Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Colline di Bellosguardo
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Aumento costo abbonamento dell’autobus, pubblicati l’avviso e i moduli per poter richiedere le agevolazioni

Ci sarà tempo fino al 30 novembre 2018 per gli studenti e entro il 29 marzo 2019 per i lavoratori

E’ pubblicato da oggi sul sito internet del Comune di Lastra a Signa nella sezione “Altri bandi e avvisi pubblici” l’avviso e la relativa modulistica per la richiesta delle agevolazioni per l’acquisto di abbonamenti annuali per il trasporto pubblico locale, decise dalla giunta comunale in seguito all’entrata in vigore, dal 1° luglio scorso, della nuova tariffa regionale del trasporto pubblico su gomma.
Per poter procedere alla richiesta occorre essere in possesso della Carta unica e aver acquistato uno dei seguenti titoli di viaggio, dal 1° luglio 2018: abbonamento annuale ordinario Isee da 260 euro, abbonamento annuale studenti ordinario da 252 euro e abbonamento annuale studenti Isee da 200 euro. Ricordiamo che, come stabilito dalla giunta comunale, i contributi erogati dal Comune saranno i seguenti: agli studenti delle medie con Isee inferiore a 12.500 euro sarà assegnato un contributo di 100 euro mentre per coloro che hanno Isee maggiore di 12.500 euro il contributo sarà di 30 euro. Per gli studenti delle superiori con Isee inferiore a 12.500 euro sarà assegnata un’agevolazione di 50 euro mentre sempre per gli studenti con Isee superiore a 12.500 euro il contributo sarà pari a 15 euro. Infine per i lavoratori con Isee inferiore a 12.500 euro il contributo sarà pari a 55 euro.
Per presentare le domande occorre compilare la modulistica disponibile, oltre che on line sul sito del Comune,  presso l’Ufficio Servizi Educativi, lo Sportello Unico al Cittadino e riconsegnate presso quest’ultimo entro il 30 novembre 2018 per gli studenti e entro il 29 marzo 2019 per i lavoratori.                          

Per accedere alla modulistica clicca qui             


Comunicato stampa del 28 settembre



Aumento degli abbonamenti Ataf, scattano i contributi decisi dall’amministrazione comunale

Agevolazioni per studenti delle medie, superiori e lavoratori
                
Aumenti della tariffa del trasporto pubblico locale: scattano i contributi decisi dal Comune di Lastra a Signa. La giunta comunale ha infatti approvato le agevolazioni per l’acquisto degli abbonamenti annuali del trasporto pubblico locale di cui si farà carico il Comune a seguito dell’aumento della tariffa regionale del trasporto pubblico locale su gomma, in vigore del 1° luglio scorso.
Nel dettaglio le agevolazioni saranno le seguenti: per gli studenti delle scuole medie con Isee inferiore o uguale a 12.500 euro sarà assegnato un contributo di 100 euro, mentre per gli studenti, sempre delle medie, ma con Isee maggiore di 12.500 euro il contributo sarà pari a 30 euro. Le cifre assegnate alle scuole medie sono comprensive dei fondi che il Comune già assegnava gli scorsi anni per agevolare il trasporto dalle frazioni verso l’unica scuola secondaria di primo grado del territorio.
Per gli studenti invece delle scuole superiori i rimborsi saranno i seguenti: 50 euro per coloro che hanno un Isee inferiore o pari a 12.500 euro e 15 euro per coloro in possesso di un Isee maggiore di 12.500 euro. Infine per i lavoratori è stato deciso di erogare un contributo a sostegno delle fasce più svantaggiate e quindi per coloro che hanno un Isee inferiore o pari a 12.500 euro che ammonterà a 55 euro (la metà dell’aumento che in questo caso i cittadini dovranno pagare). “Con questi contributi – ha spiegato il vicesindaco e assessore alla mobilità Leonardo Cappellini- l’amministrazione comunale ha fatto uno sforzo per venire incontro ai cittadini che francamente hanno subito dei notevoli aumenti, in un periodo dell’anno dove le spese per le famiglie sono molte e pagare certe cifre diventa difficoltoso". "Abbiamo indirizzato le agevolazioni - ha aggiunto il sindaco Angela Bagni - soprattutto verso le fasce più deboli della popolazione e per coloro che risultavano più penalizzati dagli aumenti. Ci auguriamo che coloro che utilizzano i mezzi pubblici, che ci risultano essere molti nel nostro territorio, possano avere un servizio all’altezza delle loro aspettative, anche grazie all’aumento delle corse e delle linee, tema su cui l’amministrazione comunale sta portando avanti una richiesta a Linea Spa”.
Tornando alle agevolazioni queste ultime saranno erogate per gli abbonamenti effettuati a partire dal 1° luglio 2018, previa presentazione della documentazione Isee e della ricevuta dell’effettuato pagamento dell’abbonamento. Le modalità e i tempi con cui fare richiesta saranno comunicati entro metà ottobre sui canali dell’amministrazione comunale. Ricordiamo che da quest’anno per tutti è possibile scaricare l’abbonamento dell’Ataf nella dichiarazione dei redditi 2019 e che per gli studenti universitari esiste già un’agevolazione inclusa nel pagamento delle tasse d’iscrizione.
La decisione di erogare contributi alle categorie più penalizzate dagli aumenti è stata presa nell’ambito del tavolo congiunto con altri cinque Comuni (Fiesole, Signa, Sesto Fiorentino, Calenzano e Campi Bisenzio), che ha esaminato le singole situazioni su cui le amministrazioni intendevano intervenire. Sulla base di questo tavolo ogni Comune ha definito i contributi da erogare, alle luce delle esigenze e peculiarità del proprio territorio.

    

mparrini - 19/10/2018

Insediato il nuovo Consiglio comunale dei ragazzi che sarà in carica fino a giugno 2019

Il progetto di educazione civica in atto alla scuola Leonardo Da Vinci ha eletto un nuovo sindaco Antonio Hu, mentre presidente è stata eletta Flavia Colzi

Si è insediato ieri pomeriggio il nuovo Consiglio comunale dei ragazzi, il progetto di educazione civica e cittadinanza attiva promosso dall’Istituto comprensivo in collaborazione con il Comune che coinvolge gli studenti della scuola secondaria di primo grado Leonardo Da Vinci. Durante il pomeriggio sono stati eletti il nuovo sindaco e il presidente del consiglio comunale che rimarranno in carica fino al giugno 2019. In particolare Antonio Hu in qualità di sindaco e Flavia Colzi è la nuova presidente del consiglio comunale dei ragazzi. Lo scorso anno la carica di sindaco era ricoperta da Filippo Masetti, mentre il presidente del consiglio comunale era proprio Antonio Hu: si è dovuto procedere a nuove elezioni poiché molti studenti in carica, fra cui il sindaco, sono passati alle scuole superiori. All’insediamento, nella sala consiliare del palazzo comunale, sono intervenuti anche il sindaco Angela Bagni e la presidente del consiglio comunale Gemma Pandolfini, che hanno portato i saluti dell’amministrazione comunale, insieme alle insegnati che curano il progetto. Gli studenti quest’anno continueranno il lavoro e gli approfondimenti iniziati nello scorso anno scolastico su tematiche come integrazione, inclusione, comunità, intercultura, uguaglianza oltre a lavorare sulla tematica delle relazioni all’interno della scuola. Il progetto del Consiglio comunale dei ragazzi nasce nel 2010 con lo scopo di avvicinare gli alunni alle istituzioni e alla gestione della propria città e così sentirsi partecipi alle problematiche e istanze della comunità. Durante l'anno scolastico i rappresentanti degli studenti si riuniscono in commissioni tematiche dove vengono discussi argomenti inerenti l’ambiente, la viabilità, il sociale, la casa, la cultura e successivamente elaborano delle proposte da portare all’attenzione dell'amministrazione comunale. I ventiquattro componenti del Consiglio comunale dei ragazzi sono: Paccagnini Elena, Guidotti Tommaso, Socci Lorenzo, Villani Simone, Parente Lara, Battistoni Luna, Boncivinni Irene, Andreozzi Virginia, Bernat Tommaso, Lombardi Elisa, Taccetti Matilde, Carrai Leonardo, Cardaci Chiara, Ajdinaj Andrea, Sarubbi Lorenzo, Francini Rebecca, Hotaj Anita, Marini Alessandro, Colzi Flavia (presidente), Frosini Giulia, Hu Antonio (sindaco), Teri Emanuele, Colzi Ilaria e Lisi Berbardo.

mparrini - 18/10/2018

“Tutti a raccolta!Lastra per l’ambiente”: domenica 21 ottobre la prima edizione della manifestazione di sensibilizzazione e volontariato ambientale

L’iniziativa è promossa dal Comune in collaborazione con Alia Spa, Comitato Genitori e le associazioni locali

Si chiama “Tutti a raccolta!Lastra per l’ambiente” ed è la prima edizione della manifestazione di volontariato ambientale promossa dal Comune di Lastra a Signa in collaborazione con Alia Spa, Comitato Genitori e le associazioni locali.
La giornata si terrà domenica 21 ottobre e si pone come obiettivo provare a sensibilizzare sul tema dell’educazione e del rispetto dell’ambiente coinvolgendo tutti i cittadini e soprattutto le giovani generazioni in gruppi di raccolta di piccoli rifiuti (cartacce, plastica, vetro, materiale indifferenziato) lasciati e abbandonati sul territorio.
Saranno tre i punti di ritrovo da dove partirà la manifestazione e il percorso di raccolta: alle 9 a Lastra centro presso il parcheggio di Santa Maria a Castagnolo, alle 9.30 a Malmantile in piazza Piave e alle 9.30 a Ginestra Fiorentina in piazza del Popolo. Ad ogni punto di ritrovo, per portare i saluti iniziali e spiegare il programma della manifestazione, interverrà il sindaco Angela Bagni, l’assessore all’ambiente Luca Manetti insieme ad un operatore di Alia. Saranno inoltre a disposizione per tutti i partecipanti i kit forniti dal Comune e da Alia per procedere alla pulizia.  
“Il nostro territorio - ha sottolineato il sindaco Angela Bagni -, grazie all’introduzione di un nuovo sistema di raccolta rifiuti nel 2017, è arrivato a risultati eccellenti con la raccolta differenziata che si attesta intorno all’85%, nonostante questo e nonostante una situazione abbastanza buona sul piano del decoro, riscontriamo ancora episodi di abbandoni o piccoli rifiuti lasciati in alcuni punti del territorio, anche vicino alle scuole. Questa giornata – ha evidenziato ancora il sindaco - vuole mandare un messaggio di impronta educativa e formativa che speriamo molti cittadini sapranno cogliere: la vivibilità di un territorio si misura anche dal livello di decoro, pulizia e rispetto dell’ambiente che ci circonda. Invitiamo quindi tutti a partecipare”.
La mattinata si concluderà con i saluti e gli interventi dei rappresentanti dell’amministrazione comunale e un piccolo punto ristoro. Alla giornata hanno aderito e parteciperanno Associazione Nazionale Carabinieri, Misericordia di Malmantile e Misericordia di Lastra a Signa, associazione La Racchetta Onlus, Pubblica assistenza Humanitas Ginestra Fiorentina e Comitato Genitori. L’adesione è libera, per informazioni è possibile chiamare il numero 0558743281 e 0558743250.   

mparrini - 17/10/2018

Rapporti di fiducia tra vicini e collaborazione sul tema della sicurezza: a Lastra a Signa arriva il progetto del Controllo del Vicinato

La giunta comunale ha dato l’ok all’adesione al protocollo lanciato dalla Prefettura e presto sarà presentato il progetto specifico da attuarsi sul territorio

Presto anche a Lastra a Signa scatterà il progetto di Controllo del Vicinato: la giunta comunale ha approvato l’adesione al protocollo d’intesa lanciato dalla Prefettura di Firenze che sarà firmato nelle prossime settimane.
L’amministrazione comunale lastrigiana lavora da qualche mese al progetto, attivo già in qualche comune toscano, che prevede una massima collaborazione tra i cittadini per contribuire alla sicurezza della comunità attraverso lo scambio di informazioni ritenute utili a fini preventivi e interloquire con le polizie locali anche mediante strumenti informatici.
In concreto l’attività di Controllo di Vicinato verrà svolta da gruppi di persone residenti, all’interno dei quali verranno individuati dei coordinatori, che potranno svolgere azioni di mera osservazione riguardo fatti e circostanze che accadono nella propria zona segnalando la presenza di mezzi di trasporto o persone sospetti, presenza di auto o biciclette in un luogo pubblico che si sospettano rubate, persone in difficoltà, situazioni di degrado urbano, atti vandalici.
I partecipanti al gruppo, fermo restando le dovute segnalazioni ai numeri di emergenza per fatti rilevanti che attengono alla sicurezza e incolumità delle persone, si limiteranno a riferire tempestivamente le informazioni acquisite ai coordinatori dialogando, ad esempio, su gruppi Whatsapp. “E’ da tempo che stiamo lavorando al progetto - ha spiegato il sindaco Angela Bagni - pensato per aumentare la percezione di sicurezza dei cittadini attraverso la loro reciproca collaborazione e il loro coinvolgimento diretto, in coordinamento con le forze dell’ordine. Viviamo in una società sempre più individualista e iniziative di questo tipo aiutano a recuperare il senso di comunità e il rispetto della legalità che è alla base della civile convivenza. Abbiamo quindi aderito volentieri al Protocollo della Prefettura che permetterà una maggior organicità e coordinamento all’iniziativa”.
Ricordiamo che il Controllo del Vicinato non ha funzioni repressive e non contempla alcuna forma di intervento attivo o sostitutivo del cittadino nei compiti devoluti alle forze di polizia ma è semplicemente uno strumento di prevenzione dei reati che si realizza attraverso il recupero dei rapporti di fiducia tra vicini.
A Lastra a Signa il progetto partirà, a seguito della firma del protocollo in Prefettura, con un’assemblea pubblica in cui saranno illustrate le varie fasi e pubblicizzato il progetto. Dopodiché sarà predisposta una cartellonistica adeguata, in linea con il Codice della strada, e saranno individuati uno o più coordinatori dei gruppi di Controllo del Vicinato. Le fasi successive riguarderanno anche la promozione di assemblee pubbliche nelle varie zone interessate dal progetto.    

mparrini - 17/10/2018

Invito stampa: presentazione dell'iniziativa "Tutti a raccolta! Lastra per l'ambiente"

Mercoledì 17 ottobre ore 12

Sala giunta

Comune di Lastra a Signa

Presentazione dell'iniziativa “Tutti a raccolta! Lastra per l’ambiente”

Presentazione alla stampa della prima edizione dell’iniziativa di sensibilizzazione e partecipazione per il decoro e rispetto del territorio “Tutti a raccolta!Lastra per l’ambiente” che si terrà domenica 21 ottobre. Interverranno il sindaco Angela Bagni, l’assessore all’ambiente Luca Manetti e i rappresentanti delle associazioni locali coinvolte nell’iniziativa.

mparrini - 15/10/2018

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it