IMU – TASI, Il 17 giugno la scadenza per il pagamento dell’acconto 2019

Scadrà il prossimo 17 giugno il termine per il pagamento dell’acconto Imu e Tasi 2019. Per l’anno in corso sono confermate le stesse aliquote e detrazioni dell’anno 2018. Sul sito del Comune è possibile collegarsi al link dedicato per procedere autonomamente al calcolo dell’Imu ed alla stampa del relativo modello F24. L’Imu deve essere pagata in due rate: la prima da versare entro il 17 giugno 2019, è pari 50% dell’imposta dovuta per l’intero anno. La seconda rata è da versare entro il 16 dicembre 2019. E’ possibile effettuare il pagamento anche in un’unica soluzione il 17 giugno.

Per quanto riguarda la Tasi la scadenza dell’acconto è fissata anche qui per il prossimo 17 giugno, quando si dovrà pagare il 50% del tributo dovuto, mentre la seconda rata, da versare entro il 16 dicembre 2019, consiste nel saldo, pari alla differenza tra quanto dovuto e quanto già corrisposto in acconto.  Sul sito del Comune è presente un’applicazione per il calcolo on-line della Tasi e quindi la compilazione e stampa del modello F24. Ricordiamo che per il pagamento di Imu e Tasi non viene inviata nessuna comunicazione a domicilio.