Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Parco fluviale
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Lastra a Signa cambia volto grazie alla nuova rampa di accesso al ponte a Signa, la piscina comunale coperta e un nuovo impianto per il basket

Sopralluogo questa mattina del sindaco Bagni e dell’assessore ai lavori pubblici Caporaso ai cantieri aperti in città

Sopralluogo questa mattina del sindaco Angela Bagni e dell’assessore ai lavori pubblici e urbanistica Emanuele Caporaso ai cantieri per la realizzazione di opere pubbliche fondamentali per lo sviluppo della città. Si tratta dei lavori per la copertura della piscina comunale in via Fermi, dei lavori del 1° lotto della variante a via Livornese e del nuovo campo da basket all’aperto in via dello Stadio.
I lavori di copertura della piscina comunale sono iniziati nel novembre scorso e in questo momento sono in corso d’opera gli interventi per il rifacimento dell’impianto di trattamento dell’acqua e quelli per le opere impiantistiche degli spogliatoi e della vasca. I tralicci per la copertura della piscina arriveranno a fine mese e l’obiettivo è completare gli spogliatoi e tutte quelle opere accessorie per la riapertura dell’impianto a giugno, per consentire lo svolgimento della stagione estiva: dopodiché i lavori proseguiranno a settembre per terminare la copertura nel mese di ottobre. Il progetto prevede la realizzazione di opere impiantistiche ed edili di manutenzione straordinaria, tra le quali: una tensostruttura che coprirà circa 570 metri quadrati di superficie e con altezza tra i 2,50 metri nei lati e 7 metri del colmo e che poggerà su 5 archi in acciaio reticolari. Inoltre sarà modificata e ristrutturata la zona degli spogliatoi con docce, servizi igienici adeguati per l’utilizzo da parte di utenti disabili e in coerenza con la normativa regionale e del Coni. L’importo generale del progetto ammonta a circa 998.400 euro, l’opera è stata totalmente finanziata con risorse comunali.
Per quanto riguarda il progetto dei lavori di realizzazione del 1° lotto della variante a via Livornese, partiti nel mese di gennaio, in questa fase si sta procedendo al completamento del muro di sostegno che reggerà l’impalcato della rampa che, ricordiamo, collegherà via di Sotto con ponte a Signa e successivamente saranno realizzati i pilastri a fondamento della struttura a telaio. Il progetto prevede anche una rotonda in corrispondenza con l’incrocio tra via del Ponte Nuovo e via Livornese, che oltre a facilitare lo scorrimento del traffico veicolare dovrebbe ridurre il rischio di incidente stradale. La nuova strada comprenderà anche una pista ciclabile che si snoderà parallelamente all’unico marciapiede previsto lato Arno e al di sotto della stessa verrà ricavata una superficie utile da destinare ad un parcheggio che avrà capienza di 30 posti auto. Per quanto riguarda il costo del 1° lotto è pari a 1.300.000 euro di cui 120.000 da fondi regionali e per le restanti risorse: circa l’80 % da fondi FSC e il 20% da risorse comunali. L’ultimo impianto visitato questa mattina da Sindaco e Assessore è il nuovo progetto del campo da basket all’aperto intitolato alla memoria di Leonardo Bellomo nella zona del palazzetto dello sport. Il progetto, che oltre al campo all’aperto di 28x18 metri comprende un giardino sostenibile con essenze arboree e floreali a basso bisogno idrico e di facile manutenzione, è praticamente concluso. Entro la fine del mese sarà steso il tappetino in resina e gomma che ricoprirà il campo per il quale è stato necessario attendere un clima più caldo per una corretta posa dei materiali. L’impianto è costato 114.000 euro, finanziati per metà da fondi regionali e l’altra metà da risorse comunali. I fondi raccolti dalle iniziative benefiche a cura della famiglia di Leonardo (scomparso nel 2018 all'età di 16 anni e grande appassionato di questo sport), ovvero una cena al circolo di San Martino a Gangalandi in collaborazione con Un Calcio per tutti e un concerto al Teatro delle Arti, che ammontano a circa 10.300 euro, sono serviti per coprire le spese per il completamento dell’impianto di illuminazione e del giardino.
“Si tratta di opere che, insieme al restauro di un tratto delle antiche mura che inaugureremo nel mese di maggio, andranno a cambiare il volto della nostra città – ha spiegato il sindaco Angela Bagni-. Per quanto riguarda i lavori della variante sta procedendo tutto nei tempi previsti e ci auguriamo di poter concludere l’opera entro la primavera del 2022. La piscina coperta è invece un impianto molto atteso da tutta la comunità, che ho fortemente voluto e che consentirà ai nostri cittadini di non dover spostarsi in un altro comune per praticare il nuoto anche in inverno. Per il campo da basket, appena le normative anti-covid ce lo consentiranno, organizzeremo una bella cerimonia insieme alla famiglia di Leonardo, che ci ha proposto l'idea del progetto".  

“Oltre a migliorare la viabilità e fluidificare il traffico soprattutto in direzione Signa – ha aggiunto l’assessore ai lavori pubblici Emanuele Caporaso- il 1° lotto della variante a via Livornese migliorerà la qualità della vita del territorio visto che agevolerà l’ingresso sull’unico ponte percorribile dall’Indiano fino ad Empoli. La piscina consentirà invece a Lastra a Signa di avere un impianto all’avanguardia e in regola con tutte le normative Coni completando l’offerta, già ricca, di strutture dedicate allo sport per tutti sul territorio”.

mparrini - 20/04/2021

Pubblicato il bando per l’assegnazione degli orti sociali

Un maggior punteggio sarà assegnato ai giovani disoccupati o a chi si trova in cassa integrazione o mobilità

E’ pubblicato sul sito del Comune di Lastra a Signa nella sezione Altri Bandi e Avvisi Pubblici il bando per l’assegnazione gratuita di 18 orti sociali individuati in una porzione di terreno del Parco Fluviale.
Gli interessati potranno presentare domanda fino 17 giungo 2021. Ai beneficiari saranno assegnati in concessione gratuita gli orti sociali per una durata quadriennale con decorrenza dal 1° mese successivo a quello di assegnazione dell’orto. I requisiti per la concessione sono: essere residenti nel Comune di Lastra a Signa, avere un valore ISEE (per l’anno 2020) non superiore a 30.000 euro, essere in grado di svolgere in modo diretto la coltivazione del fondo, non avere altri appezzamenti di terreno ad uso agricolo in proprietà o altro titolo.
Come enunciato dal bando sarà assegnato un punteggio di 15 punti ai pensionati, ai cittadini in età compresa tra 18 - 32 anni in attesa di occupazione invece andranno 20 punti, ai cittadini in stato di disoccupazione, mobilità o cassa integrazione 15 punti, ai soggetti segnalati dai servizi sociali per problematiche di tipo sociale ed economico 5 punti. Gli studenti che hanno un titolo di studio in discipline agrarie (istituto superiore o università) saranno assegnati 10 punti e infine 2 punti a coloro che hanno portato avanti, con esito positivo, gli orti sociali comunali negli anni precedenti.
Le domande di partecipazione andranno compilate unicamente su moduli predisposti dal Comune di Lastra a Signa e devono essere presentate a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Lastra a Signa dal lunedì al sabato dalle ore 8,40 alle ore 13,40 e il martedì e il giovedì dalle ore 15,00 alle ore 17,40. Oppure possono essere inviate per posta a mezzo raccomandata A.R. al Comune di Lastra a Signa, piazza del Comune n° 17 – cap 50055.
“Dallo scorso anno abbiamo voluto cambiare il regolamento per la concessione degli orti sociali – ha spiegato il sindaco Angela Bagni-, introducendo la possibilità per i disoccupati e per i giovani di accedere al bando. Questo con l’obiettivo di favorire un miglior rapporto diretto e attivo con la lavorazione della terra e la natura che per incentivare la trasmissione di tecniche naturali e di coltivazione nonché lo scambio culturale tra generazioni".

mparrini - 19/04/2021

Newsletter a cura del Comune di Lastra a Signa - 16 aprile 2021

Da lunedì 19 aprile chiuso un tratto di via Vecchia Pisana nel centro di Malmantile per lavori di sostituzione della rete del gas


Partiranno il prossimo lunedì 19 aprile i lavori di sostituzione della rete del gas e dei relativi allacci nella zona centrale della frazione di Malmantile effettuati da Centria Reti Gas


Leggi la notizia...


Aree gioco e attrezzature ludiche nei giardini comunali, conclusi gli interventi di riqualificazione in piazza Andrei, piazza del Popolo e Largo Saint Fons


L'intervento fa parte di un più ampio programma di lavori che proseguirà in altre aree gioco di giardini comunali


Leggi la notizia...


E’ prevista per il 19 aprile la partenza dei lavori per il ripristino del cedimento stradale in via di Carcheri


Il 19 aprile è prevista la partenza dei lavori per la realizzazione delle opere di sostegno e consolidamento di un tratto di via di Carcheri che aveva subito uno smottamento causato dal cedimento delle gabbionate in pietrame di sostegno stradale


Leggi la notizia...

mparrini - 16/04/2021

Invito stampa: sopralluogo ai cantieri di lavori pubblici e grandi opere in città

INVITO STAMPA

 

Martedì 20 aprile ore 10
Appuntamento in via Fermi presso la piscina comunale

 

Sopralluogo ai cantieri di lavori pubblici e grandi opere in città 

Il sindaco Angela Bagni e l’assessore ai lavori pubblici e urbanistica Emanuele Caporaso accompagneranno i giornalisti in un sopralluogo nei cantieri aperti in città per la realizzazione di opere pubbliche e in particolare: i lavori del 1° lotto della variante a via Livornese, i lavori per la copertura della piscina comunale e quelli, ormai praticamente ultimati, del nuovo campo da basket all’aperto nella zona del palazzetto dello sport.

mparrini - 16/04/2021

Aree gioco e attrezzature ludiche nei giardini comunali, conclusi gli interventi di riqualificazione in piazza Andrei, piazza del Popolo e Largo Saint Fons

L'intervento fa parte di un più ampio programma di lavori che proseguirà in altre aree gioco di giardini comunali

Si sono conclusi i lavori di riqualificazione di tre aree gioco che l’amministrazione comunale ha deciso di portare avanti in altrettanti giardini pubblici.
Il primo spazio è il parco della Rimembranza in piazza Andrei dove sono stati installati un gioco combinato con due torri, ponti, scivoli e arrampicata e un’altalena. Gli altri giardini oggetto dell’intervento sono piazza del Popolo a Ginestra Fiorentina dove è stata inserita una piramide conica girevole e una funivia di una lunghezza di 20 metri interamente realizzata in acciaio zincato a caldo e verniciata a polvere.
L'azione dell'amministrazione comunale si è poi concentrata sul giardino di Largo Saint Fons nella zona del palazzetto dello sport, dove è stata rimossa una delle due vecchie altalene e sostituita con una nuova in acciaio mentre nell’altra altalena presente nel parco è stato cambiato uno dei sedili. E' inoltre stato riparato il gioco combinato a quattro torri.
In questo primo programma di lavori rimangono da completare gli interventi ai giardini di via Lippi a Malmantile dove saranno riparati il gioco combinato e l’altalena con sedili a gabbia e sarà sistemata la ghiaia.
“Dopo quanto già fatto nello scorso mandato sui giardini comunali con il rinnovamento di ben 8 aree gioco – ha spiegato il sindaco Angela Bagni-, con questo ulteriore programma di interventi proseguiamo il lavoro andando a intervenire sia sulla riparazione di giochi che risultavano rotti o deteriorati dall’usura del tempo che inserendo nuove attrezzature ludiche per ampliare l’offerta di questi spazi".
"La nostra volontà è quella di proseguire anche sulle altre aree gioco della città - ha aggiunto l'assessore alle manutenzioni e decoro urbano Annamaria Di Giovanni-, monitorando periodicamente i nostri giardini e potenziando l’illuminazione pubblica delle aree così da avere un maggior controllo e sicurezza”.
Questo primo programma di interventi ha un costo di 39.000 euro interamente finanziato da risorse comunali.

(Nell'immagine il sindaco e l'assessore ai giardini di piazza del Popolo a Ginestra Fiorentina)

mparrini - 16/04/2021

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it