Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Villa Bellosguardo
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Venerdì 11 ottobre al Teatro delle Arti sarà presentata la stagione 2019/2020 "Tutto al femminile"

Presentazione del programma della stagione al pubblico e concerto gratuito

Presentazione al pubblico venerdì 11 ottobre alle 21 per la nuova stagione del Teatro delle Arti "Tutto al femminile": 19 spettacoli (di cui 12 in abbonamento classico), legati al tema del femminile che permea ogni gesto creativo.
La serata, ad ingresso gratuito, sarà introdotta dal direttore del Teatro Gianfranco Pedullà che illustrerà la stagione e dai saluti del sindaco Angela Bagni. Seguirà il concerto spettacolo del duo Delle 2 luna: Salvo Pagliarello (chitarra, armonica, voce) e Angelita
Borgheresi (voce, percussioni, ukulele).
Lo spettacolo-concerto, a ingresso gratuito, propone brani musicali di provenienze e suggestioni diverse, legate all’identità liquida e all’acqua: da Chico Buarque a Savina Yannatou, da Djavan a Salvatore Di Giacomo, da Nick Drake a Bertold Brecht e a molti altri autori che accompagnano l’onda vitale di questo elemento attraverso parole, musica e immagini.
La nuova stagione è stata concepita all’interno del progetto La Memoria, Le Generazioni, Il Futuro premiato e sostenuto dalla Regione Toscana e dal Comune di Lastra a Signa per il triennio 2019-21.
Questi temi generali hanno guidato il Teatro nell'invito di artisti come: Umberto Orsini (al quale è dedicata una serata d’onore), Maria Cassi, Oscar de Summa, Mario Perrotta, Kassim Bayatly, le Sorelle Marinetti e ai tanti artisti emergenti in questa stagione ricca di autori classici (Aristofane, Dostoevskij, Verdi, Brecht) e contemporanei (Annibale Ruccello, Edoardo Erba, Clara Sancricca e il collettivo Controcanto, Saverio Tavano, Alberto Severi, Anton Giulio Calenda). Anche la continua confluenza dei linguaggi fra teatro, musica e le belle proposte di danza contemporanea insieme alle importanti prime nazionali del Teatro popolare d’arte (e i suoi attori Marco Natalucci, Rosanna Gentili, Gaia Nanni, Roberto Caccavo) e la Compagnia degli Istanti/Compagnia Simona Bucci, rendono il cartellone particolarmente prezioso.

mparrini - 09/10/2019

I sindaci Bagni e Fossi appoggiano il progetto delle Olimpiadi sull’asse Firenze- Bologna e propongono i Renai per il canottaggio e le colline lastrigiane per il ciclismo

Ecco le proposte dei sindaci di Lastra a Signa e Signa a sostegno della candidatura di Firenze- Bologna

“Appoggiamo pienamente l’idea del sindaco di Firenze Dario Nardella di candidare Firenze e Bologna come sedi delle Olimpiadi del 2032 e, proprio nell’ottica di un’organizzazione dei giochi diffusa su tutto il territorio che lo valorizzi sfruttando tutte le potenzialità che questo offre, proponiamo i laghi dei Renai per il canottaggio e le bellissime strade bianche delle colline lastrigiane per il mountain bike”. Queste le dichiarazioni congiunte dei sindaci di Lastra a Signa Angela Bagni e di Signa Giampiero Fossi che non solo credono fortemente nel progetto delle olimpiadi sul territorio ma sono anche certi che, per riuscire ad arrivare all’obiettivo, serva un’unione di intenti, a partire da tutti i territori limitrofi a Firenze. “Ecco quindi perché –continuano Bagni e Fossi- da parte nostra piena disponibilità ad offrire non solo il nostro territorio e i suoi splendidi scenari ma anche i nostri impianti”.
“I laghi dei Renai - ha aggiunto il sindaco di Signa Giampiero Fossi - e in particolar modo la stecca remiera nel lotto 1 possono essere sede ideale per le gare del canottaggio viste le ottime condizioni ambientali del campo di gara”.
“Le colline lastrigiane – ha sottolineato il sindaco di Lastra a Signa Angela Bagni -, a ridosso del Chianti e allo stesso tempo a un passo dalla città di Firenze, offrono una serie di strade bianche e sali-scendi adatti per uno spettacolare circuito di mountain bike che potrebbe attraversare anche l’incantevole giardino di Villa Caruso”.

mparrini - 09/10/2019

L’agente Davide Bagnoli primo al campionato italiano di mountain bike delle polizie locali

Questa mattina ha ricevuto i complimenti del sindaco Angela Bagni

E’ arrivato primo al campionato nazionale di mountain bike riservato agli agenti di polizia locale e questa mattina l’agente della polizia municipale di Lastra a Signa Davide Bagnoli ha ricevuto i complimenti del sindaco Angela Bagni.
Appassionato da molti anni di ciclismo, Bagnoli ha partecipato per la prima volta alla competizione, giunta alla 17° edizione, che si è tenuta domenica 29 settembre a Dozza in provincia di Bologna e dove gareggiavano 40 atleti appartenenti alle polizie locali di tutta Italia.

mparrini - 08/10/2019

Da oggi, 1° ottobre, è possibile fare richiesta di iscrizione all'albo degli scrutatori e presidenti di seggio elettorale

A partire da oggi 1° ottobre è possibile fare richiesta di iscrizione all'albo degli scrutatori e dei presidenti di seggio elettorale.
In particolare, fino al 31 ottobre è possibile fare richiesta per l'iscrizione all'albo dei presidenti di seggio elettorale e scade, invece, il 30 novembre la possibilità di iscriversi all'albo degli scrutatori di seggio elettorale.
Le domande di iscrizione, redatte su apposito modello devono essere trasmesse con le seguenti modalità:consegnate a mano allo Sportello Unico al Cittadino (Piazza del Comune n. 17) nei seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle 8:30 alle 13:30; martedì e giovedì anche dalle 15:15 alle 17:45. Oppure spedite tramite posta al seguente indirizzo: Ufficio Elettorale del Comune di Lastra a Signa, Piazza del Comune 17, Lastra a Signa (FI) 50055 o inviate tramite posta elettronica certificata al seguente indirizzo: comune.lastra-a-signa@pec.it. Infine tramite posta elettronica ordinaria, con allegato scansione del documento di identità, al seguente indirizzo: anagrafe@comune.lastra-a-signa.fi.it.

mparrini - 01/10/2019

Riparte il 5 ottobre con il film C’era una volta a Hollywood la stagione cinematografica del Teatro delle Arti

Riparte con il film C’era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino con Leonardo Di Caprio e Brad Pitt la nuova stagione cinematografica del Cinema Teatro delle Arti di Lastra a Signa.
La pellicola, un vero e proprio atto d’amore nei confronti del cinema da parte del regista Tarantino è un film molto intenso e divertente, campione di incassi e sostenuto da ottime critiche. Il film sarà in programmazione sabato 5 ottobre alle 21.15, domenica 6 ottobre alle 17 e mercoledì 9 ottobre alle 21.15.
Domenica 6 ottobre alle 17 sarà inoltre proiettato in anteprima il cortometraggio Delivery boy, della giovane regista lastrigiana Cristina Barillari. Il cortometraggio, girato interamente a Lastra a Signa con attori non professionisti locali, è la sua prima opera e sarà proiettato poi fino al 16 ottobre prima del film in programmazione. Si prosegue nella programmazione con Mio fratello rincorre i dinosauri di Stefano Cipani con Alessandro Gassmann (dal 12 al 16 ottobre); Joker di Todd Phillips con Joaquin Phoenix e Robert De Niro e il film per bambini e famiglie Il re leone (dal 27 ottobre al 3 novembre). Il pubblico potrà trovare la programmazione sempre aggiornata sul sito www.teatropopolaredarte.it e sulla pagina Facebook Teatro delle Arti Lastra. I prezzi dei biglietti, grazie allo sforzo del comune e dell’Associazione Mascarà Teatro popolare d’arte, restano invariati e bassi: 6,50 euro intero e 5,50 euro ridotto. Per informazioni Teatro Cinema delle Arti, via Matteotti 8, Lastra a Signa, 055 8720058 promozione@tparte.it www.teatropopolaredarte.it. 

mparrini - 30/09/2019

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it