Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza Garibaldi
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Villa Caruso Bellosguardo, domenica 25 giugno alle 18 la consegna del Premio Caruso

Domenica 25 giugno alle 18 si terrà la 39° edizione del Premio Caruso, che ogni anno assegna un riconoscimento a prestigiosi nomi del teatro lirico. Il tradizionale appuntamento per gli amanti della lirica si terrà a Villa Caruso Bellosguardo, già residenza del tenore napoletano e ora sede del Museo Enrico Caruso.


Il premio, organizzato dall'Associazione “Amici della musica – Enrico Caruso” di Lastra a Signa, andrà per il 2017 al grande baritono Renato Bruson, ambasciatore del bel canto italiano nel mondo. La cerimonia di consegna del premio sarà presentata dal collega Rolando Panerai e dal presidente dell'associazione suddetta Mario Del Fante, alla presenza del sindaco di Lastra a Signa Angela Bagni e di altri artisti. A seguire sarà possibile assistere a un concerto dei giovani cantanti lirici Ilaria Casai, Simonida Miletic, Chiara Nesti, Alessandra Tanzi e Nina Tucarelli (soprani), Fabrizio Falli (tenore) e Franco Rossi  (baritono), accompagnati al piano dal maestro Eugenio Milazzo.


L'iniziativa è a ingresso libero.

amangani - 21/06/2017

Fino al 19 luglio è possibile presentare domanda per la mobilità all’interno degli alloggi ERP

Fino al 19 luglio è possibile presentare domanda per la mobilità all'interno degli alloggi del patrimonio di edilizia residenziale pubblica (ERP) del Comune di Lastra a Signa. Il bando, pubblicato oggi sul sito del Comune, è rivolto a coloro che sono già assegnatari di un alloggio ERP in possesso di tutti i requisiti necessari per il mantenimento del diritto di assegnazione e non inadempienti rispetto alle norme contrattuali. Il bando per il cambio di alloggio intende ovviare a situazioni di disagio abitativo quali, tra le altre, quelle legate a invalidità, sottoutilizzo o sovraffollamento.

Le domande dovranno essere redatte utilizzando i moduli scaricabili dal sito del Comune o disponibili in cartaceo presso lo Sportello Unico al Cittadino (aperto dal lunedì al sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,30 e il martedì e il giovedì anche dalle ore 15,15 alle ore 17,45) e l'Ufficio Servizio Sociale (aperto il martedì e giovedì dalle 8:30 alle 13:30 e dalle 15:15 alle 17:45) e presentate in uno dei seguenti modi: a mano allo Sportello Unico al Cittadino (piazza del Comune, 17) negli orari di apertura già indicati; per posta a mezzo raccomandata A.R. al Comune di Lastra a Signa, piazza del Comune 17, con copia fronte/retro del documento di identità valido; tramite posta elettronica certificata a comune.lastra-a-signa@pec.it.

Per ulteriori informazioni contattare l'Ufficio Servizio Sociale al numero 055 3270117.

amangani - 19/06/2017

Sta per concludersi il programma di eventi estivi “Di Luglio alla Lastra”

Doppio appuntamento il 26 luglio con l'ultimo "Mercoledì di Gusto" e la giornata conclusiva della Festa di Sant'Anna

Gli appuntamenti in cartellone per “Di Luglio alla Lastra”, stanno per concludersi. Dal 21 giugno sono state numerose le iniziative (spettacoli, degustazioni, musica e altro ancora) promosse dall'amministrazione comunale per offrire momenti di svago e divertimento.  L'ultimo “Mercoledì di Gusto" - gli agriperitivi e le cene che vedono protagoniste le aziende agricole sulle colline di Lastra a Signa - è fissato al 26 luglio a Villa Le Sorti (prenotazioni allo 055 878044 o 3358371496) con presentazione dell'azienda, degustazione e aperitivo cena con tipicità toscane.

Nel programma “Di Luglio alla Lastra” non mancano anche gli spettacoli che si tengono il giovedì nell’ambito delle iniziative estive del Centro sociale di via Togliatti, e che spaziano dalla musica classica al teatro in vernacolo, dall'intrattenimento agli incontri; e la tradizionale Festa di Sant'Anna a Ponte a Signa, iniziata il 20 luglio e che si concluderà mercoledì 26 con i consueti fuochi d'artificio sull'Arno.

amangani - 15/06/2017

Si chiude la stagione 2016/2017 del Teatro delle Arti con oltre 15.000 spettatori

Si è conclusa con successo la stagione 2016/2017 del Teatro delle Arti di Lastra a Signa, che anche quest'anno ha portato sul palco nomi noti, compagnie indipendenti e spettacoli di grande qualità. 
Con le sue numerose stagioni: in abbonamento con Fondazione Toscana Spettacolo, rassegna di danza Resi-Dance, rassegna per bambini e famiglie Fabula, spettacoli per le scuole, stagione cinematografica, la struttura è stata frequentata da 15.432 persone paganti (9.852 teatro – 5.580 cinema), un numero molto alto per una comunità di circa 20.000 abitanti.
 Se a questo dato vengono aggiunte le attività gratuite (le cui presenze quindi non sono misurabili in maniera esatta) come serate di beneficenza, serate culturali o sociali, concerti gratuiti, mostre, dibattiti e le attività di affitto per saggi e altre manifestazioni, si può ipotizzare che, in un periodo di 9 mesi, siano state 22.000 le persone che hanno frequentato il teatro.

Oltre a quanto elencato fin qui, il teatro realizza anche varie attività formative: laboratori nelle scuole dell’infanzia e primarie tenuti da operatori professionisti; corsi di teatro per bambini e adulti; workshop di canto e danza. La stagione appena conclusa ha visto anche un nuovo progetto riguardante un laboratorio di poesia e performance.
Di particolare rilievo il lavoro che il Teatro delle Arti svolge insieme agli allievi delle scuole, che prevede la visione di spettacoli per bambini e la realizzazione di laboratori all’interno delle scuole con docenti qualificati, un'attività che quest'anno ha visto un aumento di richieste. Al progetto partecipano le scuole primarie SMAC, Ginestra, Alberti, Porto di Mezzo, Malmantile, Montagnana, le scuole dell’infanzia I Caci e Santa Caterina, la scuola secondaria di primo grado Leonardo da Vinci. In particolare, durante questa stagione e attraverso lo spettacolo “Mare Mosso”, le classi prime della Leonardo da Vinci hanno partecipato a un progetto pilota sul tema dell'immigrazione. Nel complesso, tutte queste attività hanno impegnato circa 1100 persone all'anno, di cui 800 circa sono i bambini appartenenti alle scuole dell'infanzia e primarie.

Per quanto riguarda le giornate di apertura della struttura, i numeri restano interessanti: sono 238 i giorni accessibili al pubblico fra teatro, danza, cinema (114 cinema per 131 proiezioni, 104 teatro). Questo significa che, escludendo la pausa estiva, la struttura porta avanti una programmazione quasi giornaliera. Solo per i corsi di teatro, laboratori e workshop, il Teatro è aperto quasi 100 giorni all’anno.

Il Teatro delle Arti mantiene anche quest'anno il suo alto valore culturale e pedagogico – hanno commentato il sindaco Angela Bagni e l’assessore alla cultura Stefano Calistri –  senza dimenticare che è anche un luogo di aggregazione, confronto e crescita. In questo senso, non possiamo che ribadire l'impegno della nostra amministrazione nel promuovere e supportare le varie iniziative. La stagione 2017/2018 è già in cantiere e siamo sicuri che la programmazione sarà valida e ricca, in grado di coinvolgere tutte le fasce di pubblico e di continuare a far apprezzare il nostro teatro anche fuori dai confini cittadini.
 
Grazie alla qualità del lavoro svolto il Teatro delle Arti è stato riconosciuto nel 2014 Teatro di residenza dalla Regione Toscana per il suo progetto triennale per un teatro popolare urbano. Da 7 anni la struttura è gestita dal Teatro popolare d’arte (storica compagnia attiva dagli anni ottanta sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla Regione Toscana)  attraverso il contributo e il sostegno del Comune di Lastra a Signa, che in questi anni ha voluto rilanciare il teatro, partecipando attivamente  alla sua progettualità e condividendo idee e scelte.

amangani - 14/06/2017

L'Estate del Centro Sociale 2017: ecco gli ultimi appuntamenti

Giovedì 7 spazio a "La rificolona più bella", mentre mercoledì 13 al Centro sociale si concludono anche le cene benefiche; il karaoke per bambini è spostato al 17 settembre alle ore 16

Spettacoli, incontri, musica e cene di beneficenza: è tornato anche per il 2017 il programma di iniziative “L’Estate del Centro Sociale”, promosso da amministrazione comunale, Consulta del volontariato e Associazionismo locale.
Per quanto riguarda spettacoli e incontri, a settembre spazio a “La rificolona più bella” (giovedì 7), iniziativa curata da Auser e che avrà luogo in via Togliatti 37 dalle 21.15. A settembre si concludono anche le cene nelle piazze lastrigiane organizzate per raccogliere fondi da devolvere in beneficenza a progetti locali: ultimo appuntamento mercoledì 13 settembre al Centro sociale, sempre alle 20. Il karaoke per bambini, inizialmente previsto per venerdì 1 settembre, è spostato a domenica 17, a partire dalle ore 16. Infine, dal 30 agosto al 13 settembre, tutti i mercoledì sera alle 21 presso l’Auser, continua il “Ballo d’Estate”.
Per ulteriori informazioni è possibile chiamare i numeri 055 3270121_127_117.

amangani - 13/06/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it