Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Villa Caruso
/ Sezioni destra / Trasparenza / Comunicati stampa

Comunicati stampa

Comunicati stampa a cura dell'Ufficio stampa

Bibliocult, a novembre gli appuntamenti in biblioteca sono “Nel segno di Leonardo”

Torna nel mese di novembre il programma di appuntamenti per bambini e adulti alla biblioteca comunale di Lastra a Signa. Nel prossimo mese le iniziative saranno “Nel segno di Leonardo” ovvero 5 appuntamenti pensati dalla biblioteca per celebrare i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci.
Si parte con due laboratori per bambini: sabato 16 novembre alle 11 "Chi ha rubato la Gioconda?", cosa succede se la Gioconda viene rubata per la seconda volta e i custodi del dipinto si ritrovano di fronte al sorprendente misfatto? L'appuntamento è indirizzato piccoli investigatori curiosi dai 6 agli 11 anni. Il secondo laboratorio sarà sabato 30 novembre alle 11 “Giochiamo con Leonardo”: alla scoperta del metodo di lavoro di Leonardo da Vinci. Per piccoli scienziati curiosi dai 6 ai 10 anni.
Gli appuntamenti per adulti prevedono invece un incontro, venerdì 22 novembre alle 17, su Leonardo tra Archimede e Galileo a cura del professor Riccardo Pratesi del Museo Galileo di Firenze, venerdì 29 novembre si terrà un pomeriggio sul tema con tre interventi: alle 17 sarà presentato il volume “I luoghi di Leonardo” di Massimo Tosi, successivamente Francesca Allegri parlerà di una curiosa nota sul Codice Romanoff e infine Sandra Bulleri illustrerà il tema “Leonardo e il vino” con degustazione finale.
Dal 4 al 30 novembre inoltre sarà esposta in biblioteca una riproduzione dell’ingranaggio elicoidale su gentile concessione del Museo Leonardo da Vinci di Firenze.
Il mese di novembre sarà caratterizzato anche dai consueti incontri che fanno parte della programmazione della biblioteca: martedì 5 novembre alle 17 “Il filo di Arianna”, pomeriggio all’insegna della creatività con la creazione di biglietti e chiudipacco natalizi (materiale da portare: lapis, gomma e righello), venerdì 8 novembre alle 17 “Tutti all’opera”, storia, curiosità e ascolto di brani di opere liriche in programma al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino a cura di Silvano Sanesi. L’opera su cui si concentrerà l’incontro è il trittico: Tabarro, Suor Angelica, Gianni Schicchi di Giacomo Puccini. Infine anche a novembre torna il consueto appuntamento con il Circolo di lettura, il 20 novembre alle 17.30.  

mparrini - 25/10/2019

Pubblicata la graduatoria per il contributo affitti anno 2019

E' pubblicata sul sito del Comune di Lastra a Signa nella sezione "Altri bandi e avvisi" la graduatoria provvisoria del contributo a integrazione del canone di locazione per l'anno 2019
Coloro che vorranno presentare ricorso lo possono fare fino al 4 novembre 2019, utilizzando l’apposita modulistica che si può scaricare dal sito o ritirare presso gli uffici del servizio sociale in via Togliatti 41.
Ricordiamo che il contributo affitto è un contributo pubblico dato alle famiglie titolari di un contratto di locazione regolarmente registrato, con un canone di affitto alto rispetto al totale del reddito familiare. Questa misura di sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione è prevista dalla L. 431/98, che istituisce a tale proposito un Fondo Regionale dal quale tutti gli anni vengono trasferiti ai Comuni i finanziamenti per i cittadini. La Regione definisce ogni anno le modalità di gestione del fondo, i requisiti per fare domanda, la somma da destinare ad ogni Comune.

mparrini - 23/10/2019

Sabato 26 ottobre il Premio Nesi: quest'anno il riconoscimento andrà a Gherardo Colombo

La consegna del Premio, indetto nella memoria dell'opera e della figura di Don Alfredo Nesi, si terrà in sala consiliare

Si terrà sabato 26 ottobre nella sala consiliare del Comune di Lastra a Signa la cerimonia di assegnazione del Premio Nesi 2019. Il premio, alla nona edizione, è stato indetto nel nome e nella memoria dell’opera e della figura di don Alfredo Nesi - medaglia d’oro al merito per la scuola, la cultura e l’arte conferita dal Presidente della Repubblica Sandro Pertini - che a Lastra a Signa è nato nel 1923 per poi proseguire la sua opera a Firenze nell’Opera della Madonnina del Grappa, a Livorno dove crea il Villaggio scolastico Corea, e in Brasile.
Quest’anno il Premio Nesi, che è finalizzato alla valorizzazione ed al sostegno di persone, movimenti, esperienze che si siano distinti nel campo dell’emancipazione delle persone e delle comunità attraverso servizi ed attività socio-educativo-culturali, sarà assegnato all'ex magistrato Gherardo Colombo.
La cerimonia si terrà a partire dalle 10.30 con l'introduzione a cura del sindaco Angela Bagni, i saluti dei consiglieri regionali Monia Monni e Francesco Gazzetti e del presidente del Banco Fiorentino Paolo Raffini.
In seguito si terranno gli interventi del presidente della Fondazione Nesi Rocco Pompeo che parlerà del tema "Dalla legalità alla giustizia ai valori della Costituzione e della democrazia", di Caterina Bianciardi della segreteria Premio Nesi che presenterà l'edizione 2019 del riconoscimento e le motivazioni dell'assegnazione a Gherado Colombo e infine proprio l'ex magistrato terrà le conclusioni affrontando il tema di "Quando lo strumento giudiziario non riesce ad incidere, allora il campo in cui operare è diverso, è il campo dell'educazione...è lì che c'è da lavorare".
Il premio Nesi edizione 2019, su unanime indicazione della Commissione di esperti, andrà a Gherardo Colombo "perché il suo percorso personale e pubblico si è mosso progressivamente dalla funzione giudiziaria a quella educativa, dedicandosi alla riflessione pubblica sulla giustizia ed all’educazione alla legalità, incontrando annualmente molte migliaia di studenti in tutta Italia, e svolgendo molti incontri con adulti, e sempre senza previsione di compenso. Il conferimento del Premio Nesi 2019 a Gherardo Colombo, sottolinea, nella sua opera, la centralità dell'educazione, nella prospettiva di un progressivo superamento del rapporto gerarchico costruito sempre e solo sulla repressione e sull'obbedienza".
"Per il terzo anno il premio Nesi è organizzato e ospitato nel nostro Comune – ha sottolineato il sindaco Angela Bagni-. Vorrei ricordare che don Nesi nasce qui ed ha lasciato una forte testimonianza nella nostra comunità. La sua figura è molto importante per l’esempio che ancora può dare sul piano sociale e sul piano educativo. Quest'anno il riconoscimento - ha aggiunto il sindaco- andrà ad un personaggio particolarmente importante, un pezzo della storia d'Italia: Gherardo Colombo. Sarà un onore poter colloquiare con uno dei simboli della lotta per la giustizia e la legalità e capire qual'è adesso, una volta ritirato dal servizio, il suo impegno educativo verso le giovani generazioni".

mparrini - 21/10/2019

Stop agli abbandoni, a Lastra a Signa arrivano gli ispettori ambientali di Alia Servizi Ambientali SpA

Svolgeranno attività di informazione sul corretto smaltimento dei rifiuti e di contrasto alle violazioni di legge, regolamenti e ordinanze

A Lastra a Signa arrivano gli ispettori ambientali di Alia Servizi Ambientali SpA: le nuove figure di controllo e monitoraggio sono adesso previste nel regolamento comunale per la gestione dei rifiuti, modificato durante l’ultima seduta del consiglio comunale.
L’ispettore ambientale opererà sotto le direttive operative della polizia municipale, garantendo una costante attività di presidio del territorio con azioni di informazione, deterrenza e sanzionatorie contro i comportamenti scorretti, primo tra tutti quello dell’abbandono dei rifiuti e l’utilizzo non corretto di cassonetti. Per contrastare le cattive “pratiche” ed assicurare così maggior decoro, gli Ispettori potranno constatare le eventuali violazioni e riferirne agli organi competenti. Accertata la violazione, infatti, redigeranno un verbale che sarà trasmesso alla polizia municipale, che ha la competenza di emettere il provvedimento sanzionatorio.
“Si tratta di una risposta – ha spiegato l’assessore all’ambiente Annamaria Di Giovanni- che l’amministrazione comunale vuol dare per contrastare il fenomeno degli abbandoni e più in generale i comportamenti incivili nell’ambito del conferimento dei rifiuti. Le azioni degli ispettori ambientali si concretizzeranno sia attraverso attività di informazione e sensibilizzazione che attraverso provvedimenti sanzionatori”.
Gli ispettori di Alia Servizi Ambientali SpA, l’azienda che gestisce il servizio di conferimento dei rifiuti, agiranno capillarmente sul territorio comunale. Il servizio, che partirà nelle prossime settimane, sarà eseguito da due ispettori che indosseranno una divisa e un cartellino identificativo.

mparrini - 18/10/2019

Scadenza 2° acconto Tari, in Comune uno sportello informativo di supporto

In vista della scadenza del termine di pagamento del secondo acconto Tari relativo al 2019, prevista per il prossimo 31 ottobre, all'interno del palazzo comunale sarà presente uno sportello informativo a cura del personale di Alia. Lo sportello sarà attivo nei seguenti giorni: martedì 22 ottobre dalle 8.30 alle 13, giovedì 24 ottobre dalle 8.30 alle 13 e dalle 15 alle 18, martedì 29 ottobre dalle 8.30 alle 13 e giovedì 31 ottobre dalle 8.30 alle 13 e dalle 15 alle 18. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'Ufficio Tributi al numero 055.8743218 - 055.8743238.

mparrini - 15/10/2019

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it