Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza Garibaldi
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa / Giornata mondiale delle api, le azioni del Comune di Lastra a Signa per contribuire alla sopravvivenza di questi importanti insetti per la tutela della biodiversità

Giornata mondiale delle api, le azioni del Comune di Lastra a Signa per contribuire alla sopravvivenza di questi importanti insetti per la tutela della biodiversità

20/05/2021


Il 20 maggio si è celebrata in tutto il mondo la Giornata delle api, istituita 4 anni fa dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare sull’importanza di questi insetti impollinatori e del loro contributo allo sviluppo sostenibile. Il Comune di Lastra a Signa da tempo sta lavorando ad una serie di azioni per creare un ambiente favorevole alla sopravvivenza delle api e per sensibilizzare i cittadini e invitarli a gesti semplici per sostenere questi insetti.

Lo scorso 20 maggio è stato distribuito agli alunni e studenti delle scuole di Lastra a Signa un sacchettino contenente dei semini da piantare per far crescere fiori che permetteranno alle api di trovare rifugio e cibo, attraverso il polline. In tutto sono stati preparati duemila sacchettini per le scuole e altri duemila saranno a disposizione di chiunque voglia contribuire all’iniziativa, piantando i semini nel proprio giardino o in un vaso, ritirandoli nei prossimi giorni presso le sedi comunali e presso i commercianti del territorio in collaborazione con il CCN Lastra Shopping e il CCN In Centro a Ginestra. In particolare i sacchettini contengono un misto di semi di piante come il grano saraceno, il trifoglio, la sulla, la rucola, il coriandolo, il rafano, la lupinella.

La seconda azione messa in campo dal Comune riguarda la riqualificazione di 10 aiuole spartitraffico dove si è proceduto, oltre che alla riverniciatura, integrazione della segnaletica stradale, verniciatura dei pali dell'illuminazione, alla riprogettazione del verde con nuova piantumazione “amica della api”, per tutelare la biodiversità urbana incentivando la presenza delle api in città in quelle aree che non creano problemi o fastidi alla popolazione, come invece accadrebbe in parchi pubblici e aree cani. Le piante selezionate, oltre ad essere particolarmente gradite alle api e ad altri insetti impollinatori, hanno le caratteristiche di robustezza, tenacia e resistenza a ambienti aridi (dunque in condizioni di scarsa irrigazione) e molto soleggiati che le rendono particolarmente adatte alla piantumazione nelle aiuole spartitraffico.

L’ultima azione è un protocollo d’intesa con la Regione Toscana che sarà firmato nei prossimi giorni insieme all'assessore regionale all'agricoltura Stefania Saccardi, che ha particolarmente apprezzato le iniziative messe in atto dal Comune, con lo scopo di dare sostegno al settore apistico sul territorio, collaborando alla realizzazione di azioni finalizzate alla comunicazione dell’importanza delle api e del settore per la tutela della biodiversità, e all'assunzione di impegni volti a garantire un ambiente urbano e periurbano accogliente e idoneo per la vita delle api.

“Con questi progetti – ha spiegato l’assessore comunale all’ambiente Annamaria Di Giovanni- vogliamo invitare e sensibilizzare i cittadini a intraprendere azioni in favore della sopravvivenza delle api, così importanti per la tutela dell’ambiente, ad esempio piantando fiori melliferi, acquistando miele dagli apicoltori locali, acquistando prodotti da agricoltura biologica, non usando pesticidi, erbicidi e funghicidi etc. Proteggendo le api e gli altri impollinatori si vuole infatti contrastare il rischio di un brusco calo della biodiversità e in conseguenza di ciò evitare di mettere a rischio anche la sicurezza alimentare”.

Proprio in occasione della Giornata mondiale delle api, questa mattina in sala consiliare il sindaco Angela Bagni e l’assessore all’ambiente Annamaria Di Giovanni hanno incontrato gli apicoltori del territorio per illustrare le iniziative del Comune a favore del settore e coinvolgerli nei futuri progetti in difesa delle api.

mparrini - 20/05/2021
Data di pubblicazione: 20/05/2021 - Ultimo aggiornamento: 28/05/2021

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it