Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza Garibaldi
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Vacanze anziani 2017, dal 3 aprile al via le iscrizioni

Il programma completo dei soggiorni estivi è stato presentato giovedì 30 marzo presso la sede Auser di via Togliatti

Prenderanno il via lunedì 3 aprile le iscrizioni per le Vacanze anziani 2017 promosse dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Auser: soggiorni al mare, alle terme e in montagna per i mesi di giugno, luglio e agosto. Il calendario completo delle vacanze estive è stato presentato giovedì 30 marzo presso la sede Auser di via Togliatti (piano terra del Centro sociale residenziale), alla presenza del sindaco Angela Bagni.

Ricordiamo che per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi all’Auser o chiamare il numero 055 8721911. Le quote di partecipazione potranno avere delle riduzioni con la presentazione del modello Isee. Le iscrizioni potranno essere effettuate dal 3 al 28 aprile 2017, nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 12, il martedì dalle 15 alle 18 (festivi esclusi) presso la sede dell’Auser.

amangani - 29/03/2017

Domenica 26 Marzo al Museo Caruso l’iniziativa “La voce di Enrico Caruso, un gioiello sempre da scoprire”

"La voce di Enrico Caruso, un gioiello sempre da scoprire” è l’iniziativa che si terrà domenica 26 marzo al Museo Caruso di Villa Bellosguardo. A partire dalle 17 sarà possibile ascoltare, attraverso i grammofoni d’epoca, alcuni brani del grande tenore incisi nel periodo 1902-1909: si tratta di melodie, canzoni e inni patriottici, con testi in italiano, napoletano, inglese, francese e spagnolo. Ciascuno di questi sarà arricchito dai commenti storico-critici di Luciano Pituello, presidente dell’Associazione Museo Enrico Caruso, e del musicologo Ugo Piovano.
L’iniziativa è a ingresso libero e gratuito, per informazioni è possibile chiamare il numero 055 8721783.
admin - 27/03/2017

25 Marzo 2017: anche il Comune di Lastra a Signa aderisce all’Ora della Terra

Dalle 20.30 alle 21.30 spente le Mura per portare l’attenzione su temi quali il cambiamento climatico e la sostenibilità ambientale
Anche il Comune di Lastra a Signa aderisce all’Ora della Terra, l’evento globale promosso dal WWF per lottare contro i cambiamenti climatici attraverso un gesto semplice ma concreto: spegnere le luci, per un’ora, in una giornata stabilita. Nello specifico, lo spegnimento riguarderà, a livello internazionale, monumenti, città, singole abitazioni e uffici, e si svolgerà sabato 25 marzo dalle ore 20.30 alle 21.30. A Lastra a Signa resteranno spente le luci delle Mura, nel tratto compreso fra via Brunelleschi e via del Prato.

«Il nostro è un piccolo gesto che intende portare l’attenzione sui cambiamenti climatici e la sostenibilità ambientale – ha dichiarato il sindaco Angela Bagni - due temi che ci sono molto cari. A dieci anni dalla prima Ora della Terra c’è ancora più bisogno di un coinvolgimento attivo e personale: invitiamo i cittadini a tenere spente le luci delle proprie case per questa importante iniziativa
admin - 27/03/2017

Sabato 25 marzo la prima edizione del Mercatino del Riuso a Lastra a Signa

L’iniziativa, pensata per promuovere il consumo consapevole e la riduzione degli sprechi, avrà luogo in Piazza Garibaldi dalle 10 alle 18
Consumo sì, ma consapevole: attenzione agli sprechi, riduzione dei rifiuti, diffusione della cultura del riutilizzo. Con questi obiettivi sabato 25 marzo prende il via la prima edizione del Mercatino del Riuso a Lastra a Signa: l’iniziativa, promossa dall’amministrazione comunale, si svolgerà in piazza Garibaldi dalle 10 alle 18.

Nello specifico, i privati residenti del Comune che hanno presentato domanda di partecipazione potranno usufruire di uno spazio per esporre vestiti, libri, oggettistica per la casa, giocattoli e così via, ossia articoli di modesto valore in buone condizioni ma che non vengono più utilizzati. Questi ultimi potranno essere acquistati e recuperati da altre persone, evitando di finire in discarica come rifiuti o di ingombrare case e soffitte.

«Siamo molto contenti di dare il via a questa manifestazione – ha dichiarato l’assessore al commercio e allo sviluppo economico Stefano Calistri -  abbiamo accolto le richieste dei cittadini e creato un'occasione per promuovere la cultura del recupero e del riciclo, anche alla luce del recente avvio del nuovo sistema di raccolta rifiuti. Quello di sabato sarà un bel momento di socializzazione e un modo per creare consapevolezza e sensibilità verso le tematiche ambientali: il rispetto del nostro territorio passa anche dall’utilizzo di un oggetto fino all’usura completa, superando il consumo distratto a cui siamo abituati.»

A questo link è possibile consultare l'elenco dei partecipanti, la planimetria con l'indicazione della collocazione e le raccomandazioni per la buona riuscita dell'evento.
admin - 27/03/2017

Festa della Legalità, presentato il progetto di riqualificazione di giardino e cortile della scuola "Leonardo Da Vinci" curato dagli studenti

Il lavoro si inserisce all'interno dell'iniziativa “Sentinelle della Legalità – il domani nelle mani” promosso insieme alla Fondazione Caponnetto
E’ stato presentato ieri pomeriggio, in occasione della Festa della Legalità, il progetto di riqualificazione di giardino e cortile della scuola secondaria di primo grado "Leonardo Da Vinci" nell’ambito dell’iniziativa “Sentinelle della Legalità – il Domani nelle mani” promosso insieme alla Fondazione Caponnetto.

Gli oltre cento ragazzi della scuola aderenti al progetto, con il coordinamento dei docenti, si sono occupati di vari lavori pratici. Nel corso degli ultimi mesi, cortile e giardino sono stati ripuliti e riqualificati. Inoltre, le pareti del cortile sono abbellite da murales realizzati, ove possibile, con la tecnica del paint back, utile a riconvertire scritte e graffiti inopportuni. All’interno del giardino, invece, gli studenti stanno creando un “viale della legalità”, arricchito da formelle in ceramica che conterranno frasi e citazioni significative su valori condivisi, quali la tolleranza, l’inclusione e il rispetto dell’altro, sempre all’interno di una riflessione più ampia sulla giustizia, la responsabilità personale e il ricordo delle vittime innocenti di tutte le mafie.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Angela Bagni e dalla presidente del consiglio comunale Gemma Pandolfini le quali, intervenendo alla presentazione, hanno sottolineato «l’importanza di iniziative come queste, che coinvolgono gli studenti nella “costruzione” vera della legalità e del rispetto, attraverso l’impegno quotidiano, il tempo speso, i piccoli gesti compiuti. Grazie agli insegnanti, alla Fondazione Caponnetto, alle famiglie presenti oggi e soprattutto agli studenti per il bellissimo lavoro.»
admin - 27/03/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it