Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Tramonto a Villa Caruso Bellosguardo
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Le celebrazioni del Comune di Lastra a Signa in occasione del 99° anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale e la Giornata delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale

Due le iniziative il 3 e il 4 novembre

Per celebrare il 99° anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale e la Giornata delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale, il Comune di Lastra a Signa ha in programma due iniziative. Venerdì 3 novembre avrà luogo la deposizione delle corone di alloro ai monumenti ai Caduti a Ponte a Signa, Porto di Mezzo, Malmantile, Ginestra Fiorentina e San Romolo con la partecipazione degli studenti delle scuole primarie di Porto di Mezzo, Ginestra e Malmantile e della presidente del consiglio comunale Gemma Pandolfini.
Sabato 4 novembre alle 10 si terrà la Santa Messa presso la Chiesa della Misericordia e successivamente saranno deposte corone ai Monumenti ai Caduti in piazza Pertini e in via Dante Alighieri. Interverrà il sindaco Angela Bagni .

mparrini - 02/11/2017

Maggio metropolitano, il 29 ottobre a Villa Caruso il concerto degli artisti del coro e professori dell’orchestra del Maggio


Proseguono a Lastra a Signa le iniziative all’interno del progetto Maggio metropolitano che prevede concerti a cura del Maggio musicale fiorentino nei territori dell'area metropolitana.
Domenica 29 ottobre alle 17 a villa Caruso si terrà il concerto degli “Artisti del coro e professori dell’orchestra del Maggio”, con la partecipazione di Ladislau Petru Horvath, violino, Luigi Papagni, violino, Donatella Ballo, viola, Renato Insinna, violoncello, Giulia Tamarri, soprano, Carlo Messeri, tenore.
Il programma del concerto prevede arie da opere di Pietro Mascagni,Giacomo Puccini, Ruggero Leoncavallo e Giuseppe Verdi.

mparrini - 26/10/2017

Pubblicato il bando per l’assegnazione del Premio Nesi 2018

Il premio è finalizzato alla valorizzazione ed al sostegno di persone, movimenti, esperienze che si siano distinti nel campo dell’emancipazione delle persone e delle comunità attraverso servizi e attività socio educativo-culturali.

E’ pubblicato il bando per l’assegnazione del Premio Nesi 2018. Il riconoscimento, nella memoria dell’opera e della figura di don Alfredo Nesi - medaglia d’oro al merito per la scuola, la cultura e l’arte conferita dal Presidente della Repubblica Sandro Pertini - che a Lastra a Signa è nato nel 1923, è finalizzato alla valorizzazione ed al sostegno di persone, movimenti, esperienze, che si siano distinti nel campo dell’emancipazione delle persone e delle comunità attraverso servizi e attività socio educativo-culturali.
A partire dalla cerimonia di premiazione dello scorso 14 ottobre, che si è tenuta in sala consiliare con la premiazione del Comune di Monteleone di Puglia, il premio Nesi si terrà stabilmente nella sede del Comune di Lastra a Signa grazie all’accordo tra la Fondazione Nesi e il Comune sancita anche con una delibera approvata in consiglio comunale.
Possono avanzare candidature del Premio Nesi 2018 singole associazioni, gruppi, movimenti, istituzioni ed enti. Ciascuna candidatura dovrà essere accompagnata da una breve motivazione che ne descriva l’operato e permetta di valutarne l’impatto sulle aree di riferimento ed evidenzi i risultati ottenuti dalle sue attività, potrà inoltre essere allegato ogni altro materiale ritenuto utile (video, fotografie, rassegne stampa, etc). Le candidature dovranno pervenire al seguente indirizzo: Fondazione Nesi, via Giorgio La Pira , 11 –Quartiere Corea- Livorno entro il 31 dicembre 2017. La cerimonia di premiazione verrà promossa entro il 30 giugno 2018. Chi si aggiudicherà il riconoscimento otterrà un premio in denaro pari a 2.000 euro.

Scarica il bando

mparrini - 25/10/2017

Domenica 29 ottobre torna la fiera promozionale del commercio in zona Corea

Bancarelle di ogni genere, dall’agroalimentare all’abbigliamento, animeranno via Turati, via F.lli Rosselli e via I Maggio per tutta la giornata. Per l’occasione, i negozi situati nelle strade interessate rimarranno aperti.

Domenica 29 ottobre a Lastra a Signa torna la Fiera promozionale del commercio lastrigiano, che ospiterà un mercato in zona Corea dalle 9 alle 19. Bancarelle di ogni genere, dall’agroalimentare all’abbigliamento, animeranno via Turati, via F.lli Rosselli e via I Maggio per tutta la giornata. Per l’occasione, i negozi situati nelle strade interessate rimarranno aperti. La manifestazione è promossa dall’amministrazione comunale con l’obiettivo di promuovere l’economia locale.
Per permettere lo svolgimento della Fiera promozionale di domenica 29 ottobre sono stati stabiliti alcuni provvedimenti di modifica della circolazione stradale. In particolare dalle ore 6 alle ore 23 di domenica 29 ottobre sarà istituito il divieto di sosta su ambo i lati di: via F.lli Rosselli (tratto da via A. Gramsci a via F. Turati), via F. Turati (tratto da via F.lli Rosselli a via IV Agosto) e via 1° Maggio (tratto da via IV Agosto a via Livornese). Nelle suddette vie dalle 7 alle 21 sarà inoltre istituito il divieto di circolazione a tutte le categorie di veicoli. Nello stesso orario saranno revocati, al fine di consentire ai soli residenti di poter accedere alle autorimesse ed alle aree di parcheggio esistenti, il senso unico di marcia su via della Resistenza (tratto da via A. Gramsci a via G. Verdi) e il senso unico di marcia su via Grandi (tratto da via Castracane a via Campanella), su via Turati (tratto da via G. Bruno a via F.lli Rosselli) e su via Giordano Bruno, via G.Verdi e su via Cavallotti.

mparrini - 24/10/2017

Nuovo Ponte sull’Arno, il viceministro Nencini incontrerà i sindaci di Lastra a Signa, Signa, Campi Bisenzio e Scandicci

A seguito della lettera inviata dai sindaci lo scorso 9 ottobre il viceministro li convoca per approfondimenti sul tema

A seguito della lettera inviata il 9 ottobre scorso dai sindaci di Lastra a Signa Angela Bagni, di Scandicci Sandro Fallani, Campi Bisenzio Emiliano Fossi e di Signa Alberto Cristianini al viceministro alle Infrastrutture e trasporti Riccardo Nencini per chiedere un intervento del governo per la realizzazione di un nuovo ponte sull’Arno, il viceministro ha convocato per il prossimo 30 ottobre una riunione per approfondimenti sul tema.
Alla riunione, che si terrà presso il Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche nella sede di Firenze, oltre ai sindaci firmatari della lettera sono convocati anche i rappresentanti della Città metropolitana e di Anas Spa.

mparrini - 20/10/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it