Il Comune in cifre – Statistiche

La scelta di dedicare una pagina del sito alle statistiche demografiche nasce dalla consapevolezza che consentire l’accesso alle banche dati ed agli studi realizzati rivesta grande interesse sia per gli operatori istituzionali, economici ed a coloro interessati a comprendere i cambiamenti in atto nella nostra città.
Mettere a disposizione con tempestività informazioni relative ai principali fenomeni di trasformazione sociale non solo consente di effettuare scelte amministrative corrette, ma rappresenta uno strumento reale di partecipazione democratica.
ANALISI DEMOGRAFICA

Popolazione residente al 31 dicembre 2021 = 19900 abitanti

di cui:
– maschi = 9739
– femmine 10161

Cittadini italiani residenti al 31 dicembre 2021 = 17497 abitanti

di cui:
– maschi = 8577
– femmine = 8920

Cittadini stranieri residenti al 31 dicembre 2021 = 2403 abitanti

di cui:
– maschi = 1162
– femmine = 1241

di cui:
– appartenenti a Stati dell’Unione Europea  = 872 abitanti (385 maschi, 487 femmine)
– appartenenti  a Stati Extra Unione Europea  = 1531 abitanti (777 maschi, 754 femmine)

Popolazione suddivisa per fasce d’età al 31/12/2021: vedi allegato

Nuclei familiari = 8.554
Comunità/convivenze = 13

Trend storico nati
2019 = 160
2020 = 126

2021 = 127

Trend storico deceduti
2019 = 220
2020 = 200

2021 = 237

Trend storico della popolazione

Popolazione residente al 31/12/2014 = 20.054
Popolazione residente al 31/12/2015 = 20.156
Popolazione residente al 31/12/2016 = 20.386
Popolazione residente al 31/12/2017 = 20.506
Popolazione residente al 31/12/2018 = 20.461
Popolazione residente al 31/12/2019 = 20.089
Popolazione residente al 31/12/2020 = 20.001

Popolazione residente al 31/12/2021 = 19.900

 

Dati storici popolazione residente (rilevati dai censimenti)

Censimento Popolazione Variazione %
1861 9.654
1871 10.402 7,70%
1881 10.965 5,40%
1901 11.829 7,90%
1911 13.008 10,00%
1921 12.668 -2,60%
1931 13.159 3,90%
1936 13.228 0,50%
1951 13.433 1,50%
1961 14.528 8,20%
1971 17.068 17,50%
1981 17.023 -0,30%
1991 17.416 2,30%
2001 17.938 3,00%
2011 18.960 5,70%

Fonte: Istat- Censimenti della popolazione

Tasso di natalità

Il tasso di natalità rappresenta il numero di nascite verificatesi nell’unità di tempo – solitamente l’anno – in rapporto ad una popolazione. Trasformando i valori assoluti in relativi, questo indicatore permette di confrontare l’intensità del fenomeno in popolazioni e comunità diverse fra loro per dimensione, struttura e condizioni socio-economiche.

2019 = 7,89%

2020 = 6,29%

Tasso di mortalità

È il rapporto tra il numero dei decessi avvenuti in un anno e la popolazione media dell’anno stesso (o persone-anno), ragguagliato a 1000. Il tasso di mortalità è influenzato dalla struttura per età della popolazione. A parità di condizioni, quanto più sarà numerosa la parte anziana, tanto più sarà elevato il valore del tasso. L’indice poco si presta a comparazioni tra paesi diversi quando si vuole osservare il differente grado di mortalità. Per uno stesso paese e per un limitato periodo di tempo, il valore del tasso, invece, ha una maggiore validità.

2019 = 10,85%

2020 = 9,98%

ANALISI DEL TERRITORIO E DELLE STRUTTURE
SUPERFICIE = Kmq. 43
RISORSE IDRICHE
– Laghi = 1
– Fiumi e Torrenti = 24
STRADE
– Statali = km. 20,00
– Provinciali = km. 13,00
– Comunali = km.68,00
– Vicinali = km. 25,00