Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Villa Bellosguardo
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Tariffe invariate e attenzione alle famiglie e alla fasce più deboli della popolazione, approvato dalla giunta lo schema di bilancio di previsione 2019

Tra gli investimenti da sottolineare lo stanziamento dei fondi per la copertura della piscina comunale

Nessun aumento delle tariffe a domanda individuale, esenzione dell’addizionale comunale alzata a 13.000 euro, aumento delle fasce Isee per il pagamento della tariffa base della mensa, attenzione alle famiglie e investimenti nelle opere pubbliche. E’ stato approvato dalla giunta comunale lo schema di bilancio di previsione 2019: il documento, dopo esser stato presentato anche alle categorie economiche e alle organizzazioni sindacali, andrà in approvazione nelle prossime settimane in consiglio comunale.
Per il quarto anno consecutivo il Comune di Lastra a Signa si dimostra esempio virtuoso nell’approvazione del bilancio previsionale. Lo schema di bilancio è stato infatti approvato nel corso dell’ultima giunta comunale e sarà portato in approvazione del consiglio comunale entro la fine di dicembre consentendo all’amministrazione di non andare nemmeno un giorno in esercizio provvisorio nel corso del 2019 e quindi di non dover impegnare in dodicesimi i vari capitoli di spesa, come stabilito dalla legge nel caso di approvazione del bilancio durante l’anno in corso. I provvedimenti più importanti riguardano ancora una volta il sostegno alle famiglie: non ci sarà nessuna variazione rispetto allo scorso anno per le aliquote Imu, addizionale Irpef, imposta di soggiorno e le tariffe di refezione scolastica e trasporto e inoltre rimarrà immutata a 20.000 euro la fascia Isee per poter aver accesso alle tariffe agevolate per i servizi di trasporto e iscrizione ai nidi. Ma le novità più importanti riguarderanno: l’esenzione totale dal pagamento dell’addizionale comunale che sarà elevata fino ai redditi pari a 13.000 euro annui (lo scorso anno arrivava fino a 12.000, con questo provvedimento saranno ulteriormente esentati dal pagamento dell’addizionale circa 360 cittadini), l’introduzione di una nuova fascia Isee con tariffazione agevolata da 20.000 a 36.000 euro per il pagamento della mensa scolastica a partire dall’anno scolastico 2019/2020, oltre alla previsione di specifiche riduzioni, a partire dal secondo figlio. Le tariffe dei nidi comunali rimarranno invariate e saranno mantenuti gli sconti sulla tariffa, previsti dal precedente Governo con il Piano Infanzia fino al 31 dicembre 2018, prorogati a luglio 2019 grazie allo stanziamento di risorse comunali.
Per ciò che concerne la Tari le tariffe rimarranno sostanzialmente invariate o in alcuni casi addirittura ridotte rispetto al 2018, mentre prosegue la campagna di controlli e monitoraggi dell’amministrazione comunale, iniziata nei primi mesi del 2018, su tutte le utenze domestiche incrociandole con i dati in possesso all’anagrafe con l’obiettivo di verificare se viene pagata correttamente la tassa sui rifiuti. Fino ad adesso sono stati controllati circa 2000 nuclei familiari consentendo di far venire alla luce 242 utenze fantasma. I dati sulla raccolta differenziata attestano il nostro comune nel 2018 intorno all’85% di rifiuti differenziati, un ottimo risultato considerando che il nuovo sistema è andato a regime a gennaio 2017.
Sul capitolo delle uscite i finanziamenti per la cultura e per il sociale rimarranno invariati, mentre lo stanziamento per la gestione dei nidi è aumentato passando dai 640.000 euro del 2018 ai 675.000 euro del 2019. Per la manutenzione del verde e degli edifici scolastici sono stanziati rispettivamente 170.000 e 190.000 euro, interventi che saranno gestiti attraverso il Global service affidato a Consiag Servizi comuni. Oltre il doppio saranno i fondi riservati alla videosorveglianza 69.000 (rispetto ai 33.000 euro nel 2018), mentre per la gestione degli impianti sportivi sono messi in bilancio ben 90.000 euro. Infine sul trasporto pubblico locale sono stanziati 145.000 euro.
Veniamo al capitolo investimenti che in questo bilancio prevede lo stanziamento di risorse per alcune importanti infrastrutture a servizio del territorio: a partire dalla copertura della piscina comunale, un intervento atteso da anni e che nel 2019 potrà finalmente vedere l’inizio dei lavori con risorse assegnate per 790.000 euro (interamente provenienti dalle casse comunali) o come la realizzazione del primo lotto della variante alla ex 67, in particolare della rampa di accesso dalla via di Sotto al Ponte sull’Arno, con un investimento di 1.300.000 euro (di cui 284.000 con risorse comunali) e inizieranno e verranno realizzati i lavori del progetto di bonifica dell’area dove dovrebbe sorgere la rotonda nell’ambito della fermata ferroviaria di Lastra a Signa (investimento pari a 280.000 euro).
Proseguiranno inoltre le politiche di recupero dell’evasione: nel corso del prossimo anno continuerà il lavoro sugli accertamenti Imu per gli anni 2012, 2013 e 2014 con una previsione di recupero di 560.000 euro.
“Con questo ultimo bilancio del mio mandato – ha sottolineato il sindaco Angela Bagni- chiudiamo con un provvedimento che racchiude alcuni degli obiettivi che mi sono prefissa in questi anni: sviluppo, interventi a servizio del territorio, sensibilità verso le tematiche che riguardano lo sport, il sociale e la salute. La copertura della piscina, un intervento che tanti cittadini chiedono da tempo, permetterà di valorizzare un impianto sportivo comunale e – ha aggiunto il sindaco- a tanti di praticare nuoto anche in inverno: sicuramente un valore aggiunto per il nostro territorio. Per il resto ancora una volta con questo bilancio e in particolare dimostriamo una grande attenzione alle famiglie, ai più giovani, all’equità sociale”.

mparrini - 05/12/2018

Bretellina Stagno – Indicatore, primo incontro questa mattina nell’ambito del dibattito pubblico

Primo incontro questa mattina presso il Comune di Lastra a Signa del dibattito pubblico relativo al progetto di fattibilità tecnico - economico della Bretellina Stagno– Indicatore, come previsto da legge regionale. In particolare gli amministratori dei comuni di Lastra a Signa e Signa, presenti sia il sindaco Angela Bagni che il sindaco Alberto Cristianini, hanno avviato la progettazione delle varie fasi del dibattito pubblico insieme al responsabile del dibattito Andrea Pillon. Presente anche Luciano Moretti dirigente dell’autorità regionale per la partecipazione e Antonio De Crescenzo della direzione regionale viabilità. All’incontro preparatorio di questa mattina ne succederanno altri in cui gli amministratori dei due comuni e il responsabile del dibattito decideranno tempi e luoghi degli incontri, dovranno stilare un dossier sul progetto e intervistare alcuni attori e opinion leader dei due territori. A febbraio il dibattito si aprirà a tutta la cittadinanza con inizialmente una presentazione informativa sul progetto esistente e su altre ipotesi di tracciato, saranno poi promossi degli approfondimenti tematici e infine raccolte le osservazioni. In tutto il dibattito pubblico, che sarà accompagnato da un sito internet dedicato, dovrebbe durare 4 mesi.

mparrini - 04/12/2018

Pubblicata la graduatoria per il contributo affitti anno 2018

E’ pubblicata sul sito del Comune di Lastra a Signa nella sezione Altri bandi e Avvisi pubblici la graduatoria provvisoria per il contributo affitti anno 2018.  Alla luce della graduatoria, coloro che hanno fatto richiesta potranno presentare opposizione entro il 18 dicembre 2018. Per eventuali delucidazioni e chiarimenti è possibile contattare l'Ufficio Servizi Sociali al numero 055-3270117.

Consulta la graduatoria 

mparrini - 04/12/2018

Torna la Sagra degli Antichi Sapori, l’8 e 9 dicembre mercatini, prodotti tipici e animazione per bambini e adulti nel centro cittadino

Tante novità nell’edizione 2018 della manifestazione

Una due giorni di eventi, mercatini e occasioni di valorizzazione di prodotti tipici e eccellenze locali: questo e molto altro nell’edizione 2018 della Sagra degli Antichi Sapori che si terrà nel centro cittadino di Lastra a Signa il prossimo 8 e 9 dicembre. La manifestazione come di consueto punterà alla valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche locali: olio, vino prodotti agroalimentari anche grazie alla presenza del Mercato del Gusto in via Dante Alighieri con la partecipazione de La Spesa in Campagna Cia.

Più di 100 espositori animeranno le vie del centro nella giornata di sabato 8 dicembre grazie al Mercato dell’Antiquariato in via XXIV Maggio e via I Maggio, il Mercato Arte e ingegno in piazza del Comune e gli stand gastronomici in piazza Garibaldi, oltre al tradizionale mercatino di Natale delle Associazioni all’interno dell’Antico Spedale di Sant’Antonio. Gli stessi espositori, tranne quelli del Mercato dell’Antiquariato, saranno presenti anche domenica 9 dicembre. Quest’anno l’animazione, gli eventi per bambini e gli spettacoli itineranti saranno protagonisti della manifestazione e in particolare nello Spazio bambini in piazza Garibaldi con i laboratori creativi: Renne e strenne (sabato 8 alle 11), la bottega di Geppetto (sabato 8 alle 14.30) e il Villaggio dei folletti (domenica 9 alle 11). Nel pomeriggio di sabato 8 musica itinerante con gli Archi Mossi (a partire dalle 15), mentre domenica 9 in piazza del Comune dalle 16.30 The Twisters-Songs about love, acoustic duo in concerto. Domenica 9 nel centro storico, dalle 15.30, sarà possibile imbattersi nel Postino di Natale: in bicicletta con il suo carretto pieno di lettere saprà coinvolgere il pubblico con racconti, gag comiche e divertenti giochi. 

Una delle novità di quest’anno sarà il Borgo delle botteghe, uno spazio in piazza Garibaldi dedicato ai commercianti lastrigiani che potranno esporre e vendere i loro articoli, in collaborazione con il CCN Lastra Shopping.
Infine nella sala consiliare del palazzo comunale sia sabato 8 che domenica 9 dicembre sarà possibile visitare la mostra “Le tegole in arte”, tegole disegnate, decorate e realizzate da Ginevra e Fabrizio Galletti.
“I nostri uffici - ha spiegato il sindaco Angela Bagni- hanno lavorato in sinergia con i vari soggetti del territorio per presentare una manifestazione con un programma ancora più ricco e variegato di eventi, laboratori per bambini e tante occasioni per vivere la città in attesa del Natale. Ci tengo a sottolineare una novità: lo spazio del Borgo delle botteghe insieme al Centro Commerciale Naturale Lastra Shopping, una bella vetrina per gli esercizi commerciali del territorio”.
“Prosegue l'impegno dell'amministrazione nel coinvolgere le varie realtà presenti nel territorio – ha aggiunto l’assessore alla cultura e marketing territoriale Stefano Calistri -, uno sforzo che sta portando i suoi frutti. Siamo convinti di aver organizzato una bella manifestazione sperando che piaccia anche ai nostri concittadini”.

Scarica il programma completo della Sagra 

mparrini - 30/11/2018

Il 3, 4, 5 dicembre modifiche alla circolazione stradale in via Dante Alighieri per lavori alla rete di allontanamento dei volatili sul Portone di Baccio

Lunedì 3, martedì 4 e mercoledì 5 dicembre saranno effettuati alcuni lavori per sostituire e ripristinare la rete di allontanamento volatili posta sul Portone di Baccio. Per consentire l'effettuazione dell’intervento saranno istituite alcune modifiche della circolazione stradale  nei tre giorni dei lavori, dalle 8 alle 17, e in particolare: il divieto di transito a tutti i veicoli e ai pedoni nel tratto compreso fra piazza IV Novembre e piazza del Comune, il divieto di sosta da ambo i lati con rimozione forzata e la revoca del senso unico di circolazione nel tratto compreso fra piazza del Comune e Corso Manzoni. L’accesso da Corso Manzoni sarà consentito esclusivamente ai veicoli muniti dello specifico contrassegno per l’accesso alla ZTL “Centro storico”. Alle ore 17, al termine di ogni giornata lavorativa, la strada sarà riaperta al traffico a senso unico, come di consueto

mparrini - 30/11/2018

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it