Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza Garibaldi
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Dall’11 novembre al via la rassegna Cantemus: 7 concerti corali nelle chiese e pievi del territorio

I concerti ospiteranno le migliori formazioni di cori locali che si esibiranno in alcune delle arie e canti più celebri

Sette concerti di gruppi corali nelle chiese del territorio. Partirà l’11 novembre in occasione della festa del Santo Patrono San Martino la rassegna Cantemus promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con le parrocchie del territorio e con la Misericordia di Lastra a Signa.
I concerti ospiteranno le migliori formazioni di cori locali che si esibiranno in alcune delle arie e canti più celebri.
Si inizia sabato 11 novembre alle 17 in occasione della festa del Santo Patrono alla pieve di San Martino a Gangalandi con il concerto del coro Cappella Musicale Fiorentina. La rassegna prosegue il 25 novembre alle 21 alla chiesa di Santa Maria a Brucianesi con il concerto dei cori Disincanto e Coroperart di Musicart mentre il 2 dicembre alle 21 l’iniziativa si sposterà alla chiesa dell’Immacolata concezione alla Ginestra Fiorentina con l’esibizione dei cori Pieve San Giuliano a Settimo, San Miniato a Signa e coro parrocchiale. Cantemus continua venerdì 8 dicembre alle 17.30 presso la chiesa di Santa Maria della Misericordia con il concerto lirico-14° edizione e il 16 dicembre alle 21 presso la chiesa della Natività con il concerto a cura del Coro della Lastra, Coroperart di Musicart e San Martino a Gangalandi. Infine gli ultimi due appuntamenti saranno il 13 gennaio alle 21 alla chiesa San Pietro in Selva a Malmantile a cura del coro San Martino a Gangalandi e il 20 gennaio alle 21 alla chiesa di Santa Maria della Misericordia con la rassegna di cori. “Quest’anno abbiamo deciso di proporre un nuovo format – ha spiegato il sindaco Angela Bagni-, mantenendo l’idea dell’esibizione di cori nelle chiese ma prediligendo formazioni locali che valorizzino le eccellenze espresse dal nostro territorio”.

mparrini - 08/11/2017

Mercoledì 8 novembre incontro pubblico sulla variante al Piano strutturale

All'incontro parteciperanno il sindaco e l'assessore all'urbanistica

L'amministrazione comunale, in vista dell'aggiornamento del Piano strutturale (strumento di pianificazione territoriale del Comune che stabilisce le scelte strategiche relative all’assetto del territorio), organizza un incontro pubblico per illustrare il metodo, le scelte e le relative motivazioni utilizzati nella nuova variante. L'incontro si terrà mercoledì 8 novembre alle ore 18 presso la sala consiliare del Comune. All'incontro parteciperanno il sindaco Angela Bagni e l'assessore all'urbanistica Luca Manetti.
Il Piano strutturale vigente del 2014 necessita di essere aggiornato in adeguamento ai contenuti della nuova legge regionale in materia di governo del territorio e dei suoi regolamenti di attuazione, in conformità al Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di Piano Paesaggistico Regionale (PIT-PPR) approvato con Delibera C.R. n. 37 del 27.03.2015 e in allineamento con il Piano di Gestione del Rischio Alluvioni (PGRA) dell’Autorità di Bacino del Distretto Appenino Settentrionale approvato con D.P.C.M. 27 ottobre 2016.
Questa variante, essendo uno strumento di conformazione ed adeguamento alla strumentazione di livello superiore, non incide sui principi strategici e programmatici su cui è stato fondato il Piano strutturale del 2014.

mparrini - 07/11/2017

Bibliocult, proseguono a novembre le attività per adulti e bambini in biblioteca

Tanti i laboratori e gli appuntamenti per i più piccoli

Proseguono anche a novembre alla biblioteca comunale in via Togliatti le attività culturali incluse nel programma di Bibliocult. Martedì 7 novembre alle 17 tornano gli incontri del Filo di Arianna: maglia, uncinetto, ricamo e fai da te:chiacchierare e imparare scambiandosi idee e esperienze mentre venerdì 10 novembre alle 17 appuntamento con gli incontri di Tutti all’opera, con la presentazione di storia, curiosità, ascolto di brani delle opere liriche in programma al Teatro del Maggio musicale fiorentino a cura di Silvano Sanesi. L’opera protagonista dell’incontro sarà La Sonnambula di Bellini. Il programma prosegue il 14 novembre alle 17 con Una valigia piena di storie, letture per bambini dai 3 ai 6 anni a cura della biblioteca e il 15 novembre alle 17 con il Circolo di lettura, per condividere idee e emozioni sui libri e in particolare su Al paradiso delle signore di Emile Zola. Il 18 alle 10.30 ancora un incontro per i più piccoli con il nuovo progetto Bambini all’opera racconti, video, musica, attività artistiche e manuali per entrare a piccoli passi nel magico mondo della lirica con i personaggi dell'opera in costume in collaborazione con il Museo Caruso di Lastra a Signa. Bibliocult continua il 21 novembre sempre alle 17 quando si terrà il laboratorio per bambini ispirato alla storia di Simonetta Vespucci, giunta a Firenze lungo l’Arno con una galea dorata e cento rematori (per bambini di età dai 7 ai 10 anni). Altro appuntamento per bambini sabato 25 alle 10.30 con la lettura animata e il laboratorio musicale per scoprire il piacere di cantare tutti insieme (per bambini di età dai 3 ai 6 anni). Infine il 22 e il 29 novembre alle 17 appuntamento con “Let’s speak in english", cicli di incontri con attività ludico-interattive con docente madrelingua inglese per bambini dai 6 ai 10 anni.

mparrini - 07/11/2017

Al via il cantiere per il rifacimento del manto stradale e dei marciapiedi in via Togliatti

L'intervento sarà realizzato entro Natale

Sono partiti il 6 novembre scorso alcuni importanti lavori di manutenzione straordinaria in varie strade del territorio. Si parte da via Togliatti dove da qui a Natale sarà effettuato un complessivo intervento di risanamento della sede stradale e il rifacimento dei marciapiedi che risultano danneggiati. Il costo totale dell’intervento ammonta a 170.000 euro.
Per permettere l’esecuzione dei lavori sarà effettuata una sistemazione delle piante presenti sul viale con la sostituzione dei pini con 54 piante di aceri e peri da fiore (45 aceri e 9 peri).
“Si tratta di un intervento importantissimo che avevo inserito anche nel programma poiché so quanto quel quartiere ne abbia bisogno – ha spiegato il sindaco Angela Bagni-. La strada si colloca come importante crocevia tra alcune scuole, il Centro sociale, impianti sportivi in una zona a forte densità abitativa. Sempre nello stesso quartiere, e successivamente ai lavori su via Togliatti, partirà anche il completo rifacimento di piazza Bardini con la risistemazione dei parcheggi. Una bella risposta per tutti i lastrigiani e per chi abita e frequenta la zona”.
Per permettere l'esecuzione dei lavori dal 6 novembre fino al 22 dicembre viene istituito il divieto di sosta con rimozione forzata sulla parte terminale del parcheggio posto in fregio alla curva di via Togliatti.  

mparrini - 06/11/2017

Venerdì 10 novembre anche a Lastra a Signa la Festa Nazionale del progetto Orto in Condotta

L’iniziativa si terrà nelle scuole Milite Ignoto di Malmantile, Leon Battista Alberti e Leonardo da Vinci dove il progetto coinvolge i ragazzi nell’educazione alimentare, ambientale al rispetto delle biodiversità e delle produzioni locali

Anche quest’anno torna la Festa nazionale della Rete degli Orti in condotta: manifestazione che ha l’obiettivo di valorizzare il progetto attivo da anni sul territorio comunale, promosso da Slow Food, Istituto Comprensivo e Comune e che prevede la presenza di orti all’interno delle scuole.
L’iniziativa si terrà il prossimo 10 novembre nelle scuole primarie Milite Ignoto di Malmantile e Leon Battista Alberti di Lastra a Signa (dove il progetto è in atto fin dall’anno 2005) e nella scuola secondaria di primo grado Leonardo da Vinci.
“Gli orti in condotta sono un’iniziativa in cui crediamo molto - ha affermato l’assessore alla pubblica istruzione Elena Scarafuggi - e a tal proposito stiamo per rinnovare il protocollo d’intesa con Slow Food per altri tre anni”.
“Il progetto è uno dei fiori all’occhiello del Comune -ha aggiunto l'assessore all'ambiente Luca Manetti- e stiamo lavorando per renderlo ancora più qualificato, intervenendo nella realizzazione di migliorie nelle aree, all’interno dei plessi scolastici, dove si trovano gli orti affinché vada avanti nel miglior modo possibile”.
Durante la giornata di venerdì prossimo le scuole, sulla scia del tema di quest’anno legato anche alla campagna dedicata a cibo e cambiamento climatico, avranno a disposizione alcuni kit, acquistati per le varie classi, dove ci saranno 5 buste di semi che serviranno per effettuare lavori di semina, dopo che il terreno è stato ben preparato con l’aiuto dei “nonni ortolani”, e vari tipi di farina che saranno utilizzati per impastare e preparare una degustazione di focacce. Sostegno al lavoro degli insegnanti con le classi saranno i genitori e i volontari di Slow Food.

mparrini - 03/11/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it