Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza Garibaldi
/ Schede / Servizi Demografici / Anagrafe / Carta di identità elettronica

Carta di identità elettronica

Nota bene
Le carta di identità si rilasciano esclusivamente tramite appuntamento da prendere collegandosi al seguente link: https://appuntamenti.comune.lastra-a-signa.fi.it/ oppure telefonando al 800 882299.
Eventuali urgenze (ad esempio per motivi di smarrimento, furto, viaggio, salute, partecipazione a concorsi/bandi/gare) andranno comunicate ad inizio mattina allo sportello unico al cittadino al numero 800 882299 e saranno evase in orari compatibili con il programma degli appuntamenti. Le stesse dovranno poi essere documentate.


Descrizione
La carta d’identità è il documento di riconoscimento personale necessario per dimostrare la propria identità.
Il Comune di Lastra a Signa a partira dal mese di maggio 2018 rilascia la carta d'identità in formato elettronico.
Si tratta di una tessera in policarbonato dalle dimensioni di una carta di credito. E' dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza che i memorizza i dati del titolare. Il documento contiene inoltre la firma autografa del titolare, le impronte digitali e l'eventuale indicazione di non validità ai fini dell'espatrio. Sul retro della carta il codice fiscale è riportato anche come codice a barre.
Oltre all'impiego ai fini dell'identificazione, la nuova carta di identità elettronica può essere utilizzata per richiedere una identità digitale sul sistema SPID (sistema pubblico di identità digitale) per accedere ai servizi on line erogati dalle pubbliche amministrazioni.
Inoltre la carta d’identità elettronica valida per l’espatrio consente di viaggiare nei Paesi dell’Unione Europea e nei Paesi aderenti all’area Schengen.
Il rinnovo della carta d'identità può essere effettuato a partire da 180 giorni prima della scadenza della validità.

Rilevazione impronte digitali
La rilevazione delle impronte digitali è prevista per ciascun cittadino di età maggiore o uguale a 12 anni.
Le impronte digitali verranno scritte in sicurezza all’interno della propria carta di identità elettronica.
Per la rilevazione delle impronte digitali, l’operatore comunale utilizza un dispositivo di rilevazione (sensore) su cui il cittadino è invitato a poggiare le proprie dita.

Validità della carta di identità elettronica
La validità temporale del documento è diversa a seconda dell'età della persona:
- 10  anni dalla data di rilascio per i cittadini di età superiore ai 18 anni  
- 5  anni dalla data di rilascio per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni
- 3  anni  dalla data di rilascio  per i minori di età inferiore ai 3 anni.

Dal  10 febbraio 2012  la normativa  riconosce  la scadenza  della carta d’identità nel giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successivo alla scadenza prevista dal decreto legge 13 maggio 2011, n. 70.
A seguito  del  cambiamento di residenza non è necessario aggiornare il documento mentre sarà necessario  richiedere una nuova carta di identità  in caso di variazione delle proprie generalità.

Come fare per richiedere il rilascio della carta di identità elettronica
Per il rilascio della carta di identità elettronica è necessario fissare un appuntamento da prendere collegandosi al seguente link: https://appuntamenti.comune.lastra-a-signa.fi.it/ oppure telefonando al 800 882299.
Il giorno dell'appuntamento è necessario presentarsi allo Sportello Unico al Cittadino con:
a) 1 foto recente cartacea formato tessera oppure una fotografia su supporto digitale USB con le seguenti caratteristiche: Definizione immagine: almeno 400 dpi, - Dimensione del file: massimo 500 kb - Formato del file: JPG
Il personale allo sportello non è abilitato a modificare l’immagine.
Per informazioni ed approfondimenti sulle caratteristiche della foto consultare il sito del Ministero dell'Interno: http://www.cartaidentita.interno.gov.it/caratteristiche-generali/
b) la carta di identità scaduta o, in caso  altro documento di riconoscimento (per esempio patente, passaporto, ecc.)

c) in caso di smarrimento e/o furto della precedente carta di identità occorre consegnare copia della la denuncia presentata alle autorità di Pubblica Sicurezza.

Requisiti
La carta di identità viene rilasciata a tutti i cittadini residenti.

Casi particolari
a) Carta d'identità a cittadini residenti in altro Comune
I cittadini residenti in altro Comune ma temporaneamente dimoranti a Lastra a Signa possono ottenere il rilascio della carta di identità nel Comune di Lastra a Signa, solo per gravi e comprovati motivi di impossibilità a recarsi presso il proprio Comune di residenza e previo rilascio del nulla osta da parte del Comune di residenza.
Modello - Richiesta rilascio carta di identità a persona non residente nel Comune (pdf)

b) Carta d'identità per i minorenni
Se il richiedente è un minorenne deve presentarsi accompagnato da almeno un genitore o dal tutore munito di documento di riconoscimento valido.
Per il rilascio della carta d'identità valida per l'espatrio per i figli minori occorre l'assenso di entrambi i genitori.
Per questo motivo è necessaria la presenza, oltre del minore, anche di entrambi i genitori (o dell’unico genitore esistente) muniti di documento di riconoscimento valido.
In alternativa alla contemporanea presenza di entrambi i genitori, oppure in caso di genitori separati o divorziati, dovrà essere consegnata (o inviata telematicamente) la dichiarazione di assenso dell’altro genitore (che non è presente all'appuntamento) con allegata fotocopia del documento di identità.
In caso di mancanza dell’assenso di entrambi i genitori la carta d'identità non sarà valida per l’espatrio.
La carta di identità elettronica del titolare che abbia già compiuto 12 anni, dovrà riportare la firma autografa e contenere le impronte rilevate in fase di richiesta di emissione.
Ai sensi dell’art. 40, decreto legge 1/2012, la carta di identità elettronica valida per l’espatrio rilasciata ai minori di anni 14 può riportare, a richiesta, il nome dei genitori o di chi ne fa le veci sulla carta stessa.
L’uso della carta di identità elettronica ai fini dell’espatrio dei minori di anni 14 è subordinato alla condizione che essi viaggino in compagnia di uno dei genitori (o di chi ne fa le veci) o che venga menzionato all’interno di una dichiarazione, rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione, il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati. Tale dichiarazione è convalidata dalla Questura o dalle Autorità consolari in caso di rilascio all’estero.

c) Carta d'identità per i cittadini stranieri
Anche i cittadini stranieri regolarmente iscritti all'anagrafe del Comune possono richiedere il rilascio della carta d'identità, non valida ai fini dell'espatrio.
Occorre presentarsi allo Sportello Unico al Cittadino con i seguenti documenti:
- 1 fotografia formato tessera a colori, uguali e recenti, a mezzo busto col capo scoperto (ad eccezione dei casi in cui la copertura sia imposta da motivi religiosi, purché il viso sia ben visibile);
- permesso di soggiorno in corso di validità o già scaduto con la ricevuta del rinnovo.

d) Carta d'identità per i cittadini italiani iscritti all'A.I.R.E.
I cittadini italiani residenti all'estero iscritti all'A.I.R.E. potranno richiedere la carta di identità elettronica solo all'autorità consolare.
Agli stessi potrà essere rilasciata dal Comune solo la carta di identità cartacea.

e) Carta d'identità a domicilio
Le persone impossibilitate per gravi motivi di salute a recarsi presso gli uffici comunali, possono richiedere il rilascio  della  carta d'identità al  proprio domicilio. In questo caso, occorre che una persona maggiorenne incaricata (preferibilmente un familiare) si rechi presso lo Sportello Unico al Cittadino del Comune con 1 fotografia formato tessera recente e il documento scaduto o in scadenza della persona interessata.
Un funzionario incaricato dal Sindaco si recherà al domicilio del richiedente per espletare le procedure previste dalla legge.

f) Cosa fare in caso di furto o smarrimento della propria carta di identità
In caso di furto o smarrimento di carta d’identità ancora valida, per ottenere un nuovo documento è indispensabile presentare una denuncia di furto o smarrimento resa agli organi di polizia:  carabinieri,  polizia di stato,  polizia ferroviaria ecc.….
La denuncia di  furto o smarrimento resa in uno stato estero è ritenuta valida unicamente se presentata presso un’ambasciata o consolato italiano;  in caso contrario  la denuncia dovrà  essere  nuovamente resa  in Italia agli organi sopra indicati.

g) Cosa fare in caso di furto o smarrimento della propria carta di identità all'estero
Link a cura del Ministero degli Affari Esteri

h) Cosa fare in caso di carta d'identità deteriorata
In caso di deterioramento di carta d’identità ancora valida, per ottenere un nuovo documento il richiedente dovrà presentarsi allo sportello unico al cittadino con la carta d’identità  deteriorata.

Costi
- € 22,21 per il primo rilascio o rinnovo
- € 27,37  in caso di furto, smarrimento o deterioramento.

Possibilità di esprimersi circa la donazione degli organi e/o tessuti
Al momento del rilascio della carta di identità elettronica i cittadini maggiorenni hanno la possiblità di esprimersi sul consenso o il diniego alla donazione di organi e/o tessuti in caso di morte.
Il richiedente, al momento della richiesta della carta di identità elettronica,  potrà anche soprassedere dalla scelta, rinviando ad un momento successivo la propria determinazione a riguardo.
Si consiglia di acquisire tutte le informazioni utili a chiarire dubbi ed interrogativi in materia, presso le locali sedi sanitarie o interloquendo con il proprio medico.
L'ufficio anagrafe infatti non potrà fornire spiegazioni mediche.
E' possibile cambiare idea sulla donazione poichè fa fede l'ultima dichiarazione in ordine di tempo resa. In tal caso sarà necessario rivolgersi all'Azienda Sanitaria.
Per avere maggiori informazioni sulla donazione degli organi e/o tessuti consultare il sito del Centro Nazionale Trapianti del Ministero della Salute: http://www.trapianti.salute.gov.it/trapianti/homeCnt.jsp

Modalità di spedizione del documento
La carta di identità elettronica non viene rilasciata direttamente dallo Sportello ma viene spedita al cittadino dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato entro 6 giorni lavorativi.
In fase di presentazione della richiesta al Comune ogni cittadino può scegliere una tra le seguenti modalità di consegna del documento:
- Presso l’indirizzo di residenza;
- Presso un indirizzo di sua preferenza;
- Presso il Comune;

Per approfondimenti consultare il seguente link:
http://www.cartaidentita.interno.gov.it/modalita-spedizione-del-documento/

Nuovo servizio di verifica carta d'identità elettronica
Si informa che il Ministero dell’Interno, all’indirizzo http://www.cartaidentita.interno.gov.it/verifica-cie, ha messo a disposizione una funzionalità per consentire ai cittadini di verificare online la presenza di eventuali difetti all’interno della propria carta d'identità elettronica.
Inserendo il codice fiscale ed il numero di serie della carta, il servizio restituisce un riscontro in tempo reale, fornendo informazioni e indicazioni aggiuntive per i documenti che presentano non conformità.
In caso di anomalie  rivolgersi allo Sportello Unico al Cittadino.

Accesso servizi on line
La carta di identità elettronica permette l’accesso ai servizi fiscali di Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Entrate-Riscossione e INPD.

Info

Sportello Unico al Cittadino
Piazza del Comune, 17 - 50055 Lastra a Signa (FI)
Numero Verde 800 882299
Email: anagrafe@comune.lastra-a-signa.fi.it
Posta elettronica certificata:

Orario di apertura al pubblico

Lunedì, Mercoledì, Venerdì e Sabato: dalle 08:40 alle 13:40

Martedì e Giovedì: dalle 08:40 alle 13:40 e dalle 15:00 alle 17:40

Data di pubblicazione: 14/09/2021 - Ultimo aggiornamento: 11/10/2021

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it