Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Tramonto a Villa Caruso Bellosguardo
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Solidarietà contro la mafia

L’Amministrazione comunale invia un messaggio alla Cooperativa sociale siciliana "Lavoro e non solo"

   L'Amministrazione comunale di Lastra a Signa, in relazione agli ultimi episodi di stampo mafioso verificatisi in Sicilia, ha inviato alla Cooperativa sociale Lavoro e non solo un messaggio di solidarietà. Ecco il testo del messaggio.

<Gli episodi di questi giorni, che fanno seguito ad altri già verificatisi in passato, oltre a distruggere i frutti del lavoro della Cooperativa Lavoro e non solo, tendono ad inviare messaggi intimidatori anche a quanti si schierano dalla parte dei coraggiosi giovani siciliani. L’Amministrazione comunale esprime piena solidarietà alla Cooperativa e, in generale, a tutti i membri delle cooperative occupati sui terreni confiscati alla mafia.

   Tali episodi emergono nei momenti di minore tensione ideale e di resa alla sopraffazione, ma si acuiscono allorché il potere centrale esprime i più strenui sussulti ai danni dei livelli di vita materiale e di libera espressione delle masse popolari.

   Se qualcuno aveva pensato di poter allentare la guardia contro l’illegalità mafiosa, ancora una volta è testimone della puntualità con cui i signori del crimine antidemocratico si accaniscono contro chi osa sfidare le loro regole tese alla copertura del più gretto interesse privato.    

   L’Amministrazione comunale di Lastra a Signa, che da tempo sostiene lo sforzo dei giovani delle cooperative di lavoro in Sicilia, esprime l’augurio che una nuova stagione politica mini alla base la sicurezza nella garanzia di impunità perpetua, che spinge la mafia a mettere in atto i propri piani delinquenziali.”.

 

L'Amministrazione comunale di Lastra a Signa

admin - 27/03/2017

Nomina degli scrutatori per i seggi elettorali

Seduta pubblica, il 17 marzo alle ore 15, in Sala Consiglio, della Commissione elettorale comunale

 

   Lastra a Signa. Si riunisce in seduta pubblica, venerdì 17 marzo alle ore 15, nella Sala consiliare del Palazzo comunale, la Commissione elettorale comunale, per la nomina degli scrutatori in vista delle prossime elezioni del 9 e 10 aprile. In base alla Legge 270 del 2005, le Commissioni elettorali sono state nuovamente attivate e, nei Comuni fino a 50mila abitanti, sono composte dal Sindaco e tre Consiglieri comunali: due della maggioranza e uno della minoranza. Gli scrutatori da designare sono 80 - 4 per ognuna delle 20 sezioni elettorali del Comune e verranno nominati tra le 401 persone idonee iscritte all’albo comunale. La commissione procederà anche alla nomina dei rimanenti 321 sostituti, per i quali l’ordine di selezione verrà stabilito o con scelta unanime oppure con sorteggio. L’albo delle persone idonee al ruolo di scrutatore viene aggiornato annualmente, accogliendo le domande di inserimento nell’elenco inviate entro il 30 novembre e valutate dalla Commissione elettorale; gli unici requisiti richiesti sono rappresentati dalla iscrizione nelle liste elettorali del Comune e dal saper leggere e scrivere. Nel Comune di Lastra a Signa, la maggior parte delle persone che compongono l’albo degli scrutatori è costituita da giovani. Gli iscritti al voto saranno oltre 15mila: il numero esatto potrà essere stabilito solo al momento del cosiddetto blocco liste, due settimane prima della consultazione elettorale.

admin - 27/03/2017

Il Comune incontra la Provincia

Il 9 marzo, il tour della Giunta provinciale nei Comuni ha fatto tappa a Lastra a Signa. Gli Amministratori comunali e provinciali hanno discusso di viabilità e trasporti, turismo, edilizia scolastica
    Si è svolto ieri, nel palazzo comunale di Lastra a Signa, l’incontro tra Amministrazione comunale e Presidente della Provincia di Firenze, accompagnato dagli Assessori, Giorgetti, Lepri e Nardini. Tra i temi in discussione: viabilità e trasporti, turismo, edilizia scolastica. Convergenza sulla necessità di sviluppare ogni forma di collaborazione che agevoli la soluzione di tutti quei problemi che, come la mobilità, riguardano non il singolo territorio, ma aree più vaste. E’ il caso, nello specifico, della “bretella” Stagno-Prato, i cui cantieri potrebbero essere consegnati entro l’estate, con l’ultimazione prevista entro i prossimi 5 anni. Obiettivo immediato, la concretizzazione di un tavolo comune per sciogliere quanto prima, con la soprintendenza architettonica, il nodo del ponte sull’Arno. La prossima apertura della fermata ferroviaria di Lastra a Signa, sulla nuova linea Firenze-Empoli, permetterà di ridisegnare anche i percorsi del trasporto pubblico su gomma sul territorio comunale. Le due Amministrazioni chiedono il rispetto, da parte di RFI e Trenitalia, di tempi di attivazione e numero di fermate concordati a suo tempo tra tutti gli Enti interessati. Sul problema dell’edilizia scolastica, l’Amministrazione provinciale condivide l’esigenza dei singoli Comuni per l’incremento degli istituti di istruzione superiore; purtroppo, ad oggi, la L.23/’96 sull’edilizia scolastica blocca ogni finanziamento nel settore. Sull’igiene urbana, la Provincia è d’accordo con il Presidente regionale Martini, per la prospettiva di un’unificazione quantomeno di 4 delle 5 aziende che operano nell’area. Sul tema del turismo e del marketing territoriale, il Comune ha chiesto che Villa Caruso venga inserita in un circuito sovracomunale, per valorizzare il territorio collinare e anche il centro storico del Comune.
admin - 27/03/2017

La Provincia incontra il Comune

Incontro tra Giunta provinciale e Giunta comunale
   Giovedì 9 marzo, il tour della Giunta provinciale nei Comuni farà tappa a Lastra a Signa. Alle 9.30, gli amministratori di Palazzo Medici Riccardi saranno nel Palazzo comunale di Lastra a Signa, per incontrare il Sindaco e la Giunta comunale. Tra i temi in discussione: la viabilità, i trasporti, il turismo, l’edilizia scolastica, il parco fluviale dell’Arno, il lavoro.
admin - 27/03/2017

Incontri sul Bilancio

L’Amministrazione comunale organizza una serie di incontri con la cittadinanza per discutere insieme le linee del Bilancio comunale

All’insegna di “saper ascoltare saper governare”, che caratterizza il programma politico e amministrativo del Sindaco Carlo Nannetti, l’Amministrazione comunale organizza una serie di incontri con la cittadinanza, per illustrare e discutere collegialmente le linee principali del Bilancio comunale.

  L’Amministrazione comunale, nel privilegiare questi momenti di confronto e nel dare la parola ai cittadini, intende giungere ad una definizione del Bilancio che valorizzi le risorse della società e del territorio, per una crescita collettiva che passi per la partecipazione e il coinvolgimento. Questo è anche un modo per rispondere ai tagli del Governo, incrementando la qualità e la quantità dei servizi ai cittadini.

  Le assemblee si terranno con il seguente calendario:

Lunedì 13 marzo ore 18, sala del Consiglio Comunale; ore 21, Casa del popolo Ginestra F.na.

Martedì 14 marzo ore 18, Casa del popolo Ponte a Signa; ore 21, Casa del popolo di Brucianesi.

Mercoledì 15 marzo ore 21, Circolo “La Sportiva” Malmantile.


admin - 27/03/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it