Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza Garibaldi
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Approvato in Consiglio comunale il Bilancio consuntivo 2016

Nella serata di ieri il Consiglio Comunale ha approvato il bilancio consuntivo relativo all’anno 2016. Il primo e principale aspetto da sottolineare è la congruenza fra ciò che è stato inserito in fase preventiva e la situazione reale: la previsione fra entrate e spese è risultata veritiera, considerando anche le necessarie variazioni tecniche nel corso dell’anno.

In particolare, l’avanzo di amministrazione del 2016 è stabilito in 4.487.645 euro. Da questa cifra, escludendo la parte accantonata per i fondi di svalutazione e quella vincolata, restano 1.349.171 euro per investimenti e 197.278 euro di avanzo libero.

Della parte dedicata agli investimenti, 991.000 euro sono già stati destinati alla manutenzione straordinaria delle strade e degli impianti sportivi, e alla manutenzione del patrimonio disponibile, degli edifici comunali e delle attrezzature ludiche. La parte restante vedrà comunque la realizzazione di opere prioritarie per il territorio, che saranno individuate nei prossimi mesi. Sempre alla manutenzione saranno dedicati ulteriori 99.000 euro finanziati attraverso la Legge 10. Infine, 155.875 euro di avanzo libero saranno utilizzati per l’estinzione anticipata di prestiti.

 

Tra gli aspetti positivi sottolineati dall’assessore al bilancio Massimo Lari troviamo la diminuzione dell’indebitamento di 3.600.000 euro rispetto all’inizio della legislatura e l’azzeramento totale del maggior disavanzo di amministrazione derivato dal passaggio al nuovo sistema contabile armonizzato. “Mi preme sottolineare che gli investimenti pro-capite sono più che triplicati rispetto al 2014 – ha aggiunto l’assessore Lari – e che la nostra serietà è testimoniata anche dall’indicatore della tempestività dei pagamenti nei confronti dei fornitori, che nel 2016 è ulteriormente diminuita di 20 giorni rispetto al 2015. Ritengo si possa dire di aver fatto un buon lavoro, anche in relazione ai minori trasferimenti statali che ogni anno pesano sulle casse comunali.

 

Non posso che esprimere soddisfazione per come è stato gestito il bilancio preventivo – ha dichiarato il sindaco di Lastra a Signa Angela Bagni. Nell’evidenziare, per esempio, che in un anno le spese di rappresentanza sono di appena 650,00 euro, la nostra amministrazione si dimostra sobria e concreta. Da una parte, la corrispondenza fra preventivo e consuntivo del 2016 ci ha permesso di non alzare la pressione fiscale per il 2017 e di mantenere immutate aliquote e tariffe dei servizi a domanda individuale; dall’altra, le parti accantonate e vincolate concedono tranquillità anche per le gestioni future.”

mcini - 28/04/2017

Bibliocult continua: venerdì 5 maggio “Da Marinella a Princesa”, appuntamento con le donne cantate da Fabrizio de Andrè

La serata, che vedrà alternarsi letture, musica e immagini, è curata da Mauro Marzi in collaborazione con ANPI e Lastraonline

Chi erano le donne protagoniste delle canzoni di de Andrè? C’è un’intera serata per rispondere a questa domanda: venerdì 5 maggio alle 21.15 presso la Biblioteca comunale è in programma “Da Marinella a Princesa – le donne cantate da Fabrizio de Andrè”. L’evento vedrà alternarsi letture, musica e immagini ed è curato da Mauro Marzi in collaborazione con la sezione ANPI “Bruno Terzani” di Lastra a Signa e il portale web Lastraonline.

Durante l’iniziativa, che rientra nella rassegna Bibliocult di maggio, gli appuntamenti culturali per adulti e bambini promossi dalla biblioteca comunale di via Togliatti, e che è nata da un percorso di ricerca di Mauro Marzi, saranno proiettati video e immagini dedicati alle 14 donne cantate da de Andrè. Al microfono, per le letture e gli approfondimenti che accompagneranno la parte video, ci saranno lo stesso Marzi e la poetessa e operatrice culturale Roberta Degl’Innocenti. Per informazioni è possibile chiamare il numero 055 3270124.

amangani - 27/04/2017

Progetto “Immigrazione Solidale”: giovedì 4 maggio la presentazione di quanto realizzato negli ultimi mesi per l’inserimento sociale dei migranti

L’iniziativa coinvolge il Comune di Lastra a Signa, La Rete Sociale Forimercato e Il Circolo Arci S. Ilario, con la partecipazione della Società della Salute Zona Fiorentina Nord-Ovest, della Cooperativa Albatros e della Sezione Soci Coop “Le Signe”

Rispondere in modo concreto e socialmente integrato al problema complesso dell’immigrazione. Giovedì 4 maggio alle 18 presso il Circolo Arci S. Ilario (via A. Gramsci, 196), alla presenza del sindaco Angela Bagni e dell’assessore al sociale e alla cooperazione Elena Scarafuggi, saranno presentati i primi risultati del progetto “Immigrazione solidale”, finalizzato all’inserimento sociale dei migranti. L’iniziativa coinvolge il Comune di Lastra a Signa, la Rete Sociale Forimercato e il Circolo Arci S. Ilario, con la partecipazione della Società della Salute Zona Fiorentina Nord-Ovest, della Cooperativa Albatros e della Sezione Soci Coop “Le Signe”.

In particolare, l’evento del 4 maggio si situa a conclusione della prima parte dei corsi di formazione, uno per imparare la potatura di olivi e l’altro di cucina, pensati per i migranti arrivati a Lampedusa e ospiti a Lastra a Signa. Tali corsi sono stati condotti da volontari del Circolo Arci S. Ilario, dalle associazioni locali e dai professori della Università degli Studi di Firenze che hanno aderito al progetto.

La presentazione di “Immigrazione Solidale” sarà un’occasione per conoscere quei percorsi di integrazione per migranti già attivi sul territorio e che riescono a contribuire al miglioramento del tessuto sociale ed economico locale, divenendo, quindi, un’opportunità per l’intera comunità. Tali percorsi, com’è ovvio, sono possibili solo grazie al coinvolgimento e al lavoro sinergico di istituzioni locali, associazionismo e volontari. Durante la serata, i migranti che hanno aderito al progetto daranno una dimostrazione delle proprie abilità sia nella potatura che preparando loro stessi la cena.

amangani - 28/04/2017

Alla biblioteca comunale continuano gli appuntamenti di Bibliocult 2017

La rassegna di maggio si conclude con l’opera lirica e Biblioart

Ultimo appuntamento con Bibliocult di maggio - gli appuntamenti culturali per adulti e bambini promossi dalla biblioteca comunale di via Togliatti - lunedì 29 alle 17 per “Tutti all’opera!”: presentazione, storia, curiosità e ascolto di brani di opere liriche, che vedrà un approfondimento su Cenerentola di Gioacchino Rossini; per l'occasione è prevista un’apertura straordinaria della biblioteca dalle 15 alle 19 per i servizi di lettura, prestito e internet. Infine, fino al 6 giugno, in orario di apertura della biblioteca, sarà possibile visitare la mostra di Vittorio Tolu chiamata “Titoli. Pittura, scultura, libri”, curata da Andrea Lemmi e organizzata nell’ambito di BiblioArt.


Per tutti i laboratori per adulti e bambini è necessaria la prenotazione, il numero da chiamare è 055 3270124. Si avvisa, infine, che sabato 3 giugno la Biblioteca comunale rimarrà chiusa.

amangani - 27/04/2017

“Prenditi cura di te...”: venerdì 5 maggio al Teatro delle Arti una giornata per parlare di prevenzione, stili di vita e malattia oncologica

In calendario il convegno "Prenditi cura di te. Cambia stile di vita" e a seguire lo spettacolo teatrale “Il mio corpo è un’opera d’arte - dal cancro al burlesque”

Un pomeriggio per confrontarsi sulle buone pratiche di prevenzione e sui corretti stili di vita; una serata per riflettere sull’esperienza trasformativa della malattia oncologica. Con questi obiettivi il Comune di Lastra a Signa, insieme alla Società della Salute - Zona Fiorentina Nord-Ovest, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) di Firenze,  l’Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica (ISPO) e il Centro di Riabilitazione Oncologica Ce.Ri.On, e in collaborazione con Associazione La Finestra, promuove l’iniziativa “Prenditi cura di te...”. La giornata, che avrà luogo venerdì 5 maggio al Teatro delle Arti di via Matteotti, prevede alle ore 18 un convegno dal titolo “Prenditi cura di te. Cambia stile di vita”, a cui seguirà un buffet, e alle 21.30 lo spettacolo teatrale “Il mio corpo è un’opera d’arte - dal cancro al burlesque”.

Nello specifico, il convegno vedrà gli interventi del dottor Eugenio Paci, epidemiologo e consigliere LILT Firenze e delle dottoresse Simonetta Salvini, dietista nutrizionista di LILT Firenze, Maria Grazia Muraca, direttore Ce.Ri.On. ISPO LILT Firenze, e Valeria Dubini, direttore U.F.C.A.T. ginecologia territoriale. Ad aprire il pomeriggio saranno i saluti di Angela Bagni, sindaco di Lastra a Signa, ed Enrico Panzi, presidente della SdS Zona Fiorentina Nord-Ovest. Questa prima parte della giornata sarà a ingresso libero e si concluderà con un buffet offerto a tutti i presenti.

Dalle 21.30 andrà invece in scena lo spettacolo teatrale “Il mio corpo è un’opera d’arte - dal cancro al burlesque” a cura dell’associazione ARBUS - Cooperativa delle Soubrettes. Protagoniste 13 donne che hanno vissuto l’esperienza della malattia, affrontando un  lungo percorso di riabilitazione e sofferenza, ma anche condivisione e gioia, e che hanno deciso di trasformarla in qualcosa di differente, di rappresentabile. Sul palco insieme a loro, inevitabilmente, una parte della propria vita e delle proprie emozioni, con l’obiettivo dichiarato dalla regista Francesca Sanità  - malata oncologica lei stessa - di «far vedere e sentire che la malattia è una esperienza complessa, sfaccettata, dirompente, una cosa intima e una rivoluzione.»

«Abbiamo pensato a questa giornata come conclusione ideale del ciclo di incontri “Salute donna” - ha dichiarato il sindaco di Lastra a Signa Angela Bagni - e come ulteriore opportunità di conoscenza e riflessione su temi importanti, quali la prevenzione e i corretti stili di vita. Colgo l’occasione per ringraziare la Società della Salute e tutti i professionisti che saranno con noi nella prima parte dell’iniziativa. Per quanto riguarda lo spettacolo serale, siamo felici di poter ospitare le donne della Cooperativa delle Soubrettes, che ringrazio fin da ora per il loro spettacolo e, soprattutto, per il loro coraggio.»

Per informazioni e prenotazioni per lo spettacolo teatrale è possibile contattare la biglietteria del Teatro delle Arti al numero 055 8720058 nei giorni di martedì e giovedì dalle 10 alle 17 e il venerdì dalle 10 alle 15, oppure scrivere a promozione@tparte.it. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare la Segreteria del Sindaco al numero 055 8743281. Tutto il ricavato sarà utilizzato per la prosecuzione del progetto “Women Life Love. La malattia oncologica come esperienza di vita” laboratorio e spettacolo teatrale con pazienti oncologiche.

amangani - 27/04/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it