Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza Garibaldi
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Martedì 25 aprile a Lastra a Signa torna la manifestazione Fiori e Banchi di Primavera

Tanti gli appuntamenti in centro storico: la consueta rassegna del fiore, il mercatino dell’antiquariato, due mostre e tanto altro

Il prossimo 25 aprile sarà una giornata ricca di eventi a Lastra a Signa. Oltre alle iniziative istituzionali pensate in occasione del 72° anniversario della Liberazione, dalla mattina al tardo pomeriggio il centro storico della città sarà animato dalla manifestazione Fiori e Banchi di Primavera, un evento promosso dall’amministrazione comunale per valorizzare il centro cittadino e creare momenti di socialità e aggregazione.

In particolare, non mancheranno appuntamenti tradizionali quali la rassegna del fiore (banchi e stand con piante e fiori saranno in via Diaz a partire dalle 8), il mercatino dell’antiquariato, dedicato a oggetti d’uso e botteghe d’arte in Lastra Antica, presente per tutta la giornata nelle vie del centro, e la XVI edizione del Motoraduno, a cura del Moto Club Tartaruga (via XXIV Maggio, dalle 8 alle 12).

Spazio al gusto e al mangiar sano in piazza Garibaldi: dalle 8 alle 19 sarà possibile partecipare al mercato contadino “La spesa in campagna”, un’iniziativa nata per valorizzare la filiera corta, la stagionalità e la qualità dei prodotti agricoli, a cura di Confederazione Italiana Agricoltori. Poco lontano, all’Antico Spedale di Sant’Antonio, sarà invece possibile visitare l’esposizione collettiva “Portigiani in arte e fantasia”, promossa dal Comitato Porto di Mezzo per valorizzare i talenti locali. All’interno della mostra, aperta per l’occasione dalle 9.30 alle 19.30, saranno esposti i lavori di Enrico Bitossi, Ester Cecchi, Claudia Giuffrè, Alberto Masi, Franca Mugnai, Margherita Mugnai, Piero Mugnai, Umberto Toni e Antonio Veltro.

Completano la giornata gli appuntamenti previsti al Palazzo Comunale. In sala consiliare, con orario 10-12 e 16-19, sarà possibile visitare la mostra personale del maestro Franco Faggioli, promossa dalla Pubblica Assistenza – sezione di Ginestra Fiorentina. Il ricavato delle vendita delle opere presenti, che hanno come protagonista la campagna toscana, sarà interamente devoluto a un progetto di ricostruzione avviato nel comune di Cessapalombo, gravemente colpito dal sisma dell’ottobre 2016. Infine, alle ore 17, presso il loggiato del Palazzo Comunale, avrà luogo la premiazione della prima edizione del concorso “Lastra IN fiore”. L’iniziativa, promossa da Lastra ShoppINg, vedrà la consegna di premi in denaro a chi avrà realizzato i tre migliori addobbi floreali su balconi e davanzali.

L’ufficio turistico all’interno del Palazzo comunale sarà aperto al pubblico per servizi di informazione e accoglienza dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.

amangani - 20/04/2017

Pubblicato il bando per il contributo affitto per l’anno 2017

C'è tempo fino al 19 maggio per presentare la domanda

E’ pubblicato da ieri 19 aprile sul sito internet del Comune di Lastra a Signa, nella sezione Altri bandi e avvisi pubblici, il bando per l’assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione per l’anno 2017.

Potranno fare domanda, fino al 19 maggio 2017, i cittadini italiani, europei e non appartenenti all’Unione europea con regolare permesso di soggiorno e in possesso del certificato storico di residenza da 10 anni in Italia, ovvero da almeno 5 anni nella Regione Toscana, titolari di un regolare contratto di locazione ad uso abitativo di un alloggio di proprietà privata o pubblica e della residenza anagrafica nell'immobile per il quale si richiede il contributo. Inoltre, occorrerà essere in possesso della certificazione ISEE in corso di validità dalla quale risulti un valore ISE non superiore a 28.301,02 euro, e certificare di non essere titolare di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su immobili ad uso abitativo ubicati in Italia o all’estero.

Gli interessati potranno presentare domanda, compilando i moduli pubblicati sul sito del Comune e disponibili in cartaceo presso lo Sportello Unico al Cittadino (piazza del Comune, 17) e l’Ufficio dei Servizi alla Persona (via Togliatti, 41), nelle seguenti modalità: a mano presso lo Sportello Unico dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.30 e il martedì e il giovedì anche dalle 15.15 alle 17.45; tramite raccomandata A.R. da inviare al Comune di Lastra a Signa (piazza del Comune 17, cap 50055) insieme a copia fronte/retro di un documento d’identità valido; attraverso posta elettronica certificata all’indirizzo comune.lastra-a-signa@pec.it.

amangani - 20/04/2017

Il 22 aprile all’Antico Spedale di Sant’Antonio l’inaugurazione della mostra “Portigiani in arte e fantasia”

L’esposizione collettiva, promossa dal Comitato Porto di Mezzo, sarà visitabile gratuitamente fino al 1 maggio

Creatività e ingegno sono di casa a Porto di Mezzo. “Portigiani in arte e fantasia” è la mostra che sarà inaugurata sabato 22 aprile alle 16 presso l’Antico Spedale di Sant’Antonio, alla presenza del sindaco Angela Bagni e dell’assessore alla cultura Stefano Calistri. L’esposizione collettiva, promossa dal Comitato Porto di Mezzo per valorizzare i talenti locali e patrocinata dal Comune di Lastra a Signa, sarà visitabile gratuitamente fino al 1 maggio.

All’interno della mostra saranno esposti i lavori di Enrico Bitossi, Ester Cecchi, Claudia Giuffrè, Alberto Masi, Franca Mugnai, Margherita Mugnai, Piero Mugnai, Umberto Toni e Antonio Veltro. Si tratta, in prevalenza, di opere pittoriche, ma sarà possibile ammirare anche creazioni in ferro battuto, sculture in legno, opere realizzate con metalli di scarto e bambole artigianali; l’esposizione raccoglie, inoltre, alcuni componimenti poetici. A collegare espressioni così diverse sono l’appartenenza alla frazione lastrigiana di Porto di Mezzo e il talento artistico esercitato principalmente per passione e per hobby.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni presso lo Spedale di Sant'Antonio dalle 16 alle 19.30, sabato e festivi anche dalle 9.30 alle 12.30; nella giornata del 25 aprile, in occasione della manifestazione “Fiori e banchi di primavera”, l’orario di apertura sarà dalle 9.30 alle 19.30.

amangani - 18/04/2017

Sabato 22 aprile in sala consiliare l’inaugurazione della mostra “Arte e Solidarietà” del maestro Franco Faggioli

L’esposizione, organizzata per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite dal sisma del Centro Italia, sarà visitabile fino al 30 aprile

Arte e Solidarietà” è la personale del maestro Franco Faggioli, che sarà inaugurata sabato 22 aprile alle 11 presso la sala consiliare del Comune di Lastra a Signa, alla presenza del sindaco Angela Bagni e dell’assessore alla cultura Stefano Calistri. L’esposizione, patrocinata dal Comune e promossa dalla Pubblica Assistenza - sezione di Ginestra Fiorentina, è pensata per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite dal sisma del Centro Italia.

Nello specifico, la mostra ospiterà circa 40 creazioni del maestro Faggioli, in parte di tipo pittorico e in parte stampe, che hanno come protagonista la campagna toscana. L’intero ricavato della vendita delle opere sarà devoluto al progetto di ricostruzione avviato presso il comune di Cessapalombo. Nella cittadina marchigiana, gravemente colpita dal terremoto dello scorso ottobre, è già stato inaugurato un modulo abitativo, destinato alle popolazioni evacuate e realizzato grazie ai fondi di solidarietà raccolti dai Comuni di Lastra a Signa e Signa insieme alle associazioni locali.

L’esposizione sarà visitabile, a ingresso gratuito, fino al 30 aprile, dalle 16 alle 19 nei giorni feriali e dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19 nei giorni festivi.



Franco Faggioli nasce a Montespertoli il 12 marzo 1946. Nella falegnameria di suo padre sviluppa le prime esperienze creative e attraverso la lavorazione del legno si conferma la sua vocazione artistica. Frequenta l’Istituto d’arte di Firenze dove consegue nel 1969 la licenza di “maestro d’arte”. Dal 1970 al 1972 insegna disegno presso la scuola media di Montespertoli. Dal 1973 al 2004 è attivo nel Colorificio Romer Degussa (fino al 1985) come assistente tecnico del settore industriale e successivamente (1985-2004), sempre nella stessa azienda Degussa, poi trasformata in Cerdec, con incarichi di responsabilità tecnico-commerciale nel settore più specificatamente artistico. Conclude la sua carriera nel colorificio Ferro, che ha nel frattempo acquistato la proprietà della Cerdec. Dal 2004 è attivo nel Colorificio Esmalglass con incarico di consulente tecnico-commerciale. Il suo sito internet è www.francofaggioli.altervista.org

amangani - 18/04/2017

Ieri in visita a Lastra a Signa e Signa una delegazione del comune terremotato di Cessapalombo

Con l’occasione, le due amministrazioni toscane hanno definito l’impegno a finanziare il progetto di ricostruzione della “Casa e Giardino delle Farfalle”

Una giornata di festa, ma senza dimenticare la solidarietà. Ieri, lunedì 17 aprile, una delegazione del comune terremotato di Cessapalombo si è recata in visita a Lastra a Signa e Signa, partecipando al corteo organizzato per la Festa della Beata Giovanna e alla manifestazione “Ginestra in fiore”, promossa da Un paese ritrovato. Durante la visita, le due amministrazioni toscane hanno definito l’impegno a finanziare il progetto di ricostruzione della “Casa e Giardino delle Farfalle”.

Nello specifico, alla cittadina marchigiana, gravemente colpita dal sisma dello scorso ottobre, saranno destinati i fondi di solidarietà raccolti dai comuni di Lastra a Signa e Signa e ancora disponibili dopo la costruzione di un modulo abitativo, pensato per la popolazione evacuata e inaugurato a gennaio. «Questa volta il nostro contributo riguarderà il progetto “Casa e Giardino delle Farfalle” – hanno dichiarato Angela Bagni, sindaco di Lastra a Signa, e Alberto Cristianini, sindaco di Signa – che ha l’obiettivo di realizzare una sede alternativa e temporanea rispetto alla struttura originaria, che aveva valenza turistico-ambientale ed era sede di attività didattiche.»

amangani - 18/04/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it