Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Tramonto a Villa Caruso Bellosguardo
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa / Dal 5 giugno sarà possibile esprimere la volontà di donare organi e tessuti all’atto di rilascio o rinnovo della propria carta d'identità

Dal 5 giugno sarà possibile esprimere la volontà di donare organi e tessuti all’atto di rilascio o rinnovo della propria carta d'identità

01/06/2017


Lo prevede il progetto “Una scelta in Comune”; «Decidere di donare organi e tessuti è un autentico gesto d’amore nei confronti della vita» – ha dichiarato il sindaco Bagni

A partire da lunedì 5 giugno a Lastra a Signa sarà possibile esprimere la volontà di donare organi e tessuti all’atto di rilascio o rinnovo della propria carta d’identità. Lo prevede il progetto “Una scelta in Comune”, realizzato dalla Regione Toscana in collaborazione con Anci Toscana, Federsanità Anci, Centro Nazionale Trapianti e AIDO, a cui ha aderito il Comune di Lastra a Signa.

Nello specifico, il servizio prevede, per tutti i cittadini maggiorenni, la possibilità di esprimere consenso o diniego sulla donazione di organi e tessuti, firmando un semplice modulo al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità, da effettuarsi presso lo Sportello Unico al Cittadino, al piano terra del palazzo comunale (piazza del Comune, 17). Il dato acquisito viene registrato all’interno del Sistema Informativo Trapianti (SIT), la banca dati del Ministero della salute collegata ai Centri Regionali, ai Centri Interregionali e al Centro Nazionale Trapianti. Il dato, sia esso consenso o diniego, può venire riportato sul documento di identità solo su espressa richiesta del cittadino; a quest’ultimo, in ogni caso, sarà rilasciata una attestazione della volontà espressa, da conservare, preferibilmente, nel portafoglio.
Come previsto dalla legge italiana, la volontà espressa è modificabile in qualsiasi momento, attraverso una semplice dichiarazione da rendere a uno degli uffici dislocati su tutto il territorio nazionale, quali la USL, collegati alla banca dati del Centro Nazionale Trapianti. Nel rispetto delle scelte individuali, il personale dell’ufficio presenterà l’opportunità ai cittadini a seguito dell’adesione al progetto.
«Decidere di donare organi e tessuti è un autentico gesto d’amore nei confronti della vita – ha dichiarato il sindaco Angela Bagni - ancor più perché lo si compie a beneficio di una persona che non potremo mai conoscere. Con questa consapevolezza entriamo a far parte del progetto regionale “Una scelta in Comune”, per dare l’opportunità anche ai nostri cittadini, se lo vorranno, di esprimersi in questo senso, nel pieno rispetto delle volontà individuali.»

Secondo i dati diffusi dal Sistema Informativo Trapianti e aggiornati al 31 dicembre 2016, in Italia, lo scorso anno, sono stati effettuati 3694 trapianti, ben 367 in più rispetto al 2015; al 28 maggio 2017 i pazienti in lista d’attesa risultavano 9.282. Quanto riportato ben chiarisce l’importanza di informare e sensibilizzare i cittadini nei confronti di questa pratica. Per ulteriori informazioni consultare i portali www.regione.toscana.it/ott e www.aido.it.

amangani - 01/06/2017
Data di pubblicazione: 01/06/2017 - Ultimo aggiornamento: 05/06/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it