Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Villa Caruso
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Martedì 14 luglio in piazza Garibaldi l’iniziativa “Parole e Note per la Ripartenza”

Si tratta del primo dei tanti eventi che il Comune sta organizzando all’interno di un ricco calendario estivo

Parole e Note per la ripartenza è l’iniziativa promossa dal Comune di Lastra a Signa che si terrà martedì 14 luglio a partire dalle 18.30 in piazza Garibaldi.

Si tratta del primo evento promosso dal Comune che segna l’inizio della programmazione estiva con una serie di eventi e appuntamenti in cartellone da luglio a settembre.

L’evento sarà aperto da alcuni momenti letterari grazie alla partecipazione dell’associazione Accademia degli Impaginati con presentazione di brani tratti dai libri degli autori della stessa Associazione.

La serata proseguirà con il duo musicale Alessio e Gaetano che si esibiranno in cover di cantautori italiani, mentre in piazza saranno allestiti gli stand di alcune associazioni locali.

Infine lotteria e dimostrazione di azioni di protezione civile a cura della Misericordia di Lastra a Signa.

Durante l’iniziativa uno spazio sarà riservato alla biblioteca comunale che presenterà i suoi servizi e al Ccn Lastra Shopping con l’allestimento dell’area Borgo delle Botteghe e la presenza di alcuni commercianti lastrigiani che esporranno e venderanno i loro prodotti. La serata si svolgerà in rispetto delle normative anti Covid-19.

Ricordiamo che, per quanto riguarda gli appuntamenti estivi, a Lastra a Signa è già partita la programmazione della rassegna Voci in Villa a Villa Caruso Bellosguardo promossa dall’associazione Villa Caruso, Associazione Teatro Popolare d’arte e in collaborazione con il Comune mentre la prossima settimana sarà presentato il ricco cartellone di eventi, vera novità di questa estate, de Le Signe Art Festival.  Infine la programmazione estiva culminerà con la tradizionale Antica Fiera di Lastra il 28,29 e 30 agosto.     

 

mparrini - 10/07/2020

Nuovi impianto di distribuzione sulla FiPiLi in località Inno, l’amministrazione comunale precisa quanto apparso oggi su un quotidiano locale

In merito all’articolo apparso questa mattina sul quotidiano La Nazione dal titolo “Il sindaco dice sì al distributore e innesca la guerra fra comitati”, l’amministrazione comunale precisa che: il sindaco Angela Bagni non ha mai reso tale dichiarazione, né ha espresso un parere personale sul progetto.
L’amministrazione comunale ha incontrato il Comitato Cittadini di Lastra a seguito di una precisa richiesta di incontro di alcuni membri di tale comitato.
Il sindaco Angela Bagni e tutta la giunta sono disponibili a incontrare chiunque voglia confrontarsi in modo costruttivo sulla vicenda e, come già dichiarato in un comunicato istituzionale, promuoverà un’assemblea pubblica per affrontare questo tema come le altre questioni che riguardano le frazioni collinari.

mparrini - 09/07/2020

L’amministrazione comunale incontra alcuni rappresentanti del Comitato Cittadini di Lastra a Signa: “Studieremo insieme possibili mitigazioni ambientali alla realizzazione della stazione di servizio sulla FiPiLi”

Il sindaco Angela Bagni, insieme all’assessore ai lavori pubblici e urbanistica Emanuele Caporaso e all’assessore all’ambiente e manutenzioni Annamaria Di Giovanni hanno incontrato sabato scorso 4 luglio una delegazione del comitato “Cittadini di Lastra a Signa” nato a tutela dei diritti dei cittadini e della difesa dell’ambiente, tra i quali Filippo Taccetti e Paolo Canali.

Tra gli argomenti affrontati durante la riunione, la prima di ulteriori incontri che si terranno anche in futuro tra le parti, è emersa la volontà condivisa di un confronto su vari temi che interessano le frazioni collinari e in particolare quella di Inno, tra cui la realizzazione della nuova stazione di servizio sulla SGC FiPiLi, in direzione Firenze, oggetto di un dibattito nei giorni scorsi anche sulle pagine dei quotidiani e della stampa locale.

La preparazione sul quadro normativo degli interlocutori presenti, che hanno dimostrato un’accurata conoscenza del territorio anche perché residenti nella zona interessata dal progetto, ha consentito al sindaco Bagni e agli assessori Caporaso e Di Giovanni di focalizzare l’attenzione e la discussione sul tema delle possibili opere di mitigazione che, integrandosi con la nuova installazione, possono andare nella direzione di migliorare alcune criticità da tempo presenti sulla frazione: come il rumore proveniente dalla FiPiLi e la carenza di parcheggi a servizio degli insediamenti abitativi nati ormai diversi anni fa.

L’amministrazione comunale si farà quindi carico di rappresentare le richieste dei cittadini presso la società privata che realizzerà l’impianto, società che il sindaco Bagni e l’assessore Caporaso hanno recentemente incontrato e che si è già resa disponibile a valutare alcune soluzioni che, integrandosi nel progetto, possono andare incontro alle problematiche sollevate dai residenti di Inno.

Infine intenzione dell’amministrazione comunale è promuovere un’assemblea pubblica alla presenza del Comitato Cittadini di Lastra a Signa e con tutti coloro che vorranno partecipare per affrontare questo e altri temi che interessano il territorio.

mparrini - 08/07/2020

Eventi meteorologici del novembre 2019, pubblicato l’avviso per richiedere contributi per i danni causati dall’ondata di maltempo

L’avviso è rivolto sia a privati cittadini che alle attività economiche e produttive

E’ pubblicato sulla prima pagine del sito web del Comune l’avviso pubblico per richiedere contributi per i danni causati dagli eventi meteorologici del novembre 2019. Sono previste misure di sostegno a favore di privati cittadini e delle attività economiche e produttive danneggiate dall’evento.

Le richieste vanno presentate entro le 23.59 del 7 agosto 2020, con le seguenti modalità: per le attività economiche via PEC all’indirizzo del Comune comune.lastra –a-signa@pec.it, per i privati i modelli vanno consegnati a mano allo Sportello Unico al Cittadino o inviati via PEC o anche tramite raccomandata A/R.

A seguito delle segnalazioni di danno, tecnici comunali effettueranno eventuali sopralluoghi per verificare la veridicità di quanto dichiarato.         

L’Ufficio Protezione Civile è a disposizione per ulteriori informazioni ai numeri 0558743204/289 o per mail all’indirizzo protezionecivile@comune.lastra-a-signa.fi.it.  

mparrini - 08/07/2020

Emergenza Covid-19 e ripartenza del territorio, il Comune di Lastra a Signa a sostegno dell'associazionismo, dello sport e delle attività produttive

Tre linee di intervento a supporto delle attività economiche e produttive del territorio, dell’associazionismo e delle società sportive attraverso un sostegno economico da utilizzare per la ripartenza. Lo ha stabilito il Comune di Lastra a Signa che ha deciso di stanziare 60.000 euro per le attività produttive ed economiche del territorio attraverso una riduzione della Tari, in particolare nei confronti di quegli esercizi commerciali che hanno registrato un lungo periodo di chiusura durante il lockdown. E non finisce qui, sempre indirizzato alle attività economiche saranno gli sconti del 30% sui diritti di segreteria delle pratiche edilizie e di quelle dello Sportello Unico Attività Produttive.

Per le realtà associative e circoli e per le società sportive il Comune ha deciso di stanziare 25.000 euro per le prime e 25.000 euro per le seconde e predisporrà nelle prossime settimane un bando con cui destinare i finanziamenti che seguirà il criterio del numero dei tesserati e del numero dei soci per l’assegnazione delle risorse.

Ricordiamo che fino ad oggi il Comune di Lastra a Signa ha predisposto una serie di bandi e finanziamenti anche sulla base dei contributi statali in sostegno di coloro che sono stati più colpiti dal punto di vista economico dalla crisi in atto. Due sono stati i bandi promossi per erogare buoni spesa e pacchi alimentari: 711 i cittadini che hanno fatto domanda, 455 le richieste accolte mentre 256 quelle respinte per mancanza di requisiti o per documentazione incompleta.

Il Comune di Lastra a Signa, a differenza di altri comuni, ha deciso di emettere due bandi, nell’arco di due mesi, per l’erogazione di questi tipi di contributi e quindi il sostegno delle famiglie è stato più duraturo nel tempo.

Inoltre l’amministrazione comunale ha aperto anche il bando per il contributo affitti straordinario, sempre relativo all’emergenza in atto, la cui istruttoria è in corso.

Infine, sempre per sostenere le famiglie in questo periodo di chiusura delle scuole sono stati promossi, attraverso uno specifico bando, i centri estivi per bambini e ragazzi nella fascia 3-14 anni a cui hanno risposto ben 8 associazioni del territorio e che sono partiti lo scorso 15 giugno e i centri estivi per i bambini dagli 0-3 anni in collaborazione con la cooperativa La Mosca Zezzè presso il nido comunale Skolè.

“Con questi provvedimenti – ha spiegato il sindaco Angela Bagni- si completa l’insieme di misure economiche che abbiamo varato in questi mesi per fronteggiare la crisi dovuta all’emergenza Covid-19. In questo caso si tratta di risorse comunali che abbiamo deciso di destinare a chi, nel nostro territorio, è stato maggiormente colpito dalla crisi e soprattutto a quelle realtà, come le associazioni sportive, il terzo settore e le attività economiche che sono il riferimento e la linfa vitale della nostra comunità”.

“Queste misure sono state possibili grazie alla solidità del nostro bilancio - ha aggiunto l'assessore al bilancio Massimo Lari - che, anche in questo momento di emergenza, ci ha consentito di trovare le risorse necessarie per varare questo piano di sostegni economici”.

(Nell'immagine il sindaco Bagni e l'assessore al bilancio Lari)

mparrini - 01/07/2020

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it