di morte, promuovendo un’iniziativa con le scuole che si terrà nella mattinata di domani 30 novembre. Diritti umani e pena di morte, questo il titolo dell’appuntamento, inizierà a partire dalle 9 presso i locali della scuola secondaria di primo grado Leonardo Da Vinci con dei giochi di ruolo coordinati da Eugenio Alfano, responsabile del Coordinamento nazionale rifugiati e migranti di Amnesty International. L’iniziativa si trasferirà poi al Teatro delle Arti dove si terrà un’assemblea plenaria dei rappresentanti di Amnesty International Firenze con gli studenti della classi seconde della Scuola secondaria di primo grado Leonardo Da Vinci sul tema Diritti umani e pena di morte. Durante la mattinata interverranno il sindaco Angela Bagni, la presidente del consiglio comunale Gemma Pandolfini e l’assessore alla pubblica istruzione Elena Scarafuggi. 

mparrini - 29/11/2018

Controllo del Vicinato, venerdì 30 novembre assemblea pubblica per illustrare gli obiettivi e le modalità di partecipazione al progetto

E’ stata indetta dal Comune in sala consiliare

Come poter partecipare al progetto Controllo di Vicinato? Quali sono le regole e le finalità? Come si costituisce un gruppo? A queste ed altre domande si potrà avere risposta nel corso dell’assemblea pubblica che l’amministrazione comunale ha deciso di promuovere per venerdì 30 novembre alle 21 in sala consiliare con l’obiettivo di illustrare alla cittadinanza il progetto del Controllo del Vicinato e rispondere a eventuali dubbi o interrogativi.
Alla serata parteciperanno il sindaco Angela Bagni, la comandante della Polizia Municipale di Lastra a Signa Rosa Delvecchio, un rappresentante dell’Arma dei Carabinieri e Michele Giorgi, referente associazione Controllo del Vicinato.
Ricordiamo che l’amministrazione comunale lastrigiana lavora da qualche mese al progetto, attivo già in qualche comune toscano, che prevede una massima collaborazione tra i cittadini per contribuire alla sicurezza della comunità attraverso lo scambio di informazioni ritenute utili a fini preventivi e interloquire con le polizie locali anche mediante strumenti informatici.
Adesso, a seguito dell’adesione al protocollo predisposto della Prefettura e firmato lo scorso 30 ottobre, può partire concretamente il progetto sul territorio con la costituzione dei gruppi di persone residenti, all’interno dei quali verranno individuati dei coordinatori, che potranno svolgere azioni di mera osservazione riguardo fatti e circostanze che accadono nella propria zona segnalando la presenza di mezzi di trasporto o persone sospetti, presenza di auto o biciclette in un luogo pubblico che si sospettano rubate, persone in difficoltà, situazioni di degrado urbano, atti vandalici.
I partecipanti al gruppo, fermo restando le dovute segnalazioni ai numeri di emergenza per fatti rilevanti che attengono alla sicurezza e incolumità delle persone, si limiteranno a riferire tempestivamente le informazioni acquisite ai coordinatori dialogando, ad esempio, su gruppi Whatsapp. “E’ da tempo che stiamo lavorando al progetto - ha spiegato il sindaco Angela Bagni - pensato per aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini attraverso la loro reciproca collaborazione e il loro coinvolgimento diretto, in coordinamento con le forze dell’ordine. Viviamo in una società sempre più individualista e iniziative di questo tipo aiutano a recuperare il senso di comunità e il rispetto della legalità che è alla base della civile convivenza”.
Ricordiamo che il Controllo del Vicinato non ha funzioni repressive e non contempla alcuna forma di intervento attivo o sostitutivo del cittadino nei compiti devoluti alle forze di polizia ma è semplicemente uno strumento di prevenzione dei reati che si realizza attraverso il recupero dei rapporti di fiducia tra vicini.
Nelle zone interessate dall’iniziativa e dove si formeranno i gruppi di controllo sarà predisposta una cartellonistica adeguata e specifica per segnalare la presenza del progetto, in linea con il Codice della strada.

mparrini - 28/11/2018

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it