Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Villa Bellosguardo
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Giornata mondiale senza tabacco: a Lastra a Signa continua il progetto “Non fumarti la vita”

Oggi, in tutto il mondo, si celebra il World No Tabacco Day, la Giornata mondiale senza tabacco, promossa dall’Organizzazione mondiale per la sanità. In Toscana sono moltissime le iniziative in calendario per sensibilizzare l’opinione pubblica sui danni provocati dal consumo di sigarette. A Lastra a Signa a partire da ottobre 2015 è stato attivato il progettoNon fumarti la vita” promosso dall’amministrazione comunale insieme all’Azienda sanitaria di Firenze, all’Ispo e alla Federazione italiana dei medici di medicina generale per contrastare l’uso e il consumo di tabacco sul territorio comunale.

In occasione di questa Giornata, il sindaco Angela Bagni ha riportato la storia e l'esperienza cittadina di contrasto al tabagismo all'interno di un più ampio incontro promosso da USL Toscana Centro, Società della Salute Fiorentina Nord-Ovest e Auser Toscana per presentare il “Progetto multifocale per la dissuasione dal tabagismo”, che coinvolgerà i comuni della Zona Nord Ovest Fiorentina.

«L’esperienza pilota di Lastra a Signa nella lotta al consumo di sigarette si è concretizzata, a partire dal 2015, in una serie di azioni e servizi - ha spiegato il sindaco Angela Bagni - che hanno visto, in primo luogo, l’istituzione del divieto di fumo negli spazi per bambini e adolescenti all’interno di parchi e giardini comunali. A questo è seguita l’attivazione di un centralino antifumo, nato per accompagnare i fumatori nel percorso per smettere di fumare e per sostenere gli ex tabagisti in caso di ricadute. Attività di formazione e sensibilizzazione hanno interessato docenti e studenti delle scuole secondarie di primo grado e molti lavoratori delle aziende locali. A maggio dell’anno scorso è diventato operativo anche l’ambulatorio antifumo curato dal Servizio Dipendenze della Zona fiorentina Nord Ovest su richiesta del Comune di Lastra a Signa e dei medici di medicina generale dell'A.F.T. Esso garantisce a chi ne ha bisogno un programma personalizzato, psicologico e medico-farmacologico, sulla base di valutazioni del livello di dipendenza da nicotina e del consumo di sigarette. L’incontro di oggi – ha concluso il sindaco Bagni – è stata un’occasione di condivisione e confronto in vista di una progettualità più ampia e maggiormente integrata, a cui daremo con grande piacere il nostro contributo.»

Oltre che dal sindaco Angela Bagni, l'esperienza di Lastra a Signa è stata riportata anche dalle dottoresse Anna Di Natale, medico di famiglia, e Anna Cappelletti, referente di educazione alla salute zona Nord-ovest presso l'azienda USL Toscana Centro, che sono intervenute nel corso della giornata, insieme ai numerosi relatori e rappresentanti presenti all'incontro.

amangani - 31/05/2017

Continua la mostra “Testimonianze del Made in Italy dagli anni ’50 agli anni ‘90 a Lastra a Signa"

L’esposizione di borse e borsette da sera sarà visitabile a Villa Caruso Bellosguardo fino al 4 giugno

Fino al 4 giugno a Villa Caruso Bellosguardo continua la mostra “Testimonianze del Made in Italy dagli anni ’50 agli anni ‘90 a Lastra a Signa”. L’esposizione di borse e borsette da sera da una collezione privata ha luogo presso la ex cappella gentilizia ed è visitabile gratuitamente nei giorni di venerdì, sabato e domenica (escluso il 2 giugno) dalle 15 alle 19.

In particolare, l’esposizione è stata inaugurata nell’ambito del convegno "Made In | Contraffazione" promosso dal Comune di Lastra a Signa e da Confindustria Firenze, e ripercorre, attraverso oggetti unici e di alta moda, la produzione di un settore, quello della pelletteria, che è stato e resta una delle eccellenze del territorio. Per ulteriori informazioni contattare i numeri 055 8721783 (Villa Caruso) oppure 055 8743281 (Segreteria del Sindaco).

amangani - 26/05/2017

Rettifica e integrazione comunicato del 24 maggio relativo alla visita di Eugenio Giani alla Frosini Pietre

A parziale integrazione di quanto scritto nel comunicato di ieri, mercoledì 24 maggio, si precisa quanto segue:

Oltre alla Frosini Pietre, e a testimonianza della tradizione lastrigiana legata alla pietra, sono presenti sul territorio la ditta Si.Ma di Pucci Alessandro e Paolo, che si occupa della lavorazione di marmi, pietre e graniti ed è specializzata in arredamenti per interni ed esterni ed edilizia; l'azienda Conticelli Marco, attiva nella lavorazione di marmi, graniti, travertino e pietre; e la Tozzi Umberto - lavori di scalpellino.

amangani - 25/05/2017

Continua la XXIV edizione della Festa Medioevale di Malmantile

Si terrà anche nel fine settimana dal 2 al 4 giugno

Continua la Festa Medioevale di Malmantile, arrivata alla XXIV edizione: ancora per tre giorni, dal 2 al 4 giugno, rivive il borgo antico grazie a piatti tipici medievali, mercanti, artigiani, musici, giocolieri e molto altro. La manifestazione, organizzata dalla sezione locale della Misericordia in collaborazione con il Comune di Lastra a Signa, è a ingresso libero.


Danze e combattimenti, un suggestivo mercato medioevale con riproduzioni di arti e mestieri e vari spettacoli di giocoleria permetteranno a cittadini e curiosi di immergersi nella vita dell’epoca, gustando un piatto tipico o un veloce spuntino nell’hosteria e nei ristori lungo il percorso. Numerose anche le attrazioni grazie alla presenza, tra gli altri, di arcieri, sbandieratori, falconieri, giullari e acrobati; non mancheranno anche gli spettacoli e le storie pensati per i più piccoli.


La manifestazione, che è stata inaugurata sabato 27 maggio, continua venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 giugno sempre a partire dalle ore 16; resta a disposizione il servizio navetta gratuito. Per ulteriori informazioni e per il programma completo consultare il sito www.festamedioevalemalmantile.it oppure la pagina Facebook “Festa Medioevale di Malmantile”.

amangani - 23/05/2017

Visita alla Frosini Pietre di Lastra a Signa per Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana

Insieme a lui i sindaci di Lastra a Signa Angela Bagni e di Greve in Chianti Paolo Sottani e parte della giunta comunale lastrigiana

Martedì scorso il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani ha visitato i locali della Frosini Pietre, in compagnia dei sindaci di Lastra a Signa Angela Bagni e di Greve in Chianti Paolo Sottani, e di parte della giunta comunale lastrigiana, ovvero del vicesindaco Leonardo Cappellini, dell'assessore al marketing territoriale Stefano Calistri e dell'assessore al bilancio Massimo Lari.


L’azienda Frosini Pietre è attiva nel settore lapideo e si caratterizza per la lavorazione della pietra denominata Macigno di Greve. Durante l’incontro, insieme al titolare Andrea Frosini, sono stati approfonditi argomenti quali le caratteristiche del Macigno, le tecniche di lavorazione, lo stato delle cave di estrazione in Toscana (a Greve in Chianti è situata la cava di Caprolo, coltivata da Frosini dagli anni Ottanta) e le prospettive sul territorio. Eugenio Giani e tutti gli amministratori presenti si sono dimostrati sensibili alle problematiche del settore e alle opportunità future, con l’obiettivo di preservare e far conoscere i mestieri tradizionali di Lastra a Signa, motivo di orgoglio per la loro peculiarità e ricchezza storica.

Oltre alla Frosini Pietre, e a testimonianza della tradizione lastrigiana legata alla pietra, sono presenti sul territorio la ditta Si.Ma di Pucci Alessandro e Paolo, che si occupa della lavorazione di marmi, pietre e graniti ed è specializzata in arredamenti per interni ed esterni ed edilizia; l'azienda Conticelli Marco, attiva nella lavorazione di marmi, graniti, travertino e pietre; e la Tozzi Umberto - Lavori di scalpellino.

amangani - 23/05/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it