Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Spedale S. Antonio
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa / Emergenza Covid-19 fase 2, il bilancio della prima settimana a Lastra a Signa tra controlli e iniziative in vista della riapertura delle attività economiche e dei servizi

Emergenza Covid-19 fase 2, il bilancio della prima settimana a Lastra a Signa tra controlli e iniziative in vista della riapertura delle attività economiche e dei servizi

11/05/2020


Ad una settimana dall’inizio della Fase 2 legata all’emergenza Covid-19, ecco un primo bilancio delle azioni intraprese dall’amministrazione comunale sia per verificare il corretto rispetto delle norme indicate nel Dpcm del 26 aprile e nelle ordinanze regionali che per organizzare la ripartenza di servizi e attività economiche.   

Per quanto riguarda la situazione sanitaria in questa settimana non sono stati registrati casi di nuovi contagi sul territorio comunale: ad oggi sono 17 le persone ancora positive al Coronavirus a Lastra a Signa, 9 le guarigioni e tre i decessi.

La Polizia Municipale ha continuato ad effettuare controlli su tutte le aree pubbliche del territorio e in particolare su parchi e giardini oggetto di riaperture dopo la nuova fase scattata dal 4 maggio. In linea generale non sono state registrate situazioni di particolare criticità e la popolazione ha dimostrato un comportamento corretto e virtuoso nel rispettare le varie indicazioni sull’uso della mascherina e sul rispetto delle distanze di sicurezza. In tutto sono stati effettuati 158 controlli alle persone e 37 agli esercizi commerciali e nessuna sanzione.    

 Per ciò che concerne le iniziative e i progetti per bambini e ragazzi, il sindaco Angela Bagni e l’assessore alla pubblica istruzione Matteo Gorini hanno incontrato, in modalità videoconferenza, le varie associazioni disponibili a effettuare i centri estivi sul territorio e nei prossimi giorni effettuerà alcuni sopralluoghi per capire quali sono gli spazi pubblici, preferibilmente all’aperto, che possono essere adatti per questo tipo di attività, in attesa anche delle linee guida e delle indicazioni del Governo.

Per quanto riguarda gli esercizi commerciali e la situazione delle attività economiche al dettaglio, il sindaco Angela Bagni e il vicesindaco e assessore allo sviluppo economico Leonardo Cappellini  hanno avuto una riunione con i rappresentanti dei due CCN del territorio (CCN In Centro alla Ginestra e CCN Lastra Shopping) per capire come sostenere tali attività nel presente e nel breve periodo. Un primo obiettivo stabilito sarà la pubblicazione di un bando per offrire spazi pubblici all’aperto a prezzo calmierato e agevolare così la riapertura in sicurezza di ristoranti, bar e locali.        

Infine l’amministrazione comunale ha iniziato la scorsa settimana la consegna a casa, per le persone con disabilità, delle mascherine fornite dalla Regione Toscana, grazie al  prezioso supporto delle associazioni di volontariato e protezione civile: ne vengono consegnate 4 a testa. Per tutti i cittadini prosegue anche la consegna della mascherine gratuite nelle farmacie tramite la presentazione della tessera sanitaria.     

mparrini - 11/05/2020
Data di pubblicazione: 11/05/2020 - Ultimo aggiornamento: 11/05/2020

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it