Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Spedale S. Antonio
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Nuove 24 telecamere di videosorveglianza in punti strategici del capoluogo e delle frazioni

E’ stato approvato dalla giunta comunale il progetto per l’ulteriore incremento di strumentazioni di controllo e monitoraggio del territorio

Sarà implementato il sistema di videosorveglianza già presenze in alcune zone del territorio comunale inserendo ulteriori apparecchiature sempre nel capoluogo, a Ginestra, a Malmantile, Ponte a Signa e Porto di Mezzo. Durante l’ultima giunta è stata infatti approvata la delibera di affidamento in gestione del servizio a Consiag Servizi comuni per i prossimi 5 anni, insieme ad un progetto di sviluppo e miglioramento del sistema che riguarderà aree strategiche di ingresso e uscita dalla città e alcuni punti e snodi di traffico importanti nelle frazioni.
Ricordiamo che grazie ad una programmazione già avviata nel 2016 l’amministrazione comunale ha dotato il territorio di un sistema di videosorveglianza digitale soprattutto nelle vie principali di accesso alla città di cui il controllo diretto delle immagini è affidato alla Polizia Municipale. Il nuovo progetto prevede l’implementazione di quindici postazioni di ripresa con 24 telecamere in aggiunta al sistema esistente per un costo annuo di affidamento in gestione di 35.000 euro per un totale di 175.000 euro per i prossimi 5 anni. Il posizionamento delle nuove apparecchiature inizierà entro la fine di marzo. In particolare le zone dove saranno installate le nuove telecamere sono: in due punti di via di Stagno (uno all’intersezione con via Livornese) per monitorare le vetture in entrata e uscita in entrambe le corsie di marcia, in via Livornese all’intersezione con via Lungo Vingone, in via Gramsci e rotatoria via Santa Maria a Castagnolo, in via Fermi e via Leonardo Da Vinci, rotatoria via Turati- via della Resistenza. Una nuova telecamera sarà installata anche via di Sotto all’intersezione con via del Prato, in via di Rimaggio all’intersezione con via Santa Lucia e in via Puccini all’intersezione con via XXV Aprile. Nuove telecamere saranno posizionate sul Ponte a Signa all’intersezione con via Livornese, in piazza Andrei, a Porto di Mezzo, alle Quattro Strade, a Malmantile in piazza Piave e a Ginestra sulla via Chiantigiana. “Con questo intervento – ha commentato il sindaco Angela Bagni- andiamo a potenziare il sistema di videosorveglianza del territorio con telecamere che utilizzano le più moderne tecnologie e soluzioni presenti ad oggi in questo settore che andranno a monitorare i veicoli in uscita e di entrata del Comune. Alcune strumentazioni sono idonee per la lettura delle targhe e altre mirate soprattutto alla sicurezza stradale e alla tutela del patrimonio pubblico. L’augurio è che su questo tema sia possibile in futuro fare rete e creare un sistema sinergico anche con gli altri comuni a noi attigui, anche tenendo conto del protocollo della Prefettura firmato recentemente sull’argomento sicurezza".

mparrini - 05/02/2019

Deboli nevicate anche a Lastra a Signa, questa mattina in azione mezzi spargisale e in alcune zone collinari anche quelli spalaneve

Nessuna situazione di criticità da segnalare

Questa mattina deboli nevicate anche a Lastra a Signa. I tecnici e gli operatori comunali continuano a monitorare tutto il territorio anche se la situazione è in miglioramento. Fin dalle prime ore di questa mattina sono in azione i mezzi spargisale, soprattutto nelle zone collinari. Gli spalaneve sono stati mandati a liberare le strade in alcune zone in collina, come a Belfiore, Vigliano, San Martino e Ponte a Signa (nella parte alta), ma non si registrano situazioni di particolare criticità. Si raccomanda attenzione e cautela per il ghiaccio in particolare in corrispondenza di rotonde e strade in salita e discesa. 

mparrini - 31/01/2019

Bibliocult, anche a febbraio tante iniziative nel programma di appuntamenti per adulti e bambini promosso dalla biblioteca comunale

Tornano anche nel mese di febbraio gli appuntamenti di Bibliocult, il cartellone di iniziative promosso dalla biblioteca comunale di Lastra a Signa e indirizzato a bambini e adulti. Il programma parte l’8 febbraio alle 17 con un nuovo incontro di Tutti all’opera, la presentazione di storia, curiosità e ascolto dei brani di opere liriche in programma la Teatro del Maggio musicale fiorentino a cura di Silvano Sanesi. Le opere protagoniste dell’incontro saranno Un mari a la porte di Jacques Offenbach e Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni.
Il 15 febbraio alle 16.30 Bibliocult prosegue con Il filo di Arianna: maglia, uncinetto, ricamo, fai da te; chiacchierare e imparare scambiandosi idee e esperienze.
Sabato 16 febbraio una novità, in biblioteca si terrà il primo Biblio open day: oltre alla consueta apertura della mattina gli spazi e i servizi saranno aperti anche dalle 15 alle 19 con dalle 15.30 i Bibliogames, giochi in scatola e di ruolo. Sarà possibile portare il proprio gioco preferito e condividerlo con gli altri oppure conoscere i giochi messi a disposizione dalla biblioteca. Alle 16.30 il pomeriggio continua con un film di animazione per bambini (per maggiori dettagli e prenotazione chiamare lo 0553270124). Durante l’orario d’apertura è possibile utilizzare i servizi di prestito, lettura e internet.
“Leggimi subito, leggimi forte” è invece la nuova iniziativa dedicata alla lettura e pensata per la fascia di bambini 0-3 anni che prevederà un incontro dedicato ai genitori sabato 16 febbraio alle 10.30 e uno insieme ai piccoli utenti nel mese di marzo.
Sempre dedicato ai bambini sarà lo spettacolo di burattini Cappuccetto rosso che si terrà martedì 26 febbraio alle 17 (su prenotazione).
Infine anche nel mese di febbraio torna il Circolo di lettura: il 26 febbraio alle 17.30 sarà possibile condividere idee e emozioni sul libro Patria di Fernando Aramburu. Per informazioni e prenotazioni chiamare la biblioteca la numero 0553270124.

mparrini - 30/01/2019

Scomparsa di Egisto Pandolfini, il cordoglio del sindaco Bagni: “Un grande sportivo e un grande uomo”

“Se ne va un pezzo della storia della nostra città, una persona perbene, un grande uomo che si è distinto nell’arco della sua vita non solo per le doti sportive ma anche per la grande umanità”. Così il sindaco Angela Bagni ricorda Egisto Pandolfini, scomparso ieri a Lastra Signa all’età di 92 anni.
“Siamo vicini alla famiglia e a tutti i suoi cari in questi giorni di lutto e dolore. Egisto negli ultimi anni ci ha accompagnati in tante delle nostre iniziative istituzionali riguardanti lo sport e il sociale, avvicinandosi molto al mondo dell’associazionismo grazie al suo spirito generoso e alla sua propensione e attitudine verso gli altri – ha proseguito il sindaco Bagni-. Amava ricordare i valori del calcio di una volta che cercava di trasmettere soprattutto alle nuove generazioni. Domani saremo al funerale con il gonfalone del Comune per ricordare una grande persona a cui la nostra comunità sarà per sempre legata.”.
Nato a Lastra a Signa nel 1926, Pandolfini ha giocato con Fiorentina (con oltre 150 presenze in maglia viola), Roma, Inter, Spal, Empoli e nella Nazionale italiana dove ha disputato ventuno partite segnando nove gol. Successivamente e’ stato allenatore e responsabile tecnico del settore giovanile della Fiorentina. Recentemente era stato nominato presidente onorario della sezione Veterani dello Sport delle Signe.  

mparrini - 30/01/2019

Giorno della Memoria, il 28 gennaio al Teatro delle Arti la proiezione del film Vento di primavera e un incontro con le scuole

L'iniziativa si terrà a partire dalle 9. Prima della proiezione interverranno il sindaco Bagni e la presidente del consiglio comunale Pandolfini

Il Comune di Lastra a Signa celebrerà il Giorno della Memoria per ricordare tutte le vittime dell’Olocausto e del nazifascismo con un’iniziativa al Teatro delle Arti di via Matteotti. Lunedì 28 gennaio a partire dalle 9 si terrà la proiezione del film “Vento di primavera" di Roselyne Bosch, preceduta dai saluti del sindaco Angela Bagni e introdotta dalla presidente del consiglio comunale Gemma Pandolfini. A seguire avrà luogo l’incontro con gli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado Leonardo Da Vinci e con il Consiglio comunale dei ragazzi, a cui parteciperanno Moreno Cipriani dell’Associazione Nazionale Ex Deportati nei campi nazisti (ANED) sezione di Firenze e Davide Sadun della Comunità ebraica di Firenze.

mparrini - 25/01/2019

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it