Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza del Comune
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Emergenza Covid-19, Il Comune di Lastra a Signa lancia una raccolta fondi a favore dell’ospedale di Torregalli

Il Comune di Lastra a Signa si fa promotore di una campagna di raccolta fondi a favore dell’Ospedale di San Giovanni di Dio, presidio sanitario di riferimento per il territorio. Grazie alla collaborazione con l’associazionismo locale da oggi è possibile fare un bonifico all’IBAN IT18P0832537922000000061152 intestato a Fondazione Misericordia di Lastra a Signa causale “Emergenza Covid-19”. Tutti i soldi raccolti andranno interamente a favore dell’acquisto di apparecchiature e ausili sanitari utili per fronteggiare l’emergenza epidemiologica in corso.   

“In questo momento così delicato – ha spiegato il sindaco Angela Bagni- vorrei ringraziare per il preziosissimo lavoro che svolgono medici, infermieri, tutto il personale sanitario e l’associazionismo locale. Fin da subito ci è apparso doveroso dare una mano e un supporto all’ospedale di riferimento del territorio ovvero Torregalli. Ci siamo occupati come amministrazione di portare direttamente all’Ospedale le mascherine, sia quelle che abbiamo ricevuto da donazioni esterne che quelle prodotte e cucite dalle volontarie del Centro Sociale Residenziale. Adesso chiediamo uno sforzo in più a tutta la comunità – ha aggiunto il sindaco- siamo ancora nel pieno dell’emergenza e occorre continuare ad aiutare chi è in prima linea. Abbiamo un filo diretto con l’Ospedale e al momento che raggiungeremo una cifra consistente, la gireremo subito per acquistare ciò di cui ci sarà più bisogno”.       

mparrini - 24/03/2020

A inizio della prossima settimana sarà completata l’asfaltatura del nuovo parcheggio di piazza Piave a Malmantile

L’apertura del parcheggio è prevista una volta terminate le opere di rifinitura che saranno effettuate compatibilmente con la situazione emergenziale del periodo

 

Sarà completata entro lunedì 23 marzo l’asfaltatura della nuova area di sosta davanti alla palestra comunale in piazza Piave a Malmantile. L’intervento di realizzazione del parcheggio a pettine per un totale di 30 posti auto è infatti ormai a conclusione. Rimane da realizzare la segnaletica e il posizionamento dei nuovi pali di illuminazione con tecnologia led, oltre a qualche lavoro di sistemazione delle aiuole e di taglio del verde.

“Questi ultimi lavori di rifinitura saranno completati appena possibile – ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Emanuele Caporaso-, non sappiamo quindi dire con certezza la data di apertura del parcheggio, perché in questo momento le condizioni emergenziali del periodo non ci permettono di fare previsioni sui tempi di chiusura del cantiere. A tal proposito, per quanto riguarda i cantieri aperti in città, devo sottolineare che – ha aggiunto l’assessore Caporaso- data la situazione complessa che stiamo vivendo, gli interventi che saranno portati avanti saranno solo quelli che potranno garantire il rispetto delle disposizioni imposte dai decreti emanati, per tutti gli altri occorrerà avere pazienza se ci saranno ritardi o slittamenti”.        

Ricordiamo infine che nell’ambito dei lavori per il parcheggio, utile sia per i frequentatori della palestra, per gli utenti della scuola primaria di Malmantile nonché per i residenti della zona, sono state realizzate anche nuove caditoie per la raccolta delle acque. L’intervento è costato 115.000 euro, totalmente a carico dell’amministrazione comunale.

mparrini - 20/03/2020

Emergenza Coronavirus, le volontarie del gruppo del cucito del Centro Sociale cuciono mascherine

                                             

Hanno cucito 500 mascherine e altrettante sono in preparazione, lo hanno fatto a distanza, dalla propria casa, ma come sempre unite dalla passione per i lavori manuali e dalla solidarietà. Sono alcune volontarie che operano all’interno del Centro sociale di Lastra a Signa e che tengono tutti gli anni corsi di cucito nell’ambito delle attività della struttura di via Togliatti, che hanno deciso in questo momento di sfruttare le loro conoscenze e il loro sapere per aiutare il prossimo. Giovanna, Giuseppa, Maida, Silvia e Carmela, questi i loro nomi, stanno sfruttando il loro tempo libero a casa cucendo e assemblando mascherine in tessuto TNT certificato donato dall’azienda Vignolbags di Lastra a Signa. Le mascherine fino ad ora prodotte sono andate alle associazioni di Protezione civile e socio- assistenziali del territorio e all’ospedale di Torregalli. E’ un bellissimo gesto- ha spiegato il sindaco Angela Bagni- che racchiude lo spirito e il senso di solidarietà che da sempre hanno contraddistinto la nostra comunità. Una volta pronte stabiliamo a chi donarle, sicuramente a coloro che sono in prima linea in questo momento di emergenza. Stiamo ricevendo dei messaggi bellissimi dai nostri cittadini – ha proseguito il sindaco- :come ad esempio le donazioni di un gran numero di mascherine da parte di Luca, un imprenditore cinese del territorio e da parte delle farmacie Guandalini che abbiamo provveduto a distribuire all'ospedale di Torregalli, alle associazioni socio - assistenziali e di protezione civile, al Centro Sociale residenziale, ai medici di medicina generale e agli uffici al pubblico del Comune”.

mparrini - 17/03/2020

Sospeso fino a data da destinarsi il servizio di distribuzione dei sacchi celesti presso il Punto Amico di via Cadorna

Come comunicato da Alia servizi Ambientali Spa sarà possibile utilizzare qualsiasi sacchetto per il conferimento dei rifiuti

E’ sospeso fino a data da destinarsi il servizio per la distribuzione dei sacchi celesti presso il Punto Amico di via Cadorna: come comunicato da Alia Servizi Ambientali Spa, data la straordinarietà del momento attuale, sarà possibile utilizzare qualsiasi sacchetto domestico per esporre e conferire rifiuti, meglio se trasparente.

mparrini - 16/03/2020

Morto l'ex sindaco Corrado Bagni, è stato primo cittadino dal 1975 al 1986

Sindaco molto amato dalla gente e fautore di tantissime opere pubbliche della città, era il padre dell'attuale sindaco Angela Bagni

E' morto questa mattina all'età di 93 anni Corrado Bagni, ex sindaco di Lastra a Signa dal 1975 al 1986, nonché padre dell'attuale sindaco Angela Bagni; era ricoverato in ospedale da qualche tempo per problemi e patologie cardiache. Figura politica di grande spessore, Corrado Bagni prima di diventare sindaco lavorava alle Officine Galileo dove ha ricoperto il ruolo anche di sindacalista. Iscritto al Pci, è stato fautore di alcune delle principali opere pubbliche della città in primis il Centro Sociale Residenziale che ha contribuito a creare e ideare insieme a Gavino Maciocco, Francesco Antonini e al sindaco che lo aveva preceduto Gerardo Paci. Durante i suoi mandati sono stati inoltre realizzati la piscina comunale, il palazzetto dello sport e numerosi edifici scolastici del territorio, infine fu grazie al suo input e alle sue visioni coraggiose e lungimiranti che fu portato avanti il progetto e la costruzione del depuratore di San Colombano, opera a servizio di tutti i comuni dell’area a sinistra dell’Arno. Proprio per il suo spiccato senso del sociale e della comunità e per le sue idee aperte e innovative Corrado Bagni è stato un sindaco molto amato dalla gente. Tutta l’amministrazione comunale e la cittadinanza si stringono intorno al dolore dei familiari, alle figlie Angela ed Elisabetta e alla moglie Laura. Le esequie si svolgeranno in forma ristrettissima e privata, in rispetto delle disposizioni legate all’emergenza Coronavirus.

mparrini - 15/03/2020

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it