Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Parco fluviale
/ Schede / In Evidenza / Ufficio Stampa / Coronavirus: informazioni utili, provvedimenti emanati e i numeri da chiamare

Coronavirus: informazioni utili, provvedimenti emanati e i numeri da chiamare

27/02/2020


Nuovo Dpcm - tutte le misure restrittive sono prorogate fino al 13 aprile 2020

L'efficacia delle disposizioni dei decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'8-9-11 e 22 marzo, nonchè di quelle previste dall'ordinanza del Ministro della salute del 20 marzo e dell'ordinanza del 28 marzo adottata dal Ministero della salute di concerto con il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ancora efficaci alla data del 3 aprile,  E' PROROGATA FINO AL 13 APRILE 2020.

DECRETO DEL 22 MARZO 2020

Le stesse si applicano, cumulativamente a quelle di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 marzo 2020 nonché a quelle previste dall’ordinanza del Ministro della salute del 20 marzo 2020 i cui termini di efficacia, già fissati al 25 marzo 2020, sono entrambi prorogati al 3 aprile 2020.

Cosa prevede il DPCM

Clicca qui per le principali disposizioni

DECRETO 11 MARZO 2020

In vigore dal 12 marzo il nuovo DPCM recante ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 sull'intero territorio nazionale.

Leggi il testo del nuovo decreto:

http://www.governo.it/it/articolo/coronavirus-conte-firma-il-dpcm-11-marzo-2020/14299

 

PRINCIPALI DISPOSIZIONI

 

- TUTTA L'ITALIA E' STATA DICHIARATA ZONA ROSSA. L'IMPERATIVO E' STARE IN CASA - Sono vietati gli spostamenti delle persone fisiche dalla propria abitazione. Gli spostamenti potranno avvenire solo se motivati da esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi di salute da attestare mediante autodichiarazione, che potrà essere resa anche seduta stante attraverso la compilazione di moduli forniti dalle forze di polizia. Un divieto assoluto, che non ammette eccezioni, è previsto per le persone sottoposte alla misura della quarantena o che sono risultate positive al virus.

 

- Sono sospese le attività didattiche di Università, scuole di ogni ordine e grado, compresi i servizi per l'infanzia (nidi)

PRINCIPALI  PROVVEDIMENTI SUL TERRITORIO 

 

Uffici comunali, accesso solo con appuntamento - Il sindaco invita a recarsi in Comune soltanto per le pratiche urgenti e strettamente necessarie previo appuntamento.

 

E’ sospeso fino a data da destinarsi il servizio per la distribuzione dei sacchi celesti presso il Punto Amico di via Cadorna: come comunicato da Alia Servizi Ambientali Spa, data la straordinarietà del momento attuale, sarà possibile utilizzare qualsiasi sacchetto domestico per esporre e conferire rifiuti, meglio se trasparente.

  

Su disposizione del Sindaco sono chiuse le aree gioco attrezzate e le aree cani del territorio.   

 

Iniziato il servizio di SANIFICAZIONE degli arredi urbani
Il servizio è svolto da Alia Servizi ambientali e si concentra su panchine, pensiline, fermate autobus, dissuasori, paletti parapedonali, cestini, ringhiere, campane vetro e calotte Rui. Prosegue naturalmente anche lo spazzamento meccanico delle strade.
Ricordiamo a tutti i cittadini di seguire il corretto conferimento dei rifiuti, di non abbandonare cartacce a terra, di non buttare sacchetti pieni nei cestini e sacchetti per strada, oltre a rispettare le basilari norme igieniche.

A seguito di chiarimenti richiesti dal sindaco Angela Bagni, come da molti altri sindaci, sull'argomento SPOSTAMENTI, quest'oggi la Prefettura di Firenze ha emanato una circolare dove si spiega che:

- Gli spostamenti sono consentiti come regola generale per motivi di comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute.

- Rimangono consentiti gli spostamenti verso altri comuni per le ragioni citate, compreso l'approvvigionamento di generi alimentari che può essere effettuato in ragione della brevità di distanza da percorrere e quindi nel punto vendita più vicino alla propria abitazione.

CIRCOLARE SPOSTAMENTI DEL 31 MARZO - PRECISAZIONI SU BAMBINI E ANZIANI 

 

- Sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attività svolta i mercati, ad eccezione delle attività dirette della sola vendita di generi alimentatari. I commercianti devono garantire la ricenzione dell'area utilizzata e controllare l'accesso del pubblico per garantire la distanza interpersole di almeno un metro.

- Sono sospese le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità individuate nell’allegato 1 del DPCM del 11/03/2020, sia nell’ambito degli esercizi commerciali di vicinato, sia nell’ambito della media e grande distribuzione, anche ricompresi nei centri commerciali, purché sia consentito l’accesso alle sole predette attività. Sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attività svolta, i mercati, salvo le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari.

- Restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie, le parafarmacie. Deve essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro.

- Sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale, che garantiscono la distanza di sicurezza interpersonale di un metro. Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto. Restano, altresì, aperti gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande posti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situati lungo la rete stradale, autostradale e all’interno delle stazioni ferroviarie, aeroportuali, lacustri e negli ospedali garantendo la distanza di sicurezza interpersonale di un metro.

- Sono sospese le attività inerenti i servizi alla persona (fra cui parrucchieri, barbieri, estetisti) diverse da quelle individuate nell’allegato 2 del DPCM del 11/03/2020.

- Restano garantiti, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie, i servizi bancari, finanziari, assicurativi nonché l’attività del settore agricolo, zootecnico di trasformazione agro-alimentare comprese le filiere che ne forniscono beni e servizi.


ALTRE INFORMAZIONI

Iniziative sospese a Lastra a Signa

Autocertificazione per spostamenti - modello aggiornato al 26 marzo 2020

-Domande più frequenti 

 

Ordinanza Regione Toscana su utilizzo mascherine

Ordinanza Regione Toscana negozi e supermercati chiusi a Pasqua e Pasquetta

 

ALTRI DECRETI

Si ricorda che cessano di produrre effetti, ove incompatibili con le disposizioni del DPCM del 11 marzo 2020, le misure di cui al  decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 8 marzo 2020 e del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 9 marzo 2020.

  • SCARICA IL TESTO DEL DECRETO del 5 marzo 2020 CLICCA QUI 
  • SCARICA IL TESTO DEL DECRETO dell'8 marzo 2020 CLICCA QUI

INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE 

Sul sito della Regione Toscana è presente una pagina informativa per la gestione dell'emergenza Coronavirus, con numeri utili da chiamare, informazioni, misure precauzionali da prendere e raccomandazioni, è possibile collegarsi a questo link .

Anche Anci Toscana ha stilato un decalogo per la gestione dell'emergenza epidemiologica, a questo link è possibile scaricare tutti i provvedimenti emanati e alcuni manifesti elaborati sulle misure preventive da attuare. 

Raccomandiamo di condividere soltanto le notizie certificate e provenienti da canali ufficiali 

www.regione.toscana.it

www.salute.gov.it            

Eventuali provvedimenti attuati sul nostro territorio saranno pubblicizzati tramite i canali ufficiali del Comune   

Data di pubblicazione: 27/02/2020 - Ultimo aggiornamento: 13/05/2020

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it