Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Comune di

Lastra a Signa

 
Piazza Garibaldi
/ Schede / Tributi e patrimonio / Imposta di soggiorno

Imposta di soggiorno

Novità

Software StayTour

A partire da giugno 2017 è a disposizione delle strutture ricettive un programma gratuito per gestire tutte le procedure relative all'imposta di soggiorno.

Il software, chiamato StayTour, viene fornito dall’amministrazione comunale e comprende anche altre funzioni, quali il check-in/check-out, la registrazione degli ospiti, la generazione del file da inviare alla Prefettura ecc...

L’installazione di questo programma è facoltativa fino al 31 dicembre 2017, mentre dal 1 gennaio 2018 il suo uso sarà obbligatorio per tutti gli adempimenti delle strutture nei confronti del Comune.

Per iniziare a utilizzare StayTour è sufficiente inviare una mail all’indirizzo ; a seguito della mail, le strutture ricettive interessate riceveranno link di accesso e password.


L'imposta di soggiorno è un'imposta di carattere locale applicata a carico delle persone che alloggiano nelle strutture ricettive di territori classificati come località turistica o città d'arte.

Il Comune di Lastra a Signa ha istuito l'imposta di soggiorno con delibera del consiglio comunale n. 14 del 08/05/2012 a decorrere dal 1° giugno 2012.

Il gettito dell'imposta è destinato esclusivamente al finanziamento, totale o parziale, degli interventi previsti nel bilancio di previsione del Comune, per il turismo, ivi compresi quelli a sostegno delle strutture ricettive la manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali, nonchè i servizi pubblici locali.

 

CHI DEVE PAGARE

L'imposta è dovuta da ogni soggetto, non residente nel Comune di Lastra a Signa, per ogni pernottamento nelle strutture ricettive ubicate nel territorio, fino ad un massimo di 4 notti.

 

 

TARIFFE (da applicarsi per persona e per pernottamento)

AGRITURISMO = € 1,50
CASE VACANZE = € 2,00
RESIDENCE 2 E 3 CHIAVI = € 1,00
RESIDENCE 4 CHIAVI = € 2,00
RESIDENZE D’EPOCA = € 2,50
ALBERGHI 1 STELLA = € 0,50
ALBERGHI 2 STELLE = € 1,00
ALBERGHI 3 STELLE = € 1,50
ALBERGHI 4 STELLE = € 2,50
ALBERGHI 5 STELLE = € 3,50
CAMPEGGI, CASE PER FERIE = € 1,00
OSTELLI = € 0,50
AFFITTACAMERE PROFESSIONALI = € 1,00
AFFITTACAMERE NON PROFESSIONALI = € 0,50

 

VERSAMENTO DELL'IMPOSTA

Il gestore della struttura ricettiva dichiara al Comune entro il giorno 16 di ogni mese successivo alla conclusione del precedente trimestre solare, il numero totale dei pernottamenti avvenuti nel trimestre precedente, tramite la dichiarazione trasmessa su supporto cartaceo o a mezzo PEC . 

Il gestore della struttura ricettiva provvede alla riscossione dell'imposta, rilasciando quietanza per il successivo versamento al Comune, entro il 16 di ogni mese successivo alla conclusione del precedente trimestre solaredelle somme riscosse nel trimestre precedente. Il pagamento deve essere effettuato con arrotondamento all'euro per difetto se la frazione è inferiore a 49 centesimi, o per eccesso se è superiore a detto importo.

Il versamento può essere fatto:

  • direttamente presso la Tesoreria Comunale (Banca CARIGE ITALIA, Filiale di Lastra a Signa - Piazza Bardini)
  • mediante accredito sul Conto corrente bancario al seguente Iban: IT40B0617537922000009122290

ESENZIONI

Sono esenti dal pagamento dell'imposta di soggiorno:

  • i minori di 14 anni;
  • i soggetti (uno per ogni degente) che assistono i degenti ricoverati presso strutture sanitarie del territorio provinciale;
  • i soggetti che alloggianoin strutture ricettive a seguito di provvedimenti adottati da autorità pubbliche, per fronteggiare situazioni di emergenza conseguenti a eventi calamitosi o di natura straordinaria o per finalità di soccorso umanitario;
  • una guida e un autista di pullman per ogni gruppo di 20 persone;
  • portatori di handicap non autosufficienti compreso un accompagnatore;
  • i dipendenti delle strutture ricettive (alberghiere ed extralberghiere);
  • coloro che soggiornano, in maniera non occasionale, per lo svolgimento di attività lavorative;

L'esenzione deve essere comunicata tramite una dichiarazione, attestante l'ipotesi e le circostanze relative all'esenzione da applicare dal gestore della struttura ricettiva.

 

SANZIONI

Per l'omesso, ritardato o parziale versamento dell'imposta, si applica la sanzione pari al 30% dell'importo non versato piu' gli interessi legati (rapportati ai giorni di ritardo).

Per l'omessa, incompleta o infedele dichiarazione, da parte del gestore, si applica la sanzione pecuniaria da un minimo di € 50,00 a un massimo di € 500,00.

La mancata esibizione della documentazione da parte dei soggetti passivi o dei gestori delle strutture ricettive, richiesta dal Comune, e l'omessa segnalazione dei contribuenti evasori, da parte dei gestori, comporta una sanzione da un minimo di € 25,00 a un massimo di € 250,00 per ciascuna violazione. 

 

 

 

 

Tributi
055 87432_18/38
055 8743215
Martedì e Giovedì 8:30-13:30 e 15:15-17:45
Piazza del Comune n. 17 - Lastra a Signa
Data di pubblicazione: 04/06/2012 - Ultimo aggiornamento: 25/07/2017

Piazza del Comune 17 - 50055 Lastra a Signa - FI - Numero Verde 800 882299 - Fax 055 8722946

Codice Fiscale - Partita IVA 01158570489 - Posta Elettronica Certificata: comune.lastra-a-signa@pec.it