Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza Garibaldi
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Anno scolastico 2018/2019, lunedì 17 settembre prima campanella per 1.875 alunni delle scuole di Lastra

Lunedì 17 settembre prima campanella per 1.875 alunni e studenti delle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Lastra a Signa.     

Il sindaco Angela Bagni si recherà alla scuola primaria di Porto di Mezzo per salutare insieme agli alunni l’inizio del nuovo anno scolastico. Ad accompagnarla il dirigente scolastico Luciano Cianti. Successivamente il sindaco sarà presente alla prima campanella della scuola secondaria di primo grado Leonardo Da Vinci.   

A tutti gli studenti e alunni delle scuole sarà consegnata una lettera di auguri per l’inizio dell’anno a firma del sindaco e dell’assessore alla pubblica istruzione Elena Scarafuggi. Gli iscritti che frequenteranno le scuole di Lastra a Signa sono così suddivisi: 481 per le scuole d’infanzia, 836 per le primarie e 558 per le scuole secondarie di primo grado. I nidi d’infanzia hanno già iniziato nelle scorse settimane (in tutto 120 bambini).

mparrini - 14/09/2018

Aumento costo del Tpl, i Comuni di Lastra a Signa, Fiesole, Signa, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Calenzano studiano linee comuni per erogare agevolazioni

A seguito dell’aumento del costo dell’autobus i rimborsi saranno erogati dietro presentazione della ricevuta dell’abbonamento e della dichiarazione Isee

Incontro questa mattina tra i Comuni Lastra a Signa, Signa, Campi Bisenzio, Sesto Fiorentino, Fiesole e Calenzano per stabilire una linea comune sui rimborsi e agevolazioni da erogare a seguito dell’entrata in vigore, stabilita dal 1° luglio 2018, della nuova tariffa regionale del trasporto pubblico locale su gomma. I rappresentanti dei sei Comuni, i sindaci Angela Bagni per Lastra a Signa (insieme al vicesindaco Cappellini), Anna Ravoni per Fiesole e gli assessori alla mobilità Riccardo Nucciotti per Campi Bisenzio, Adriano Paoli per Signa, Lara Burberi per Calenzano e Diana Kapo per Sesto Fiorentino hanno deciso le modalità per poter accedere ai rimborsi ovvero la presentazione della dichiarazione Isee e la ricevuta del pagamento dell’abbonamento. Sono emerse esigenze diverse tra i vari comuni, ma la linea è quella di supportare gli abbonamenti annuali che hanno avuto il maggiore aumento. Per quanto riguarda i requisiti necessari per poter ottenere l’agevolazione e le categorie interessate i rappresentanti dei Comuni si sono riservati del tempo per poter verificare le risorse economiche necessarie per erogare il contributo. Intanto già la prossima settimana i sei amministratori si incontreranno di nuovo per definire l’entità dei rimborsi e le agevolazioni sulla tariffa. Ricordiamo che da quest’anno per tutti è possibile scaricare l’abbonamento dell’Ataf nella dichiarazione dei redditi 2019 e che per gli studenti universitari esiste già un’agevolazione inclusa nel pagamento delle tasse d’iscrizione.

mparrini - 13/09/2018

Alla biblioteca comunale di Lastra a Signa torna l'appuntamento con Tutti all’Opera

La rassegna ripartirà domani 14 settembre

Riparte domani, venerdì 14 settembre, alla biblioteca comunale di Lastra a Signa la rassegna Tutti all’Opera, le conversazioni musicali sulle opere in programma al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino a cura degli Amici del Teatro del Maggio Musicale in collaborazione con lo Sdiaf.
La presentazione delle opere con accenni di storia, curiosità e ascolto di brani di opere liriche sarà a cura di Silvano Sanesi.
Domani, per il primo appuntamento, si parlerà della trilogia Rigoletto, Trovatore, La traviata di Giuseppe Verdi, venerdì 5 ottobre l’incontro si concentrerà su Le Villi di Giacomo Puccini, venerdì 2 novembre su La Cenerentola di Gioachino Rossini. L’ultimo appuntamento sarà il 14 dicembre è si parlerà dell’opera Der fliegende Hollaender (L’olandese volante) di Richard Wagner. L’ingresso è libero, tutti gli appuntamenti si terranno alle 17.

mparrini - 13/09/2018

Contributo affitti 2018, riaperti i termini per la presentazione delle domande a seguito di una sentenza della Corte Costituzionale

Si riaprono i termini per il bando sul contributo affitti al Comune di Lastra a Signa, così come in altri comuni toscani, dopo la sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato incostituzionale il requisito di accesso al contributo per i cittadini extracomunitari, che erano chiamati a dimostrare la propria residenza sul territorio italiano da 10 anni e da 5 in Toscana. In sostanza nella nuova versione del bando non è più richiesto il requisito di storicità della residenza ai cittadini extracomunitari. Il nuovo bando è pubblicato sul sito del Comune nella sezione “Altri bandi e avvisi pubblici” e la scadenza è fissata per l’11 ottobre 2018. Le persone che hanno già presentato richiesta lo scorso giugno 2018, non devono ripresentarla.

mparrini - 11/09/2018

Gestione sociale dei condomini Erp, al via il progetto promosso da Casa Spa in collaborazione con il Comune

Parte il servizio di mediazione condominiale che ha come obiettivo il miglioramento della qualità della vita all’interno degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, la prevenzione delle morosità e il rispetto delle regole

Migliorare la convivenza all’interno dei condomini, gestire sinergicamente le situazioni di disagio sociale e promuovere il rispetto delle regole e della civile convivenza. Sono questi alcuni degli obiettivi del protocollo d’intesa firmato da Casa Spa, Comune di Lastra a Signa e Sds Nord Ovest e che riguarda una nuova gestione del patrimonio di alloggi popolari del Comune dal punto di vista sociale.
Il servizio ha come obiettivo la presa in carico delle specificità e dei bisogni di carattere sociale dell’inquilino assegnatario così da migliorare, attraverso un lavoro di rete, il rapporto con questo e di conseguenza le conflittualità all’interno del fabbricato, la gestione delle situazioni di marginalità e disagio socio - sanitario nonché cercare di individuare o prevenire eventuali dinamiche connesse alla morosità o a situazioni di degrado degli alloggi.
Per raggiungere questi obiettivi sarà creata una rete composta da soggetti istituzionali, azienda sanitaria, Sds Nord Ovest, forze dell’ordine e associazioni di volontariato che avrà il compito di attivare specifiche azioni e attività di prevenzione, di dialogo e mediazione con gli inquilini degli alloggi popolari di Lastra a Signa, in tutto 161 abitazioni, che saranno coinvolti attivamente nel progetto nel rispetto delle diversità e peculiarità di ognuno. Saranno inoltre promosse iniziative di formazione, informazione e percorsi di accompagnamento all’abitare per favorire il rispetto delle regole e della pacifica convivenza.     
“Abbiamo accolto positivamente questo progetto di Casa Spa - ha spiegato il sindaco Angela Bagni, presente alla firma del protocollo insieme all'assessore al sociale Elena Scarafuggi e al presidente di Casa Spa Luca Talluri-  che mira, attraverso un’attività di sostegno e monitoraggio, a individuare e prevenire situazioni di disagio all’interno degli alloggi Erp del nostro Comune con l’obiettivo di porre particolare attenzione a dinamiche che potrebbero generare conflittualità e allo stesso tempo fornire un punto di riferimento ai condomini”.      
 

mparrini - 10/09/2018

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it