Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Spedale S. Antonio
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa / Lavori pubblici, Il punto sulla situazione dei cantieri in città

Lavori pubblici, Il punto sulla situazione dei cantieri in città

29/04/2020


Ripartono alcuni cantieri di lavori pubblici e grandi opere in città che si erano bloccati nelle scorse settimane a causa delle stringenti limitazioni causate dall’emergenza Covid-19. 

In particolare nella zona della fermata ferroviaria di Lastra a Signa si sono conclusi i lavori di bonifica e messa in sicurezza finanziati dall’amministrazione comunale per un totale di 310.000 euro. L’intervento è propedeutico alla realizzazione di una rotonda di accesso alla stazione e all’incrocio fra via Livornese e via di Rimaggio. La rotatoria dovrà essere realizzata dai Rfi in quanto compresa nel progetto di realizzazione dell’infrastruttura ferroviaria, inaugurata nel 2006. Gli uffici comunali hanno già contattato Ferrovie italiane per avvertire della conclusione dell’intervento.
A Malmantile, dopo il blocco del cantiere a fine marzo, sono ripresi i lavori per completare il nuovo parcheggio a pettine di 30 posti auto in piazza Piave. In questo momento sono in corso di realizzazione i lavori di preparazione per l’installazione dei lampioni a led e successivamente sarà effettuata la segnaletica orizzontale e la sistemazione delle aiuole.
Per quanto riguarda i lavori di ripristino della viabilità ordinaria a seguito delle due frane in via Vecchia Pisana, ad opera della Città Metropolitana, la prossima settimana riprenderanno i lavori sia sulla seconda frana, per la quale sono rimaste da concludere opere di finalizzazione, che sulla prima dove si provvederà in prima istanza alla realizzazione di muro a retta e poi alla stabilizzazione del fronte franoso.
E’ invece ripreso in questi giorni l’iter amministrativo per il 1° lotto della variante alla via Livornese, per il quale è in atto la gara di affidamento della direzione dei lavori che si concluderà a fine maggio. Anche l’Iter progettuale del 2° lotto della variante sta andando avanti per arrivare entro fine anno al definitivo, seguendo il cronoprogramma previsto.
In riferimento agli altri cantieri aperti, come quello di riqualificazione della cinta muraria, che sono stati sospesi a causa delle prescrizioni e delle direttive sulla sicurezza per il Copvid-19, gli uffici comunali stanno lavorando per capire se nella fase due, a partire dal mese di maggio, possano riprendere l’attività. Stesso discorso per la realizzazione della nuova piscina comunale coperta, la cui gara di affidamento lavori si concluderà a metà maggio, occorrerà attendere gli sviluppi normativi in materia di ripresa dei lavori.
“Abbiamo alcuni cantieri in ripartenza – ha evidenziato il sindaco Angela Bagni- e altri in attesa di poter capire quando ripartiranno, anche per un discorso di disposizioni legate alla sicurezza dei lavoratori. Non sappiamo ancora se determinati progetti subiranno qualche ritardo fisiologico, visto che per un lungo periodo sono state sospese anche le procedure di gara, ma insieme all’assessore ai lavori pubblici Emanuele Caporaso abbiamo fatto il punto in questa settimana – ha concluso il sindaco-, e la nostra volontà è quella di monitorare e portare avanti tutti gli interventi in corso”.

mparrini - 29/04/2020
Data di pubblicazione: 29/04/2020 - Ultimo aggiornamento: 29/04/2020

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it